Palm Centro festeggia il record di vendite

Palm Centro festeggia il record di vendite

Nato il 14 Ottobre 2007, in pochi mesi si è rivelato un successo pur non esprimendo il suo potenziale in modo uniforme

di Nicola Lozito pubblicata il , alle 08:35 nel canale Telefonia
Palm
 

La notizia è di quelle che fanno chiedere a molti appassionati italiani "ma come è possibile?" eppure a soli 6 mesi dall'inizio delle vendite (il 14 Ottobre 2007) negli Stati Uniti sono stati acquistati ben 1 milione di Palm Centro. Un successo al di là delle aspettattive, non c'è dubbio, che spiega da una parte il dinamismo del mercato americano con gamme differenziate e prodotti di tutti i tipi, dall'altra anche la differenza di approccio rispetto al vecchio continente.

Il Centro come tutti sanno è uno smartphone basilare, senza molte delle funzionalità più alla moda che spesso non si usano e che grazie a questa essenziale filosofia costruttiva (in parte obbligata) permette un prezzo di acquisto basso e comunque conveniente rispetto a un classico cellulare, specie se abbinato a piani di abbonamento da parte di gestori mobili. Da qui il successo oltre oceano, favorito anche dall'americanissimo marchio Palm che sulla sua filosofia "zen" ha sempre puntato per il successo dei suoi prodotti.

Artefici del successo del Centro pare siano i giovanissimi e le donne, un pubblico ben preciso che facilmente si sposa con il target di riferimento ipotizzabile vedendo l'hardware del dispositivo. Si prende atto del successo, quindi, ma si potrebbe riflettere sul fatto che questo dispositivo, così venduto negli Stati Uniti ma molto meno accettato da noi, pur considerando le differenze in fatto di offerta (99 dollari negli USA con un piano Sprint o AT&T - 299 euro da noi), è di per sè una piccola prova della maturità del mercato americano rispetto alle tecnologie mobili oltre che una prova della diversità intrinseca nel carattere dei rispettivi mercati. Adolescenti e pubblico femminile, specie da noi e pur con i dovuti distinguo, solitamente non puntano al rapporto funzionalità/prezzo ma si orientano su tutto ciò che è fashion. Insomma, c'è davvero un oceano di mezzo...

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Apocalysse05 Aprile 2008, 09:02 #1
Adolescenti e pubblico femminile, specie da noi e pur con i dovuti distinguo, solitamente non puntano al rapporto funzionalità/prezzo ma si orientano su tutto ciò che è fashion

Punteremo anche al fashion, ma 300€ per quel terminale A) non li vale, B) E' veramente brutto a vedere.
Basta girarsi attorno e con quella cifra trovi terminali sia A) Piu belli o fashion, B) piu funzionali

zephyr8305 Aprile 2008, 09:06 #2
nn sn molto concorde cn le conclusioni! Si cerca il fashion a certi prezzi.....prodotti buoni a un prezzo vantaggioso hanno sempre successo!! Anche da noi molti smartphone venduti sottocosto a 99 euro spariscono subito dagli scaffali!!!
Se nn sbaglio anche il motorola motofone aveva avuto da noiun discreto successo per via del prezzo (peccato facesse schifo schifo). E se nn sbaglio i nokia entry level sn sempre vendutissimi e apprezzatissimi!!!!
Se sto Palm Centro in america fosse costato 200 dollari o più nn se lo sarebbe filato nessuno!!!! Inoltre dopo un discreto successo iniziale solitamente un oggetto diventa per forza di cose trendy (vedi black berry)
DeepEye05 Aprile 2008, 09:59 #3
Per quel prezzo è una vera c@gata -_- . Cmq le donne che conosco io, voglio il cellulare a) a conchiglia b) Bello (e quel palm fa abbastanza schifo esteticamente) c) non saprebbero che farsi di una qwerty .
l'arcangelo05 Aprile 2008, 10:05 #4
Originariamente inviato da: zephyr83
Inoltre dopo un discreto successo iniziale solitamente un oggetto diventa per forza di cose trendy (vedi black berry)
eh si...
jaeger05 Aprile 2008, 11:54 #5
Ragazzi scusatemi ma se non vi piace lo smartphone va bene,però non diciamo stronzate.....
1- Sfido chiunque a trovare uno smartphone da 99€ con le caratteristiche del Centro: un display Touchscreen,os palm garden (è l'os per palmari + stabile),fotocamera da 1,3 megapixel,memoria 64 mn interna,espandibile...ecc...sul mercato italiano uno smartphone già trovarlo touchscreen sotto i 300€ quasi imposssibile...ho preso mesi fa un HTC s620 in offerta a 219€ ma non è touchscreen monta un win. mobile 6 pesantttisssimmmooo...monta il wifi che non è il massimo visto che anchesssso èèèè lento...poi non avendo coperture cosi brillanti serve a poco(ci vorebbe una flat come i altri paesi normali)...quindi dico il problema sono i nostri operatori mobili che non ci offrono telefoni a 99€ come in america...poi se proprio devo spendere 300€ per un terminale che sia Palm o altra marca tateci una flat cosi usiamo le infrastrutture che già abbiamo umts-gprs ecc..
2- Il black berry non è una moda trendy dato che è leader nel push mail perchè ha inventato il sistema push mail....gli altri terminali mobili che non sono black berry usano lo stesso la tecnologia black berry...eccetto per coloro che usano il servizio wap per scaricarsi la posta ma non è la stessa cosa perchè tecnicamnte il push mail funziona diversamente.
3 - Ovviamente tutti abbiamo un marchio a noi caro però ci sono marchi come Palm che hanno creato un settore specifico infatti oggi ci sono milioni di palmari e smartphone grazie a Palm quindi evitiamo di sparare merda su quest'azienda...Cmq ultimo consiglio fatevi uno smartphone Palm che io gli ho provati tutti win. sybian,palm il os migliori è Palm os garden...non saranno fashion ma almeno funzionano alla grande...
zephyr8305 Aprile 2008, 12:06 #6
tim ha messo a 99 euro l'imate sp5 che a parte il wi-fi mi sembra nn abbia nulla da invidiare a questo centro e io preferisco windows mobile a palm come sistema operativo ed è disponibile anche il sonyericsson m600i a 150 euro, touch screen e umts (peccato manchi fotocamera soprattutto wi-fi).
Black berry mi sembra molto anche una moda, soprattutto da noi (il mio amico l'ha comprato solo per questo visto che l'email nel telefono nn le usa proprio. I push email se nn sbaglio esistema molto prima della nascita del blackberry e anche il mio cameraphone sonyericssons upporta il push mail!!
DeepEye05 Aprile 2008, 12:28 #7
Originariamente inviato da: zephyr83
tim ha messo a 99 euro l'imate sp5 che a parte il wi-fi mi sembra nn abbia nulla da invidiare a questo centro !


il centro NON ha il wifi
jaeger05 Aprile 2008, 13:11 #8
Si vero la Tim ha messo in "Vetrina occasioni" vari modelli che però sono vecchi ecco perchè l'imate sp5 costa 99€....si vero anche il centro non ha il wifi ma perchè è stato concepito per il mercato americano(il problema sarà manco di Palm , non credo che averebbero problemi nel venderlo a 99€ anche da noi...abbiamo operatori telefonici folli) che hanno tariffe flat a differenza di noi ,quindi se pago una tantum al mese per navigare in rete che me ne faccio del wifi?Secondo come spiegato prima si la tecnologia push mail è un termine un po vago nel senso che per avere la mail sul cellulare ci sono vari modi: via wap,gpes,umts...ok quindi push mail perchè in tempo reale ho scaricato tutto sul terminale ma la push mail di black berry infatti il nome viene da tecnologia blackberry visto che l'azienda si chiama RIM (canadese) usa la stesso la stessa tecnologia di trasmissione(gsm-gprs ecc...) ma nn è il client che chiama il server ma viceversa il server che chiama li client.
Cmq io non sto decendo che il palm centro sia il top del top ho solamente detto che secondo me vale 99€...però zephyr83 devi essere sincero perchè se hai provato veramente os palm non credo che preferisci win mobile...se sarebbe + veloce sarebbe molto buono ,poi consuma un sacco di battery.
zephyr8305 Aprile 2008, 13:34 #9
Originariamente inviato da: DeepEye
il centro NON ha il wifi

nn so neanche io perché ho scritto wi-fi (visto che l'imate ce l'ha) volev dire a parte il touch screen!
zephyr8305 Aprile 2008, 13:40 #10
Originariamente inviato da: jaeger
Si vero la Tim ha messo in "Vetrina occasioni" vari modelli che però sono vecchi ecco perchè l'imate sp5 costa 99€....si vero anche il centro non ha il wifi ma perchè è stato concepito per il mercato americano(il problema sarà manco di Palm , non credo che averebbero problemi nel venderlo a 99€ anche da noi...abbiamo operatori telefonici folli) che hanno tariffe flat a differenza di noi ,quindi se pago una tantum al mese per navigare in rete che me ne faccio del wifi?Secondo come spiegato prima si la tecnologia push mail è un termine un po vago nel senso che per avere la mail sul cellulare ci sono vari modi: via wap,gpes,umts...ok quindi push mail perchè in tempo reale ho scaricato tutto sul terminale ma la push mail di black berry infatti il nome viene da tecnologia blackberry visto che l'azienda si chiama RIM (canadese) usa la stesso la stessa tecnologia di trasmissione(gsm-gprs ecc...) ma nn è il client che chiama il server ma viceversa il server che chiama li client.
Cmq io non sto decendo che il palm centro sia il top del top ho solamente detto che secondo me vale 99€...però zephyr83 devi essere sincero perchè se hai provato veramente os palm non credo che preferisci win mobile...se sarebbe + veloce sarebbe molto buono ,poi consuma un sacco di battery.

ma cn sto mercato americano vogliano trovare un punto di incontro? sull'iphone dicono tutti che l'umts non c'è perché è pensato per il mercato americano dove il wi-fi è diffusissimo e ora salta fuori il contrario??' E che te ne fai diuna tariffa dati flat senza umts?
Sui black berry per sfrutta i servizi black berry bisogno "pagare" il servizio!
Nn ho provato molto palm os ma preferisco windows mobile per via del maggior numero di programmi. Cmq io cn wm mi trovo bene e nn è affatto lento

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^