In collaborazione con Vodafone

Più del 70% delle reti fisse supera i 30 Mbps di velocità

Più del 70% delle reti fisse supera i 30 Mbps di velocità

Continua a crescere il numero di reti internet ad alta velocità. A settembre 2021 metà delle linee di telefonia fissa aveva una connessione in fibra ottica di tipo FTTC

di pubblicata il , alle 08:18 nel canale Telefonia
Vodafone
 

Considerando anche le linee di tipo FTTH e FWA, la percentuale di linee con una velocità di connessione superiore a 30 Mbps raggiunge quota 71%. Come dimostrano i dati dell’Osservatorio sulle comunicazioni di AGCOM, in Italia si naviga sempre di più e a velocità sempre più elevate.

Continua la discesa delle connessioni in rame mentre crescono FWA e fibra ottica

Negli ultimi quattro anni il mercato della telefonia fissa è cambiato in maniera profonda. Analizzando i dati contenuti nell’edizione n. 4/2021 dell’Osservatorio delle comunicazioni elaborato dall’AGCOM è possibile osservare il graduale passaggio dalle linee ADSL basate sulla tecnologia di connessione in rame alle reti in fibra ottica. Attualmente oltre il 70% delle reti può contare su una velocità di navigazione di almeno 30 Mbps, mentre quasi il 60% ha una velocità superiore a 100 Mbps.

Vodafone

Se a settembre 2017 tre reti su quattro usavano la tecnologia in rame, a settembre 2021 la quota occupata dal rame è scesa al 29%, mentre una rete su due usa la fibra ottica di tipo FTTC. Tra settembre 2021 e settembre 2020 le connessioni in rame sono scese del 10%, bilanciate dalla crescita delle connessioni FTTC (+5%, con l’attivazione di oltre un milione di nuove linee), FTTH (+4%) e FWA (+1%).

Nel corso del 2021 il traffico internet generato dalle reti fisse è cresciuto rispetto agli anni precedenti, raggiungendo livelli record. Ogni rete consuma in media poco meno di 7 GB di dati al giorno, circa il 17% in più rispetto allo scorso anno e il 40% in più rispetto a due anni fa.

Tra il 2017 e il 2021 il numero di linee attive è passato da 20,56 milioni a poco meno di 20 milioni. Anche nel terzo trimestre del 2021 Vodafone si conferma il secondo operatore in Italia per quota di mercato. Vodafone fornisce oltre il 23% delle reti FTTH e circa il 20% delle reti FTTC. Nel periodo compreso tra settembre 2020 e settembre 2021 è cresciuto inoltre il numero di reti FWA fornite da Vodafone, che hanno fatto registrare un incremento del 4%.

Le nuove offerte internet casa Vodafone riescono a soddisfare le esigenze di connettività sia dei clienti già raggiunti dalla fibra ottica sia quelli che mantengono un sistema di connettività tradizionale o che sfruttano la tecnologia mista fibra/radio. Grazie a linee affidabili e con una velocità che arriva fino a 2,5 Gbps, le linee Vodafone assicurano una connettività sicura e senza interruzioni, da poter usare per il lavoro o la didattica a distanza, per il gaming o l’intrattenimento.

 
^