OrCam MyEye 2.0: il terzo occhio per gli ipovedenti

OrCam MyEye 2.0: il terzo occhio per gli ipovedenti

OrCam MyEye 2.0 legge istantaneamente a voce qualsiasi tipo di testo, su ogni tipo di superficie, e riconosce volti, prodotti e banconote, in tempo reale,. Il sistema può riconoscere i volti di fronte a noi: possono essere memorizzati quelli delle persone conosciute, che verranno chiamate per nome, mentre di fronte a una persona non memorizzata il sistema avvertirà che si ha di fronte qualcuno: un aiuto che può essere prezioso per gli ipovedenti

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Telefonia
 

A volte la tecnologia ci attornia di cose inutili, altre volte invece riesce ad assolvere a compiti importanti, semplificando la vita, magari delle categorie più fragili. Sugli smartphone troviamo una ampia gamma di app studiate per ipovedenti e non vedenti, ma non sempre l'uso di un dispositivo esterno come il telefonino risulta abbastanza naturale.

OrCam MyEye 2.0 punta invece a essere un dispositivo che permette agli ipovedenti di interagire in modo molto più naturale con l'ambiente che li circonda. Si tratta di una videocamera intelligente da montare sugli occhiali in caso di riconoscere gli oggetti e le persone intorno a noi, oltre che di leggere testi complessi.

Rispetto al primo modello, che era collegato via cavo con l'unità di calcolo ed era dotato di una fotocamera da 8 megapixel, ora la miniaturizzazione ha permesso di racchiudere tutto nel corpo che si monta magneticamente sulle stanghette degli occhiali, oltre che di integrare un sensore da ben 32 megapixel.

OrCam MyEye 2.0 legge istantaneamente a voce qualsiasi tipo di testo, su ogni tipo di superficie, e riconosce volti, prodotti e banconote, in tempo reale, inoltre anche l'interfaccia è migliorata, tramite comandi touch sul lato, per alzare il volume, avviare o fermare la lettura e altre gesture. Il sistema può riconoscere i volti di fronte a noi: possono essere memorizzati quelli delle persone conosciute, che verranno chiamate per nome, mentre di fronte a una persona non memorizzata il sistema avvertirà che si ha di fronte qualcuno. OrCam MyEye 2.0 può memorizzare fino a cento volti diversi.

Il sistema può leggere automaticamente quello che viene posto 'davanti agli occhi' oppure aspettare un cenno di puntamento con il dito, per selezionare, ad esempio, solo una porzione del testo. Non solo, il sistema è in grado anche di leggere i codici a barre e informare sul tipo di prodotto e sul suo contenuto, permettendo anche agli ipovedenti di fare un gesto quotidiano come la spesa al supermercato, riconoscendo anche carte fedeltà e carte di credito. Comoda anche la funzione che riconosce le banconote.

Basta poi mostrare il polso alla videocamera per sentirsi declamare l'ora esatta e la data. Le ridotte dimensioni della nuova versione hanno portato a qualche compromesso sul fronte dell'autonomia, che arriva fino a 4 ore: la porta USB permette però di caricare il dispositivo anche tramite power bank in mobilità. La versione italiana è in grado di leggere testi in italiano e inglese.

Per chi si ponesse problemi di privacy: nulla viene inviato al cloud, tutte le fasi di riconoscimento avvengono sul dispositivo.

Il costo è certamente la barriera d'ingresso più grossa per questo apparecchio, che ha un listino di 4.500 euro (IVA non inclusa), ma in Italia ci sono agevolazioni che però dipendono da caso a caso e dalla Regione. Ma facendo la richiesta al Ministero della Salute, si possono ottenere i rimborsi dal 10 al 40%.

[HWUVIDEO="2520"]OrCam MyEye 2.0: il terzo occhio per gli ipovedenti[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6921 Marzo 2018, 18:40 #1
Prodotto che potrà essere anche utile ma dal prezzo folle.
Dovrebbe poter essere rimborsato a chi ne ha davvero bisogno ma previo reale testing sul campo per verificarne l'efficacia. Mi piacerebbe vedere una vera recensione da parte di un utente ipovodente.
Il video è troppo promozionale con la biondina che si guarda il polso senza neppure l'orologio.
OrCam PR Italy26 Marzo 2018, 17:19 #2
Buongiorno Giovanni,

Ti ringraziamo per le tue osservazioni, il punto di vista degli utenti è importante e ci aiuta a migliorare. Chi oggi usa OrCam MyEye ha migliorato il proprio livello di autonomia nelle attività quotidiane, tanto che alcuni di loro sono potuti tornare al lavoro. Sul nostro sito potrai trovare diverse storie e testimonianze, anche dall’Italia. Il device è stato accuratamente testato e approvato dalle autorità competenti. La rimborsabilità dipende dal sistema sanitario nazionale con cui siamo in contatto. Per quanto riguarda il video, l’orologio non compare dato che con OrCam MyEye non è necessario, la data e l’ora sono già memorizzate nel device applicato all’asticella degli occhiali, e il device le comunica istantaneamente quando si compie il gesto di guardare l’ora.


Per qualsiasi approfondimento puoi visitare il nostro sito www.orcam.com

Ufficio Stampa OrCam Technologies

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^