Possibile una versione di Samsung Galaxy S II con Tegra 2

Possibile una versione di Samsung Galaxy S II con Tegra 2

Stando a quanto diffuso nelle ultime ore sul web, a causa di una produzione non congrua alla richiesta di piattaforme Exynos, Samsung potrebbe equipaggiare una versione del suo nuovo top di gamma con il chip prodotto da NVIDIA

di pubblicata il , alle 17:08 nel canale Telefonia
NVIDIASamsungTegraGalaxy
 

Sono passate solo pochi giorni dalla presentazione ufficiale al Mobile World Congress ma già il nuovo terminale top di gamma di casa Samsung, Galaxy S II, inizia a far parlare di sé. Sono, infatti, di qualche ora fa, le voci che parlano di un possibile utilizzo da parte del colosso coreano di processori NVIDIA Tegra 2 su alcuni esemplari dello stesso apparecchio. Nel corso dell'anteprima di Barcellona, nessuno aveva indicato effettivamente quale sarebbe stata la tecnologia che avrebbe equipaggiato Galaxy S II, limitandosi a specificare che si sarebbe trattata di una piattaforma dual-core.

A pochi giorni dall'inizio dell'evento, la stessa Samsung aveva riportato alcune notizie riguardo i propri processori dual-core, rinominati da Orion a Exynos 4210, comunicando che gli stessi sarebbero entrati in produzione nell'immediato futuro. Notizia che aveva portato a pensare che senza dubbio le nuove soluzioni sarebbero state dotate di questi processori autoprodotti e che la collaborazione con NVIDIA si sarebbe limitata al chip per il GalaxyTab.

Stando a quanto trapelato pare invece che non sarà così. A giustificare queste indiscrezioni sarebbe un benchmark effettuato dai redattori di AnandTech nel quale compare un risultato relativo a una versione del Galaxy S II (GT-i9100) denominata Samsung GT-i9103, che porterebbe in dote Tegra 2. Ipotizzando le cause dell'accaduto, Pocket-lint ha riportato che probabilmente il colosso coreano non sarebbe in grado di produrre una quantità di processori sufficiente a esaurire le richieste e per ovviare a questo problema potrebbe distribuire in alcuni mercati secondari dei terminali con Tegra 2.

Un avvenimento molto simile si era verificato poco tempo fa anche per un altro terminale Samsung, il Nexus S, in quel caso i protagonisti della vicenda erano stati i display Super AMOLED che, prodotti in una quantità non sufficiente, vennero rimpiazzati nella versione del terminale distribuita in Russia con dei Super Clear LCD.

Tornando, infine, a focalizzare la nostra attenzione sui processori in questione, possiamo dire che, nonostante la differenza di notorietà, il gap prestazionale tra le due soluzioni non dovrebbe essere eccessivo. Ciò nonostante, molti potenziali avventori potrebbero essere condizionati nell'acquisto, preferendo i terminali equipaggiati con Tegra 2 a quelli che monteranno il meno noto Exynos.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Aryan18 Febbraio 2011, 17:37 #1
SLCD del Nexus S in Russia? Veramente ce l'hanno rifilato anche qua in Italia al modico prezzo di 550€ contro i 397€ necessari per acquistarlo negli USA con il SuperAMOLED...
checo18 Febbraio 2011, 17:41 #2
son balle, imho hanno stretto un accordo con nvidia per magari 20 milioni di chip a un prezzo stracciato e ora devono venderli....
Dcromato18 Febbraio 2011, 17:54 #3
Originariamente inviato da: Aryan
SLCD del Nexus S in Russia? Veramente ce l'hanno rifilato anche qua in Italia al modico prezzo di 550€ contro i 397€ necessari per acquistarlo negli USA con il SuperAMOLED...


Ma...sinceramente sto un Po rivalutamdo il mio parere sui super amòled di Samsung...ottimi neri ok ma per il resto non vedo un omogeneità nelle sfumatre.un amòled che mi ha conquistato è quello del Nokia c6-01
checo18 Febbraio 2011, 18:07 #4
Originariamente inviato da: Dcromato
Ma...sinceramente sto un Po rivalutamdo il mio parere sui super amòled di Samsung...ottimi neri ok ma per il resto non vedo un omogeneità nelle sfumatre.un amòled che mi ha conquistato è quello del Nokia c6-01


perchè i nokia sono normali rgb e i superamoled rg bg
Pier220418 Febbraio 2011, 18:17 #5
Originariamente inviato da: Dcromato
Ma...sinceramente sto un Po rivalutamdo il mio parere sui super amòled di Samsung...ottimi neri ok ma per il resto non vedo un omogeneità nelle sfumatre.un amòled che mi ha conquistato è quello del Nokia c6-01


Allora non sono il solo, i superAmoled saranno anche belli da vedersi, ma a me danno l'impressione di colori pompati e troppo contrastati, i super TFT mi sembrano molto più naturali..
Tututa18 Febbraio 2011, 18:47 #6
è che sei abituato ai ciofecosi colori smorti degli LCd

walk on
ttt
Okiya18 Febbraio 2011, 19:16 #7
Originariamente inviato da: Tututa
è che sei abituato ai ciofecosi colori smorti degli LCd

walk on
ttt


Non mi risulta che la qualità di un monitor si valuti dalla vivacità dei colori.

A me il superamoled piace, ma soltanto perchè in uno schermo relativamente piccolo me ne frego della fedeltà dei colori..

Definire gli LCD ciofeche mi sembra fuori logica.
MiKeLezZ18 Febbraio 2011, 19:51 #8
Originariamente inviato da: Pier2204
Allora non sono il solo, i superAmoled saranno anche belli da vedersi, ma a me danno l'impressione di colori pompati e troppo contrastati, i super TFT mi sembrano molto più naturali..
Se si desse la possibilità di calibrare i cellulari (sarà questione di tempo oramai) non ci sarebbero queste critiche.
Il SuperAMOLED non è altro che una tecnologia superiore, miglior contrasto, minori imperfezioni, neri più neri, bianchi più bianchi, maggiore uniformità.
Che poi i produttori di cellulari SuperAMOLED decidano di pomparne i colori per meglio far risaltare la differenza con i vecchi LCD (anche perchè possono farlo, in quelli di tipologia LCD saturare i colori significherebbe ridurre anche il contrasto), è un altro paio di maniche...
Scat18 Febbraio 2011, 20:12 #9
Il super amoled di samsung lo apprezzi sotto il sole. Quando su altri dispostivi non vedi piu nulla (ad es. galaxy tab) sul samoled conservi ancora una buona visibilità. In condizioni normali di utilizzo se affianco il il nexus one al nexus s, a parte il nero migliore sul secondo, non ho motivo per dire che il samoled sia migliore.
greensheep18 Febbraio 2011, 21:53 #10
non so voi, ma io appena ho visto la foto del nuovo galaxy s ho pensato ci fosse attaccato un'etichetta e invece sono rimasto di merda quando ho scoperto che era il display!!! Altro che innaturale!!! Se voi preferite colori e luminosità smorta sono fatti vostri ma un display che si confonde con la carta stampata è qualcosa di favoloso!!


Originariamente inviato da: Scat
Il super amoled di samsung lo apprezzi sotto il sole. Quando su altri dispostivi non vedi piu nulla (ad es. galaxy tab) sul samoled conservi ancora una buona visibilità. In condizioni normali di utilizzo se affianco il il nexus one al nexus s, a parte il nero migliore sul secondo, non ho motivo per dire che il samoled sia migliore.


a parte i capelli castani, a parte la pelle bianca a parte il pipino in mezzo alle gambe, a parte che non ho davanzali davanti non ho motivo per dire che naomi campbell sia più bella di me

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^