Poste Italiane presto operatore telefonico mobile

Poste Italiane presto operatore telefonico mobile

Se il consiglio d'amministrazione accetterà la proposta, presto Poste Italiane sarà operatore virtuale di telefonia mobile

di pubblicata il , alle 14:27 nel canale Telefonia
 

Poste Italiane mira ad ampliare il suo business e presto sbarcherà nel mondo della telefonia cellulare come operatore virtuale. Abbiamo già parlato dell'apertura del mercato della telefonia mobile agli operatori virtuali in questa notizia.

In pratica, per essere operatore di telefonia mobile non è necessario possedere una propria infrastruttura di rete ma è sufficiente affittare questa da altri operatori già presenti sul territorio. La stessa dinamica avviene già per i serivzi adsl in Italia.

Dopo l'apertura al mercato degli operatori mobili virtuale da parte dei gestori delle reti, è grande l'interesse attorno a questo tipo di business, come testimoniato dall'interessamento anche di Mediaset, di cui vi abbiamo riportato circa un mese fa.

Lunedì la proposta sarà all'esame del consiglio di amministrazione dell'azienda, ma ci sono già alcuni dettagli, tra cui quello fondamentale del partner scelto per l'operazione, che in questo caso sarà Vodafone.

Sicuramente Poste potrà sfruttare la capillarità dei suoi sportelli (14.000 in Italia) e la solida posizione nel campo delle spedizioni e dei servizi bancari, nei quali presto si potranno comprare anche servizi telefonici.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

58 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
casacup23 Marzo 2007, 14:32 #1
già le poste fanno pena in quello che dovrebbero fare (consegne, pacchi, lettere ed altro), se aggiungiamo altra carne al fuoco il servizio primario rischia di peggiorare ulteriormente...

ma di certo un pò di concorrenza non fa male
Fray23 Marzo 2007, 14:34 #2
poste italiane...lol...
Leron23 Marzo 2007, 14:34 #3
speriamo che non sia un PACCO


scusate non ho resistito
rezinomed23 Marzo 2007, 14:35 #4
2 settimane per ricevere un sms?
Mr.Bean23 Marzo 2007, 14:36 #5
ma che concorrenza possono mai fiare se gia devono pagare il noleggio infrastrutturale al diretto concorrente.....
ReverendoMr.Manson23 Marzo 2007, 14:36 #6
Ci saranno anche gli sms prioritari??? Magari li faranno pagare il triplo
R0b123 Marzo 2007, 14:40 #7
Originariamente inviato da: Mr.Bean
ma che concorrenza possono mai fiare se gia devono pagare il noleggio infrastrutturale al diretto concorrente.....


Negoziando traffico telefonico in grandissimi volumi, posso spuntare sicuramente un prezzo che consenta loro di guadagnarci. Pure Coop, Conad, Auchan ecc.. stanno facendo lo stesso.
Piuttosto...son 2 settimane che non mi arriva la posta a casa, andiamo noi in ufficio a prenderla..ho saputo che stanno danno in outsourcing l'attività di consegna delle lettere.
Che senso ha, a questo punto, chiamarsi "Poste Italiane"?
Ormai offrono (in modo non brillante) servizi bancari, offriranno servizi telefonici...e i servizi postali li appaltano! Il nome non è più adeguato al core business dell'azienda
Colasante 523 Marzo 2007, 14:42 #8
Originariamente inviato da: casacup
già le poste fanno pena in quello che dovrebbero fare (consegne, pacchi, lettere ed altro), se aggiungiamo altra carne al fuoco il servizio primario rischia di peggiorare ulteriormente...

ma di certo un pò di concorrenza non fa male


A me pare esagerato, uso spesso i loro servizi e non posso lamentarmi...
Asterion23 Marzo 2007, 14:43 #9
Originariamente inviato da: Leron
speriamo che non sia un PACCO


scusate non ho resistito


Ma sei il moderatore più spammoso di tutti i tempi!
Mr.Bean23 Marzo 2007, 14:43 #10
comunque sappi che da foni informative gli smistatori della posta in grandi centri è gente straniera (tanto di rispetto è che la maggior parte delle volte destina a capocchia se non nel proprio zaino

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^