Oppo Reno e Reno 10x Zoom ufficiali: zoom periscopico 10x e modulo selfie 'Shark'. Anteprima video

Oppo Reno e Reno 10x Zoom ufficiali: zoom periscopico 10x e modulo selfie 'Shark'. Anteprima video

Oppo ha annunciato due nuovi top di gamma in queste ore, caratterizzati da diverse novità sul piano del design e della fotocamera, che insieme danno vita a nuova esperienze d'uso. Ecco tutte le novità dei due prodotti

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Telefonia
Oppo
 

Dopo innumerevoli indiscrezioni sono finalmente stati ufficializzati Oppo Reno e Oppo Reno 10x Zoom smartphone che vantano diverse innovazioni sul piano tecnico e del design, partendo naturalmente dallo zoom periscopico del top di gamma. Fra le novità abbiamo anche il modulo per i selfie a scomparsa che viene estratto solo quando necessario. Gli smartphone sono stati annunciati in Cina, e i prezzi che vedrete di seguito sono i corrispettivi del mercato cinese. Prezzo e disponibilità europee verranno svelati il 24 Aprile, in occasione del debutto globale.

Oppo Reno 10x Zoom

Il modello più interessante, ma anche ovviamente più costoso, è Oppo Reno 10x Zoom, che rappresenta la punta di diamante della line-up del produttore cinese. La sua peculiarità è indiscutibilmente lo zoom 10x ibrido che fa uso di un teleobiettivo periscopico che si sviluppa orizzontalmente rispetto alla scocca. Come abbiamo già visto su Huawei P30 Pro, il nuovo smartphone di Oppo abbina un fattore di ingrandimento 5x senza perdite di qualità ottenuto attraverso un'ottica di tipo tele ad algoritmi software per estendere ulteriormente lo zoom. Qui il teleobiettivo viene supportato da un sensore 13 MP, e l'apertura di diaframma è di f/3.0.

Lo smartphone fa inoltre uso di una telecamera principale con sensore da mezzo pollice e da 48 MP, obiettivo f/1.7, auto-focus al laser e a rilevamento di fase PDAF, stabilizzazione ottica. Abbiamo inoltre un terzo modulo, con obiettivo ultra-grandangolare e sensore da 8 MP. Molto interessante la soluzione pensata per la fotocamera frontale, in modo da garantire un'esperienza di tipo full-screen senza ricorrere a fori o notch: Oppo Reno 10x Zoom utilizza infatti un sistema motorizzato che fuoriesce automaticamente a forma di "pinna di squalo" facendo perno solo su uno dei lati. La fotocamera frontale utilizza un sensore da 16 MP e un obiettivo f/2.0 con campo di visione di circa 80°.

Sotto il telaio, proposto con retro in vetro e finitura opacizzata anti-impronta, abbiamo un processore Qualcomm Snapdragon 855 con 6 o 8 GB di RAM e con 128 GB o 256 GB di storage integrato, in base al modello, mentre il display è un enorme AMOLED Full HD+ con diagonale da 6,6". Il rapporto schermo-cornici è del 93,1% secondo quanto rivelato dall'azienda in fase di presentazione. Oppo Reno 10x Zoom fa inoltre uso di Android Pie sin dalla prima installazione, con personalizzazione proprietaria ColorOS 6, mentre per sblocco e autenticazione si può fare affidamento a un sensore d'impronte sotto-vetro.

La batteria è da 4.065 mAh ed è provvista di ricarica rapida con tecnologia proprietaria VOOC 3.0. Lo smartphone verrà venduto in Cina con prezzi a partire da 530€ circa, fino ad arrivare a circa 630€, con disponibilità prevista per metà Maggio. In Italia potrebbe raggiungere quota 800€ al pubblico, anche se ancora non c'è nulla di ufficiale.

Oppo Reno 10x Zoom, specifiche

  • OS: Android 9.0 Pie con ColorOS 6
  • Display: 6,6" 2340x1080 pixel, 19.5:9
  • CPU/GPU: Snapdragon 855 con Adreno 640
  • Memorie: 6 / 8 GB di RAM - 128 o 256 GB di storage espandibile via microSD
  • Fotocamere posteriori: 48 MP f/1.7 OIS - 13 MP con zoom ottico 5x / ibrido 10x f/3.0 - 8 MP ultra-wide f/2.2
  • Fotocamera frontale: pop-up motorizzato da 16 MP f/2.0
  • Batteria: 4.065 mAh
  • Extra: sensore d'impronte sotto-vetro, Dual-SIM con secondo slot ibrido
  • Dimensioni: 162 x 77,2 x 9,3 mm
  • Peso: 210 grammi
  • Colori: Blue, Black, Pink, Purple

Oppo Reno

Oppo Reno viene proposto sul mercato come una soluzione midrange, e non concorre ad esempio con Huawei P30, Galaxy S10e o iPhone XR. Se sul piano estetico non ci sono tantissime differenze, ad eccezione di dimensioni leggermente ridotte, sul piano hardware le differenze sono parecchie. Oppo Reno fa uso di un display AMOLED Full HD+ da 6,4" e il processore integrato è un Qualcomm Snapdragon 710 abbinato anche in questo caso a 6 o 8 GB di RAM e 128 o 256 GB di spazio interno. La batteria è da 3.765 mAh, quindi leggermente inferiore in termini di capacità, ma anch'essa caricabile via tecnologia VOOC 3.0.

Rimangono Android 9 Pie con personalizzazione ColorOS 6, la fotocamera frontale motorizzata a pinna di squalo con il suo sensore da 16 MP e l'obiettivo f/2.0, e il sensore d'impronte sotto-vetro. Questo modello è più leggero (185 contro 210 grammi) e ha solo due fotocamere posteriori, perdendo ultra-grandangolare e zoom periscopico: qui abbiamo infatti il modulo principale con sensore da mezzo pollice e 48 MP, abbinato allo stesso obiettivo f/1.7, e un ulteriore modulo con sensore di profondità da 5 MP.

Lo smartphone viene proposto in Cina a partire da 395€ circa per la versione da 6 GB di RAM e 128 GB di storage, fino ad arrivare a circa 475€ per la variante con 8 GB di RAM e 256 GB di storage. La disponibilità è prevista in Cina per il 19 Aprile.

Oppo Reno, specifiche

  • OS: Android 9.0 Pie con ColorOS 6
  • Display: 6,4" 2340x1080 pixel, 19.5:9
  • CPU/GPU: Snapdragon 710 con Adreno 616
  • Memorie: 6 / 8 GB di RAM - 128 o 256 GB di storage
  • Fotocamere posteriori: 48 MP f/1.7 - 5 MP di profondità f/2.4
  • Fotocamera frontale: pop-up motorizzato da 16 MP f/2.0
  • Batteria: 3.765 mAh
  • Extra: sensore d'impronte sotto-vetro, Dual-SIM
  • Dimensioni: 156,6 x 74,3 x 9,0 mm
  • Peso: 185 grammi
  • Colori: Blue, Black, Pink, Purple

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^