Passeggero rinomina WIFi in 'Galaxy Note 7', volo ritardato per verifica

Passeggero rinomina WIFi in 'Galaxy Note 7', volo ritardato per verifica

Lo scherzo di un passeggero su un volo Virgin America avrebbe potuto causare non pochi disagi. Fortunatamente la rete WiFi rinominata in Galaxy Note 7 ha provocato solo un ritardo nell'atterraggio

di Davide Fasola pubblicata il , alle 10:13 nel canale Telefonia
 

Un volo Virgin America ha recentemente subito un grave ritardo nell'atterraggio dopo che un membro dell'equipaggio ha scoperto che uno dei passeggieri aveva rinominato la rete WiFi del proprio smartphone "Sasmung Galaxy Note 7_1097".

Non potendo verificare tramite il solo nome della rete WiFi l'effettivo modello dello smartphone il capitano ha annunciato tramite gli altoparlanti che i bagagli di tutti i passeggeri, diretti da San Francisco a Boston, sarebbero stati perquisiti.

Si è poi reso necessario un ulteriore annuncio con minaccia di dirottare l'aereo in Wyoming, per fare in modo che il colpevole venisse alla luce. Dopo la scoperta il pilota ha quindi rassicurato tutti spiegando ai passeggeri l'accaduto: "Signore e signori, abbiamo trovato il dispositivo incriminato. Fortunatamente, solo il nome della rete WiFi generata dallo smartphone è stato modificato in Galaxy Note 7 ma il terminale non è un GN7".

In altre parole la sola modifica di un SSID di rete ha causato il ritardo del volo che rischiava addirittura un atterraggio di emergenza.

L'equipaggio dal canto suo è stato obbligato ad accertarsi della presenza, o meglio della non presenza, a bordo di un Galaxy Note 7, ormai vietato nelle cabine di tutti gli aerei. Uno scherzo sicuramente di cattivo gusto, per fortuna conclusosi solamente con un ritardo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

48 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo23 Dicembre 2016, 10:17 #1
Bellissima...

Ora i dirottatori, non hanno più bisogno di armi, gli basta dire
Ora questo volo va a Cuba, altrimenti rinomino la rete in Galaxy 7
inkpapercafe23 Dicembre 2016, 10:17 #2
Ah ma non è Lercio?
Simonex8423 Dicembre 2016, 10:21 #3
l'imbecille andrebbe messo in black-list almeno gli passa la voglia di fare lo spiritoso, su certe cose non si deve scherzare, in aereo scatenare il panico è facilissimo e chi ne è colpevole andrebbe punito seriamente.
An.tani23 Dicembre 2016, 10:31 #4
Eh beh certo, se ho il sospetto di avere a bordo un telefono che potrebbe esplodere la cosa più logica è RITARDARE l'atterraggio per vedere se è vero o se, come in questo caso, è lo scherzone di un imbecille, non atterrare quanto prima per minimizzare la possibilità di un esplosione a bordo.

Ammmmericani... doh !
znick23 Dicembre 2016, 10:33 #5
la madre degli idioti è sempre gravida... e sforna plurigemellari.

concordo con chi sostiene la linea dura: l'imbecille ha seminato panico in modo deliberato e immotivato.
Paganetor23 Dicembre 2016, 10:36 #6
la gente è scema...
ThePonz23 Dicembre 2016, 10:41 #7
che rinchiudano sto idiota e buttino la chiave..
[Kendall]23 Dicembre 2016, 10:54 #8
Ok, è stata una scemata ma ragazzi... Parlare perfino di "panico"? "black list"? "rinchiudano sto idiota e buttino la chiave"?
Cioè, anche fosse stato effettivamente un Note 7... Mica parliamo di 5 chili di C4 eh... È un cazzius di telefono che al più se esplode ti causa una brutta scottatura (se ce l'hai a contatto).
Come cavolo fa a venirti il panico per na cosa del genere?
Simonex8423 Dicembre 2016, 10:58 #9
Originariamente inviato da: [Kendall]
Ok, è stata una scemata ma ragazzi... Parlare perfino di "panico"? "black list"? "rinchiudano sto idiota e buttino la chiave"?
Cioè, anche fosse stato effettivamente un Note 7... Mica parliamo di 5 chili di C4 eh... È un cazzius di telefono che al più se esplode ti causa una brutta scottatura (se ce l'hai a contatto).
Come cavolo fa a venirti il panico per na cosa del genere?


hai mai preso un aereo?
cignox123 Dicembre 2016, 11:07 #10
Scusate, ma non posso fare a meno di ridere considerando il fatto che basta il sospetto di un modello sbagliato di smartphone a bordo per lanciare un allarme del genere.
Secondo me l'NSA penetra nel tuo smartphone non per verificare che tu non sia un terrorista, ma per verificare il modello del tuo smartphone :-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^