Project Ara, lo smartphone modulare rimandato al 2016

Project Ara, lo smartphone modulare rimandato al 2016

Lo smartphone modulare di Google è stato rimandato al 2016, con la società che sta cercando nuove località americane per lanciare il prodotto

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:21 nel canale Telefonia
Google
 

Annunciato oltre un anno fa, Project Ara è uno dei progetti più ambiziosi di Google nel mondo della telefonia mobile. È sostanzialmente uno smartphone modulare, i cui componenti possono essere sostituiti in base ad una particolare esigenza ed in ogni momento. Il dispositivo, che attendevamo a Portorico nella seconda metà del 2015, non vedrà la luce prima dell'anno prossimo, e a dirlo è lo stesso team di sviluppo.

Project Ara

La società sta nel frattempo cercando nuove località americane in cui eseguire il lancio dei primi modelli di smartphone Ara, che comunque arriveranno nel 2016. Su Twitter la società ha fatto sapere che ci sono state "troppe iterazioni" del prodotto, ovvero più revisioni impreviste del progetto originale che hanno allungato ulteriormente i tempi di sviluppo.

C'era comunque da aspettarselo: Project Ara si pone il compito di reimmaginare in maniera drammatica l'intera categoria di prodotto che, per via della sua miniaturizzazione estrema, non si è mai prestata a lavori di personalizzazione così estremi. Su uno smartphone modulare, l'utente può cambiare la fotocamera, inserire un modulo con sensori estremamente specifici, e anche addirittura sostituire il modulo principale con il processore e l'altra elettronica essenziale.

Se il progetto andrà in porto con i risultati sperati, potrebbe lanciare la possibilità di aggiornare il proprio dispositivo cambiando un singolo modulo, e solo quando questo sarà effettivamente obsoleto (un po' come avviene con i PC assemblati). In più, con dispositivi estremamente basilari e standardizzati, potrebbe consentire la produzione di smartphone a prezzi ad oggi inimmaginabili. Tutto questo però non avverrà prima del 2016, e sempre se non saranno annunciati nuovi ritardi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
theboy18 Agosto 2015, 17:38 #1
sai che ridere, cade per terra in mille pezzi per davvero questa volta
the fear9018 Agosto 2015, 18:27 #2
Bisogna riconoscere che google sta investendo in moltissimi settori, ed in progetti sempre molto innovativi. Nel complesso credo (e spero) che sia una strategia vincente.

Ormai ha investimenti dal settore farmaceutico a quello della robotica.
Dinofly18 Agosto 2015, 18:54 #3
Progetto completamente inutile.
Il mondo degli smartphone avanza ad una velocità e tale efficienza che è ridicolo poter pensare di mantenere una piattaforma per upgrade di componentistica che costa pochi centesimi.
nakkius18 Agosto 2015, 19:01 #4
personalmente non lo trovo una cosa inutile, io mi sono trovato a dover cambiare il Nexus perchè faceva delle foto pessime
come dimensioni, batteria, estetica e prestazioni mi piaceva un botto, ma la fotocamera pessima proprio no, per questo sono stato costretto a cambiare un intero telefono ottimo per un difetto solo
fosse stato modulare avrei cambiato solo il modulo fotocamera e mi sarei tenuto il telefono così com'era senza perderci un casino di soldi tra comprare e rivendere per passare ad un'altro terminale prestazionalmente simile ma con una fotocamera migliore
the fear9018 Agosto 2015, 19:02 #5
Originariamente inviato da: nakkius
personalmente non lo trovo una cosa inutile, io mi sono trovato a dover cambiare il Nexus perchè faceva delle foto pessime
come dimensioni, batteria, estetica e prestazioni mi piaceva un botto, ma la fotocamera pessima proprio no, per questo sono stato costretto a cambiare un intero telefono ottimo per un difetto solo
fosse stato modulare avrei cambiato solo il modulo fotocamera e mi sarei tenuto il telefono così com'era senza perderci un casino di soldi tra comprare e rivendere per passare ad un'altro terminale prestazionalmente simile ma con una fotocamera migliore


di quale nexus parli ?
nakkius18 Agosto 2015, 19:07 #6
Originariamente inviato da: the fear90
di quale nexus parli ?

N4
Phoenix Fire18 Agosto 2015, 19:14 #7
Originariamente inviato da: Dinofly
Progetto completamente inutile.
Il mondo degli smartphone avanza ad una velocità e tale efficienza che è ridicolo poter pensare di mantenere una piattaforma per upgrade di componentistica che costa pochi centesimi.


se la cosa prenderà un minimo di piede per me sarebbe ottima, uno potrebbe investire all'inizio per un buon telefono, magari risparmiando per fotocamera e memoria interna, cose che potrebbe espandere quando avrà più possibilità economiche, oppure uno potrebbe desiderare un telefono con schermo più grande o più piccolo, ma come potenza e sensori è soddisfatto. Addirittura uno potrebbe comprarsi una scocca "rugged" per quando va in gita, magari montando una batteria di dimensioni generose per avere una lunga durata, ma poi quando torna a casa cambiare il tutto e ritornare ad avere uno smartphone più sottile e leggero per l'uso giornaliero
nakkius18 Agosto 2015, 19:15 #8
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
se la cosa prenderà un minimo di piede per me sarebbe ottima, uno potrebbe investire all'inizio per un buon telefono, magari risparmiando per fotocamera e memoria interna, cose che potrebbe espandere quando avrà più possibilità economiche, oppure uno potrebbe desiderare un telefono con schermo più grande o più piccolo, ma come potenza e sensori è soddisfatto. Addirittura uno potrebbe comprarsi una scocca "rugged" per quando va in gita, magari montando una batteria di dimensioni generose per avere una lunga durata, ma poi quando torna a casa cambiare il tutto e ritornare ad avere uno smartphone più sottile e leggero per l'uso giornaliero

giusto, personalmente faccio fatica ad usare i telefoni da 5", il 4.3-4.5 è perfetto, ma ormai telefoni di quelle dimensioni sono di fascia media e non sono performanti, se si potesse avere l'hw di un telefono da 6" ma con lo schermo da 4.5" sarebbe l'ideale, cosa che con un modulare sarebbe fattibile
MannaggialaPupazza18 Agosto 2015, 19:16 #9
interessante, probabilmente rivolta solo agli "smanettoni" che seguono la filosofia del cambiare i singoli componenti dei pc senza cambiare tutto l'ambaradan.
ne vorrei vedere uno sul mercato.
LMCH18 Agosto 2015, 20:14 #10
Originariamente inviato da: MannaggialaPupazza
interessante, probabilmente rivolta solo agli "smanettoni" che seguono la filosofia del cambiare i singoli componenti dei pc senza cambiare tutto l'ambaradan.
ne vorrei vedere uno sul mercato.


La cosa va ben oltre gli "smanettoni".
I moduli sono utilizzabili anche per dispositivi embedded di ogni tipo, sia consumer che industriali, automotive, ecc. , senza contare dispositivi indossabili per uso biomedico, sportivo o professionale.
Inoltre per lo sviluppo dei singoli moduli sono già disponibili chip bridge da link unipro ad USB, spi, i2c che semplificano enormemente lo sviluppo di moduli "speciali" proprio per roba al di fuori dei semplici smartphone.

Inoltre l'SDK per gli sviluppatori di moduli include un SO hard realtime per il software integrato direttamente sui singoli moduli delle "periferiche" (quindi anche se Android non e' hard realtime il "sistema completo" può essere usato per roba con requisiti hard realtime).

In pratica Project Ara potrebbe far fuori i classici "pc industriali" in un sacco di applicazioni ed aprire la strada a nuove tipologie di dispositivi che sostituiranno hardware embedded in passato sviluppato ad hoc.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^