OnePlus 7: arrivano i dettagli del display e delle fotocamere. Novità ''salate'' (per il prezzo)

OnePlus 7: arrivano i dettagli del display e delle fotocamere. Novità ''salate'' (per il prezzo)

Il nuovo smartphone dell'azienda cinese è in arrivo e le indiscrezioni non fanno che susseguirsi. La data di presentazione sembra essere quella del prossimo 14 maggio ma quello che è apparso in rete oggi riguardano notizie sul display e sulle fotocamere. Ecco i dettagli.

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Telefonia
OnePlus
 

OnePlus 7 e 7 Pro potrebbero arrivare il prossimo 14 maggio in uno specifico evento di presentazione. Le indiscrezioni non fanno che susseguirsi in questi ultimi giorni. Quello che appare sempre più palese non è solo la data in cui Pete Lau deciderà di svelare al mondo intero il nuovo device cinese ma le specifiche tecniche che lo stesso avrà. Queste soprattutto in seno alla tripla fotocamera al posteriore ma anche al display che potrebbe riservare una novità assoluta per OnePlus battendo la concorrenza. Sono solo indiscrezioni ma di fatto sembra sempre più possibile la presenza di un pannello a 90Hz capace di rendere ancora più fluidi i contenuti.

OnePlus 7 e 7 Pro: come sarà il display

OnePlus 7 Pro potrebbe effettivamente esistere e avere delle differenze importanti rispetto alla versione "basica" di OnePlus 7. Non è ancora chiaro ma in molti stanno puntando sul fatto che l'azienda cinese possa presentare il prossimo 14 maggio, se la data verrà confermata, un device con doppia versione differente per specifiche tecniche e per prezzo. Cosa avrà però OnePlus 7 Pro rispetto alla versione più basica di OnePlus 7? Al momento quello che il CEO ha deciso di esternare al pubblico riguarda la connettività. Ecco che OnePlus 7 Pro paventerà la presenza del chip Snadragon 855 con l'aggiunta anche del modem per il 5G capace dunque di proiettare lo smartphone già alla nuova era della rete ultra veloce.

Quello che però potrebbe permettere agli utenti di scegliere OnePlus 7 Pro rispetto alla versione basica ma anche rispetto agli altri device della concoreenza riguarda il display. Qui l'azienda cinese ha confermato di poter proporre un display diverso dagli altri ossia con la tecnologia a 90Hz. Cosa significa questo? Rendere lo smartphone più "rapido e fluido" con la possibilità di un refresh rate maggiore rispetto ai canonici 60Hz che vediamo solitamente sugli attuali smartphone, anche top di gamma.

Questo potrebbbe comunque comportare un innalzamento del prezzo di produzione e dunque successivamente poi di vendita. Nello specifico i costi di un display di queste caratteristiche potrebbero essere addirittura superiori di tre volte a quelli odierni di un tradizionale top di gamma. OnePlus 7 Pro dunque potrebbe divenire il OnePlus più "salato" della storia con un prezzo addirittura vicino a quelli che Huawei, Samsung o Apple stanno realizzando sui loro device più premium.

OnePlus 7 Pro: tre fotocamere di nuova concezione per l'azienda

OnePlus 7 Pro potrebbe non avere solamente un display a 90Hz ma anche una tripla fotocamera con sensori mai visti su di un device dell'azienda cinese. In questo caso le ultime indiscrezioni sembrano parlare chiaramente di specifiche elevate per i sensori. Di cosa parliamo? Secondo i più informati OnePlus 7 Pro potrebbe possedere una fotocamera principale da 48MPx per un dettaglio elevato quindi un secondo sensore grandangolare da 16MPx con apertura focale da f/2.2 ed infine il terzo sensore di tipo Teleobiettivo da 8MPx con possibilità di zoom 3X ed apertura focale da f/2.4.

Tre fotocamere di tutto pregio quelle del nuovo OnePlus 7 Pro. Chiaramente avere sensori del genere non implicherà automaticamente le migliori performance ma di fatto sembra palese che OnePlus voglia migliorarsi al massimo anche sotto questo punto di vista e le premesse sembrano davvero ottime sperando in una puntigliosa ottimizzazione del software al seguito. Non possiamo dunque che attendere novità riguardanti la data ufficiale di presentazione per capire poi quando effettivamente vedremo tutte queste novità, se confermate, sui nuovi device dell'azienda cinese.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
onka24 Aprile 2019, 10:26 #1
si può mettere la gcam?
riiioKen24 Aprile 2019, 10:33 #2
Si, la gcam sui 1+ si può mettere da sempre.
tommy78125 Aprile 2019, 09:39 #3
Sempre più felice d'aver preso il 6 a 340 euro. Oneplus sta perdendo la sua peculiarità, non deve inseguire gli altri alzando il prezzo ma scegliere il giusto compromesso per renderlo abbordabile.
sdomenico58825 Aprile 2019, 13:33 #4
Chi resta indiretto è perduto, questo è vero in generale e lo è di più nella tecnologia.
Zenida27 Aprile 2019, 00:33 #5
é sempre stato così, solo per citarne alcuni:

- Samsung, specie nell'era pre-smartphone, proponeva ottimi dispositivi a prezzi super competitivi... poi si è fatta un nome.
- Huawei appena entrata praticava prezzi aggressivi, ora è uno dei leader del mercato mondiale e si può permettere di alzare i margini
- Xiaomi ha fatto la stessa cosa, anche se in maniera più ridimensionata rispetto a Huawei (ma ancora il loro brand non è così forte come la concorrente)
- 1+ sta facendo la stessa cosa. Adesso punta a dare un'immagine di se come prodotto premium e di qualità, cosa che è in antitesi con il prezzo basso. Può sembrare stupido, ma se dici che il tuo prodotto è il migliore e pratichi una politica di prezzi aggressivi, nessuno di prenderà mai tanto seriamente, quindi DEVI alzare i prezzi.

Se trovi uno Champagne al discount che costa 8€ la tua testa ti dirà che è una porcata. Quindi devi venderlo a 80€ e levarlo dagli scaffali se vuoi vendere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^