OnePlus 5T è ufficiale: display ''borderless'' e nuova fotocamera. Caratteristiche, prezzo e disponibilità

OnePlus 5T è ufficiale: display ''borderless'' e nuova fotocamera. Caratteristiche, prezzo e disponibilità

Il nuovo smartphone dell'azienda cinese è finalmente stato presentato. Cambia il display con un pannello a tutto schermo con form factor 18:9 e cambia la fotocamera soprattutto nelle prestazioni. Arriverà dal prossimo 21 novembre in due versioni. Ecco tutti i dettagli.

di pubblicata il , alle 18:07 nel canale Telefonia
OnePlus
 

Il nuovo OnePlus 5T è finalmente ufficiale. Un nuovo device presentato dall'azienda cinese a distanza di soli 5 mesi dalla presentazione della precedente versione ossia OnePlus 5. L'azienda considera l'evoluzione dei display a tutto schermo come motivo per proporre ai suoi utenti una nuova generazione del proprio top di gamma e così in un evento mediatico di grande spessore in quel di New York ecco presentato il nuovo OnePlus 5T pronto a concorrere in tutto e per tutto con gli smartphone della concorrenza.

L'azienda ha dichiarato di lavorare costantemente per migliorare l'esperienza utente e migliorare continuamente i propri prodotti di generazione in generazione. Questo perché sa che gli utenti OnePlus sono tra i più perspicaci ma anche esperti di tecnologia nel mondo e devono avere un dispositivo sempre aggiornato con le tecnologie di ultima generazione. OnePlus 5T aggiunge dunque funzionalità, ottimizzazioni progettuali ma anche passi in avanti a livello hardware basati tutti sui feedback degli utenti e della comunità. Questo approccio ha guidato lo sviluppo del nuovo OnePlus 5T che l'azienda cinese dichiara il più completo e competitivo di sempre.

Il design si mantiene simile a quanto visto con la generazione precedente di OnePlus 5. Un corpo completamente in alluminio senza tagli in modo tale da permettere una migliore presa da parte degli utenti. Tre sono i rivestimenti che permettono di ottenere la colorazione Midnight Black del nuovo device di OnePlus applicati con uno spessore di soli 14 micron. Ogni OnePlus 5T è sottoposto a due trattamenti di sabbiatura capace di esaltare una lucentezza luminosa e sottile. Interessante anche la presenza di un livello anti-impronta capace di mantenere il dispositivo sempre pulito anche dopo l'utilizzo.

A livello tecnico il più importante cambiamento presente nel nuovo OnePlus 5T è senza dubbio il display. OnePlus 5T segna l'introduzione di un pannello AMOLED Full Optic con un rapporto di forma pari a 18: 9 capace chiaramente di ampliare l'esperienza di utilizzo pur mantenendo delle dimensioni non esagerate ed un rapporto dello schermo con il corpo dell'80,5%. Il pannello è da 6.01 pollici e per garantire il design frontale l'azienda ha deciso di spostare sul posteriore il sensore delle impronte digitali che rimane comunque veloce con uno sblocco di 0.2 secondi e soprattutto con un rivestimento in ceramica. Oltretutto OnePlus 5T aggiunge lo sblocco con il riconoscimento del viso alla moda del FaceID di Apple. 

Altro cambiamento importante arriva dalla fotocamera OnePlus 5T che possiede miglioramenti per quanto riguarda le condizioni di scarsa illuminazione OnePlus 5T dispone della stessa fotocamera principale di OnePlus 5, ma l'azienda ha sostituito il teleobiettivo con uno dotato una maggiore apertura focale da f /1.7. In questo caso dunque avremo una doppia cam da 20MP+16MP. In condizioni di scarsa illuminazione, sotto i 10 lux, OnePlus 5T otterrà un miglioramento delle immagini scattate, almeno da quanto ha fatto vedere OnePlus durante l'evento. Anche la nuova fotocamera secondaria OnePlus 5T è equipaggiata con la tecnologia Intelligent Pixel, implementata per la prima volta sulla cam frontale del OnePlus 3T. Per la fotocamera anteriore invece si è pensato ad un sensore da 16MP con apertura focale da f/2.0. Per quanto concerne i video la doppia fotocamera posteriore chiaramente permetterà di raggiungere registrazioni fino al 4K a 30 fps con Slow Motion a 720p. e 120fps.

 

Per quanto riguarda le altre specifiche tecniche il nuovo OnePlus 5T si mantiene praticamente identico a quanto visto con la generazione precedente e vede la presenza di un processore identico a quanto visto per OnePlus 5 ossia Qualcomm Snapdragon 835 accompagnato fino a ben 8GB di RAM. Un quantitativo che permetterà a OnePlus 5T di essere utilizzato anche in situazioni di estremo stress con un numero elevato di applicazioni in background.

  OnePlus 5T
OS (al lancio) Android 7.1.1 Nougat con OxygenOS
Processore

Qualcomm Snapdragon 835 clock a 2.45GHz

RAM 6 / 8 GB LPDDR4X
Display AMOLED 6.01" Full HD+ (18:9) - 401 PPI
Risoluzione 2160x1080 px - Gorilla Glass 5
Storage (al lancio) 64 / 128 GB UFS 2.1
Fotocamera Posteriore

Dual Camera:
Principale 16MP (Sony IMX398 - f/1.7) EIS +
Secondaria 20MP (Sony IMX376 - f/1.7)
Video 4K UHD @30fps

Fotocamera Anteriore 16MP (Sony IMX 371 - f/2.0)
Extra

4G LTE Cat.12
NFC
Sensore impronte digitali posteriore

Porte USB Type-C 2.0 + jack da 3.5mm
Batteria 3.300 mAh + Ricarica rapida Dash Charge
Dimensioni 156.1 x 75 x 7.3 mm 
Peso 162 gr 

Batteria da 3.300 mAh che al solito presenta la ricarica veloce Dash Charge e dunque garantisce agli utenti di ricaricare in pochi minuti lo smartphone tenendo presente però la sicurezza in questa delicata fase per il device.

Per quanto riguarda invece il sistema operativo il nuovo OnePlus 5T vede la presenza della ormai conosciuta OxygenOS in questo caso riprogettata per perfezionare le funzionalità principali di Android con ottimizzazioni utili. Il risultato è un'esperienza migliorata che è esattamente simile a quella leggera di Android Stock ma personalizzabile. Le nuove funzionalità sono controllate dalla comunità attraverso il programma Beta di OxygenOS e sono state aggiunte dopo aver passato vari test di affidabilità da parte degli sviluppatori di OnePlus. Tantissime le nuove funzionalità introdotte dalle "Parallel Apps" ossia la possibilità di clonare le applicazioni come Facebook, Twitter o Skype ma anche una nuova "Gallery Map" e soprattutto un nuovo layout per la Home, nuovi pacchetti di icone ma anche nuova notification bar e molto altro ancora.

OnePlus 5T sarà disponibile in vendita dal prossimo 21 novembre in Italia. OnePlus 5T nella versione con 6GB di RAM e 64GB di storage sarà in vendita ad un prezzo di 499€ mentre OnePlus 5T con 8GB di RAM e 128GB di storage sarà in vendita ad un prezzo di 559€. Entrambi nella sola colorazione Midnight Black. Inoltre solo nella giornata del 21 novembre sarà disponibile presso SlamJam Pop-up store a Milano in Via Pasquale Paoli, 3.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav16 Novembre 2017, 18:20 #1
Alla fine hanno lasciato i prezzi invariati, in controtendenza rispetto agli altri.

Tra le funzionalità c'è anche l'Advanced Facial Recognition in aggiunta al fingerprint.
Un bel prodotto, ma chissà se metteranno qualche "vecchio" 5 in offerta al Black Friday
alessioathos16 Novembre 2017, 19:04 #2
Sarà possibile acquistarlo o solo visionarlo presso il negozio SlamJam Pop-up store a Milano?
acerbo16 Novembre 2017, 19:10 #3
non sono né un fan di one+ né di oxygen Os ma apprezzo il fatto che ci sia ancora il caro vecchio jack unito ad una moderna usb-c
Portocala16 Novembre 2017, 19:31 #4
C'è lo Student Program che garantisce 10% di sconto se studenti.
fdl8816 Novembre 2017, 19:43 #5
Originariamente inviato da: Portocala
C'è lo Student Program che garantisce 10% di sconto se studenti.


Io ho giurato che non avrei mai più preso un telefono con lo sblocco posteriore.
Peccato, ero già ben predisposto all'acquiso.
P.S. Qualcuno sa se si può acqistare con la 104? (Iva al 4%)
Phoenix Fire16 Novembre 2017, 21:05 #6
Originariamente inviato da: fdl88
Io ho giurato che non avrei mai più preso un telefono con lo sblocco posteriore.
Peccato, ero già ben predisposto all'acquiso.
P.S. Qualcuno sa se si può acqistare con la 104? (Iva al 4%)


come mai così contrario allo sblocco posteriore?
Pigr816 Novembre 2017, 21:44 #7
lo sblocco posteriore è ultracomoderrimo, io lo preferisco di gran lunga a quello anteriore.

499€ è ottimo, mio appena disponibile e pensiono il 6P.
fdl8816 Novembre 2017, 21:56 #8
Originariamente inviato da: Phoenix Fire
come mai così contrario allo sblocco posteriore?


Due motivi principali, uno di questi è che tengo ed uso speso il telefono poggiato al tavolo
Phoenix Fire16 Novembre 2017, 22:41 #9
Originariamente inviato da: fdl88
Due motivi principali, uno di questi è che tengo ed uso speso il telefono poggiato al tavolo


capito, niente da dire allora, è, imho, l'unica "scomodità" del sensore posteriore (sempre se ben posizionato ovviamente)
Marko#8817 Novembre 2017, 07:54 #10
OT: perché nei video incorporati negli articoli di hwu non si può mai andare a schermo intero se non passando per YT?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^