Orange commercializza smartphone con chip Intel Medfield

Orange commercializza smartphone con chip Intel Medfield

La francese Orange metterà in commercio il reference design Intel basato su SoC Atom Z2460, della famiglia Medfield: il primo passo per la diffusione in volumi della nuova piattaforma Intel per sistemi mobile di fascia alta

di pubblicata il , alle 10:31 nel canale Telefonia
IntelAtom
 

E' stato in occasione del CES di Las Vegas, lo scorso mese di Gennaio, che Intel ha mostrato il proprio reference design per sistemi smartphone basato su architettura della famiglia Atom. Nello specifico si trattava del chip Atom Z2460, costruito con tecnologia produttiva a 32 nanometri con architettura nota con il nome in codice di Medfield.

Al Mobile World Congress 2012 di Barcellona, evento che apre i battenti ufficialmente nella giornata odierna, Intel ha annunciato una partnership con il carrier francese Orange incentrata proprio su questa piattaforma smartphone. Orange venderà uno smartphone Intel in cobranding, utilizzando proprio il reference design sviluppato da Intel senza introdurre alcun tipo di personalizzazione dal punto di vista della componentistica hardware.

intel_orange_smartphone.jpg (55226 bytes)

Quali le specifiche tecniche del terminale? Oltre al SoC Intel Atom Z2460 troviamo una dotazione di memoria di 16 Gbytes, peso di 117 grammi e dimensioni pari a 123x63x9,99mm. Lo schermo ha diagonale di 4,03 pollici, con risoluzione di 1024x600 pixel. Proprio sul quantitativo di memoria integrata ci sono alcuni dubbi: il comunicato stampa riporta 16 Gb, cioè 16 Gigabits equivalenti a 2 Gigabytes, ma riteniamo probabile che si tratti di un refuso di stampa anche considerando la dotazione media di memoria integrata negli smartphone in commercio.

Al debutto questo terminale verrà proposto con sistema operativo Androind Gingerbread; Orange ha già confermato di avere in previsione un upgrade a Ice cream Sandwich a breve termine, cosa del resto che non sorprende in quanto il reference design Intel è già stato mostrato in diverse occasioni con questo sistema operativo.

Orange è il terzo partner che ufficialmente annuncia un accordo con Intel incentrato su soluzioni smartphone. Al CES di Las Vegas era stata la volta di Motorola e Lenovo: la seconda utilizzerà una versione leggermente modificata del reference design di Intel per debuttare nel mercato cinese prima e in quello globale poi. Da Motorola le novità sono invece attese più avanti nel corso dell'anno, con modelli che integreranno tecnologia Intel ma saranno basati su un design hardware completamente originale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Tedturb027 Febbraio 2012, 10:50 #1
durata batteria = 1 ora?
nexin27 Febbraio 2012, 11:08 #2
Originariamente inviato da: Tedturb0
durata batteria = 1 ora?


ma perché non ti informi prima di parlare?
Salvatopo27 Febbraio 2012, 11:14 #3
Mhmmm... atom sullo smartphone...
Mi vien da pensare che abbiamo uno smartphone con tecnologia x86, quindi compatibile con il SW creato per questa piattaforma. E' così?
danko7427 Febbraio 2012, 11:30 #4

Windows Phone

Sicuramente ci potrei montare windows phone a bordo....un mio amico ha un HTC HD2 e aveva montato su Windows Mobile 6.5 (se non ricordo male) e adesso ha installato Android 2.3.7.
Ottima cosa interscambiare gli SO!
Tedturb027 Febbraio 2012, 11:48 #5
Originariamente inviato da: nexin
ma perché non ti informi prima di parlare?


Intendi dire che dovrei leggere articoli tipo questo prima di parlare?

http://www.dailytech.com/Intel+Medf...rticle23611.htm
Mr Chuck27 Febbraio 2012, 11:58 #6
An average smartphone battery is around 1600 mAh
The output voltage is typically 3.7 V
The total battery power is thus 5.92 Wh

Avranno sicuramente sbagliato, dai non possono pensare d'entrare sul mercato con questi numeri. Sono ridicoli.

Per il design a me è venuto in mente un htc.
coschizza27 Febbraio 2012, 12:23 #7
Originariamente inviato da: Tedturb0
Intendi dire che dovrei leggere articoli tipo questo prima di parlare?

http://www.dailytech.com/Intel+Medf...rticle23611.htm


in realta intendeva dire di non leggere articoli come quello che non si basaso sulla cpu della news odierna e non fanno un test concreto sull'hardware ma piu sulel ipotesi di utilizzo. Articoli come quelli possono essere utili per un esperto del settore ma anche moloto fuorvianti per un utente normale proprio perche non parlano di dati certi.

In realtà quindi citando un articolo come quello hai dato ragione alle preoccupazioni dell'utente nexin
Tedturb027 Febbraio 2012, 12:33 #8
beh visto che qui sono tutti buoni a parlare, invece di rispondere con un "perche' non ti informi prima di parlare" si potrebbe citare qualche fonte. o no?
Altrimenti si finisce per fare la figura del fanboy, cosa che prima ho evitato di sottolineare.
coschizza27 Febbraio 2012, 12:45 #9
Originariamente inviato da: Tedturb0
beh visto che qui sono tutti buoni a parlare, invece di rispondere con un "perche' non ti informi prima di parlare" si potrebbe citare qualche fonte. o no?
Altrimenti si finisce per fare la figura del fanboy, cosa che prima ho evitato di sottolineare.


il fatto è che chiedendo un "perche" di fatto chiedi una risposta lunga come un articolo per poter essere chiari cosa che ovviamente non si puo fare in un forum. Quiondi ci si limita a demandare il lavoro di ricerca e studio alla persona. Per darti uno spunto iniziale posso limitarmi al link che hai postato, li trattano una cpu della nuova piattaforma Medfield dedicata al mercato dei tablet mentre nell'articolo odierno si parla di una cpu sempre della piattaforma Medfield ma dedicata al mercato degli smartphone. Questo le rende molto diverse proprio perche sono dedicate a due segmenti che anche se non sono molto distandi sono cumunque caraterizzati da SOC fatti a posta.

Ti posso consigliare questo link
http://www.anandtech.com/show/5365/...for-smartphones
dovrebbe chiarirti molto sulla cpu trattata
frankie27 Febbraio 2012, 20:17 #10
stessa cpu (+/-), display, SSD e penso ram del netbook da cui sto scrivendo.

Io prima di giudicare voglio le prove su strada, non dei modelli pre-alpha.

Ma se adesso usciranno questi sp con android cosa faranno a androidx86.org?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^