Qual è il marchio di smartphone che vende di più al mondo? Ecco la classifica per ogni regione

Qual è il marchio di smartphone che vende di più al mondo? Ecco la classifica per ogni regione

Un recente studio ha svelato i dati del mercato degli smartphone nel 2020. Tra questi c'è anche la classifica dei produttori che hanno guidato le vendite per ogni regione del pianeta

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Telefonia
HDM GlobalhonorHuaweiSamsungAppleVivoOppoXiaomiTecno
 

Un recente studio di Counterpoint ha svelato alcuni importanti dati relativi allo scorso anno sul business degli smartphone. Come sappiamo, il 2020 è stato particolare per tutta l'economia e, di conseguenza, anche per il settore tecnologico. La pandemia ha colpito fortemente diversi marchi di elettronica di consumo, e altrettanti ne sono usciti vincitori.

Zune

In termini globali, nel 2020 hanno guidato le spedizioni di smartphone Samsung, Apple e Huawei, ma per quanto riguarda le singole regioni del mondo i dati sono piuttosto contrastanti.

Il mercato mondiale di smartphone nel 2020 si è contratto del 10% rispetto all'anno precedente, soprattutto a causa della pandemia. Il calo ha visto il suo picco nel primo semestre dell'anno dove le spedizioni sono scese del 18% rispetto allo stesso periodo del 2019. Nella seconda metà dell'anno il business si è quasi riassestato, con un calo solamente del 3%.

Un altro dato interessante riguarda il mercato dei feature phone, ovvero i telefoni con tastierino fisico che offrono funzioni basilari, ancora in forte uso del cosiddetto Terzo Mondo. Sul trono di questa speciale classifica siede Itel (23%), seguita da HMD Global (15%) e da Tecno Mobile (11%). Nel 2020 il mercato dei feature phone ha registrato un crollo del 25% su base annua, e non solo per la pandemia, anche per il passaggio in tutte le parti del mondo agli smartphone.

Ecco i brand che hanno venduto più smartphone nel 2020

La classifica generale 2020 dei produttori di smartphone secondo Counterpoint è la seguente:

  1. Samsung: 19%
  2. Apple: 15%
  3. Huawei: 14% (include Honor)
  4. Xiaomi: 11%
  5. OPPO: 8%
  6. vivo: 8%

La situazione è tuttavia in costante evoluzione, e Huawei ha perso una grande quota di mercato, con Xiaomi e i brand della galassia BBK - OPPO, Realme, vivo e OnePlus - che continuano a crescere. Buon andamento anche per Apple. Passiamo ora alle macro-regioni.

Asia

In Asia, Huawei ha tenuto lo scettro di primo produttore nel 2020, anche se la differenza con gli altri marchi si è assottigliata e già sappiamo che OPPO ha messo il turbo in Cina in questo inizio di 2021. Di conseguenza, il mercato asiatico a fine 2021 potrebbe vedere una classifica totalmente diversa.

America del Nord

In Nord America la classifica è saldamente guidata da Apple che detiene una quota di mercato del 50%. In pratica, uno smartphone venduto su due è un iPhone. Segue Samsung e infine LG con il 10% ma ancora per poco, in quanto è in predicato di chiudere la divisione smartphone.

Europa

In Europa è il colosso sudcoreano a guidare le spedizioni, salda al secondo posto Apple mentre Xiaomi guadagna posizioni a discapito di Huawei che continua a perdere terreno anche nel Vecchio Continente.

America Latina

Nei Paesi dell'America Latina è ancora Samsung a svettare sugli altri competitor con una quota di mercato del 41%. Al secondo posto una sorprendente Motorola, con una quota del 18%.

Medio Oriente

Infine, in Medio Oriente, dopo Samsung e Huawei troviamo al terzo e quarto posto i produttori di feature phone: Tecno Mobile e Itel.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo02 Aprile 2021, 20:23 #1
4 su 6 sono cinesi, il primo é coreano e il secondo vende solo prodotti premium che partono da piu' di 450$. Forse il dato piu' straordinario é quello di Samsung, Apple lo sappiamo che vende, ormai é uno status symbol consolidato nel mondo da un decennio.
s0nnyd3marco02 Aprile 2021, 20:59 #2
Originariamente inviato da: acerbo
4 su 6 sono cinesi, il primo é coreano e il secondo vende solo prodotti premium che partono da piu' di 450$. Forse il dato piu' straordinario é quello di Samsung, Apple lo sappiamo che vende, ormai é uno status symbol consolidato nel mondo da un decennio.


E' vero che Samsung copre praticamente tutte le fasce di mercato, ma rispetto ad Apple anche nella fascia altissima non da lo stesso supporto di Apple in termini di update nel tempo. Nella fascia bassa invece e' praticamente un disastro: telefoni ancora validi abbandonati dal produttore dopo un paio d'anni. Anche Android One non ha migliorato molto la situazione.
niky8902 Aprile 2021, 23:09 #3
ECCO
sbaffo02 Aprile 2021, 23:11 #4
osservando il resto del mondo, in particolare gli Usa, vedo che LG è terza con il 10% il che non è poco per una compagnia che vuole chiudere, e in Latam il 4% comunque nei top 5. Allora tutti gli altri sotto dovrebbero aver chiuso da tempo... c'é qualcosa di strano.

In Usa Alcatel quinta? Ma non fa solo feature phone ormai? Qui faceva solo smartphone entry level che credevo scomparsi ormai.
kamon03 Aprile 2021, 01:28 #5
Originariamente inviato da: sbaffo
In Usa Alcatel quinta? Ma non fa solo feature phone ormai? Qui faceva solo smartphone entry level che credevo scomparsi ormai.


In effetti questo è l'unico dato che mi lascia a bocca aperta.
blobb03 Aprile 2021, 02:22 #6
Originariamente inviato da: acerbo
4 su 6 sono cinesi, il primo é coreano e il secondo vende solo prodotti premium che partono da piu' di 450$. Forse il dato piu' straordinario é quello di Samsung, Apple lo sappiamo che vende, ormai é uno status symbol consolidato nel mondo da un decennio.


bha a ben vedere apple si regge sul mercato americano , per il resto vende solo in europa negli altri mercati non esiste
leoben03 Aprile 2021, 10:49 #7
Originariamente inviato da: blobb
bha a ben vedere apple si regge sul mercato americano , per il resto vende solo in europa negli altri mercati non esiste


Ovvio, in Africa/Asia/Sud America non è che sono in molti a poter spendere quelle cifre.
nickname8803 Aprile 2021, 10:52 #8
Spero che Alcatel dopo questa pandemia torni ad affondare il più possibile e che l'agonia sia lunga e il più sofferta possibile.
sbaffo03 Aprile 2021, 11:33 #9
Originariamente inviato da: nickname88
Spero che Alcatel dopo questa pandemia torni ad affondare il più possibile e che l'agonia sia lunga e il più sofferta possibile.

hahaha , perchè questo odio viscerale per Alcatel? cosa ti ha fatto di male?
Ormai Alcatel è solo un brand dato in affitto ai cinesi di TCL, in realtà lo possiede Nokia che a suo tempo aveva comprato Alcatel per gli impianti (antenne per gli operatori per intenderci).
aqua8403 Aprile 2021, 11:41 #10
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Nella fascia bassa invece e' praticamente un disastro: telefoni ancora validi abbandonati dal produttore dopo un paio d'anni. Anche Android One non ha migliorato molto la situazione.


Purtroppo (o per fortuna?) sono questioni che ci poniamo "solo noi" nei forum.

In genere chi compra uno smartphone di fascia bassa gli interessa solo che costi poco, nemmeno é a conoscenza del supporto che termina dopo appena 2 anni.
E se anche lo cambia dopo 2-3 anni avrà speso poco quindi...

C è anche chi lo cambia ogni anno, pur avendo speso mille euro x il top, e pur avendo un supporto di anni e anni... che gli basterebbe anche solo 1 anno di supporto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^