PUMA phone: minirecensione in video

PUMA phone: minirecensione in video

PUMA Phone nasce dalla collaborazione tra il noto marchio sportivo e Sagem: ne è nato un cellulare full touchscreen dagli spunti interessanti, ma che non è sempre all'altezza delle aspettative

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 15:44 nel canale Telefonia
PumaSagem
 

Circa un mese fa è stato presentato anche in Italia PUMA Phone, cellulare che ha fatto il suo debutto al Mobile World Congress, trovate ai seguenti indirizzi il servizio di TGtech e le interviste al management italiano di Sagem e PUMA, che hanno collaborato per la creazione di questo cellulare. Il cellulare ha sulla carta alcune caratteristiche interessanti, l'abbiamo provato per alcuni giorni, ecco il nostro giudizio in video:

[HWUVIDEO="711"]PUMA Phone: minirecensione[/HWUVIDEO]

Si tratta di un cellulare full touchscreen con display capacitivo da 2,8" e risoluzione 240x320 pixel, basato su software proprietario e dotato di fotocamera da 3,2 megapixel, radio FM, connettività HSPA e Bluetooth. Si segnala la mancanza della connettività Wi-Fi. Il connettore per la ricarica e la connessione al PC è del tispo standard microUSB, ma purtroppo fa anche da uscita audio e quindi il lettore musicale è utilizzabile solo con le cuffie in dotazione e non, senza adattatore, con quelle più universali dotate di jack da 3,5mm. Per espandere la memoria è disponibile uno slot microSD.

La dotazione di serie è interessante e il touchscreen risponde bene ai comandi, purtroppo il software in questa prima uscita non è del tutto all'altezza della situazione: ritardi nell'esecuzione dei comandi e nei passaggi tra le applicazioni sono spesso evidenti. Possiamo dire che l'anima di questo cellulare è contrastata: a spunti di vivo interesse si affiancano particolari non all'altezza della situazione.

L'interfaccia sportiva, ad esempio, è molto interessante, fruibile e può rivelarsi davvero utile, ma, ad esempio, il menu e e le impostazioni offrono davvero pochi gradi di libertà di personalizzazione. L'accesso tramite sollevamento virtuale dell'angolo in basso a destra permette l'accesso veloce in ogni momento alle opzioni legate all'applicazione che si sta utilizzando: la soluzione è molto scenica, ma anche parecchio funzionale. Scorrendo il dito dall'alto verso il basso si ha invece una panoramica dello stato del telefono, con la possibilità di gestire anche lo stato delle connessioni.

Una voce del menu raccoglie tutti gli elementi legati al mondo PUMA con i collegamenti per l'acquisto diretto di accessori, le news sportive e legate al marchio, l'application store: il tutto è ancora parecchio acerbo, ma d'altro canto il widget social PUMA Friends invece offre accesso facile e unificato ai principali social network.

La fotocamera è dotata di flash, ma purtroppo manca di autofocus, in generale poi non stupisce per qualità. Il player musicale è simpatico e l'altoparlante ha un volume decisamente sopra la media, permettendo tranquillamente l'ascolto di musica senza cuffie anche all'aperto; manca l'equalizzatore ma dispone di un effetto surround 3D.

La cella solare posta sul retro da quel tocco green al telefono e può anche tornare utile in caso si rimanga a secco di energia: posto sul cruscotto della macchina in un viaggio di un'ora, acceso, il telefono ha recuperato due punti percentuali di batteria, dimostrando così l'utilità del piccolo pannello posteriore.

PUMA Phone è proposto a 299 euro, un prezzo che visto il comportamento ambiguo e non sempre all'altezza ci sembra troppo alto, sebbene si tratti di un prodotto che punta molto sull'esclusività del marchio PUMA. A 199 euro il cellulare avrebbe potuto giocare meglio le sue carte, in ogni caso in casa Sagem e PUMA si vociferà già una seconda uscita, basata su Android.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Arioch14 Luglio 2010, 15:51 #1
A quel prezzo mi prendo un samsung wave...
ramino00814 Luglio 2010, 16:05 #2
Più che "esclusività" il marchio che ha lo considero orrendo, poi è anche in bella vista..
ringway14 Luglio 2010, 16:06 #3
No comment!
demon7714 Luglio 2010, 16:07 #4
Andiamo con ordine:

1- il telefono è TAMARRO e fa piuttosto cacare (opinione mia, de gustibus)
2- L'hardware è limitato e mediocre
3- per ciò che offre costa un rene..

VOTO: 4

unnilennium14 Luglio 2010, 16:15 #5
x quel prezzo acer liquid offre molto ma molto di più... bocciato..
DT8414 Luglio 2010, 16:17 #6
Ne sentivamo la mancanza.
Rainy nights14 Luglio 2010, 16:49 #7
299 euro per OS proprietario, schermo ridicolo e niente wi-fi...
Non ha praticamente nulla a parte il pannello solare e l'OS inchiodato.. Perfetto per gli sportivi n00b

PS: il mio Liquid 6 mesi fa lo ho pagato poco più...
yepp7814 Luglio 2010, 17:18 #8
si bel cellulare, me ne compro 10
CUBIC8414 Luglio 2010, 18:19 #9
A me ricorda un pò il Samsung S7550 Blue Earth, per la storia della cella solare...
invernomuto0114 Luglio 2010, 22:12 #10
Fantastico, il marchio Puma unito alla tecnologia Sagem: l'uno constribuisce ad alzare il prezzo, l'altra ad abbassare la qualità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^