OnePlus 5 poco ''premiato'' da DxOMark per la propria fotocamera

OnePlus 5 poco ''premiato'' da DxOMark per la propria fotocamera

Il nuovo smartphone dell'azienda cinese ottiene un punteggio pari a quello di Samsung con i Galaxy S6 Edge Plus. Nulla di eccezionale contando che il doppio sensore è stato sviluppato proprio in collaborazione con DxO Mark.

di pubblicata il , alle 17:01 nel canale Telefonia
OnePlus
 

OnePlus 5 è giunto sotto la lente "indagatrice" di DxO Mark, noto portale web sull'analisi delle prestazioni multimediali degli smartphone. In questo caso vi era curiosità sul risultato che il nuovo dispositivo dell'azienda cinese avrebbe potuto ottenere vista la plateale collaborazione sullo sviluppo del doppio sensore della fotocamera del OnePlus 5 proprio con DxO Mark. In questo caso però quello che il portale ha constatato non è stato poi cosi eclatante rispetto alla concorrenza visto che il nuovo top di gamma di OnePlus ha ottenuto una votazione di 87 punti ponendola al quarto posto complessivo nella graduatoria del portale.

In questo caso il punteggio totalizzato dagli scatti del OnePlus 5 si allinea con quello dei vari Galaxy S6 Edge Plus di Samsung, prodotto di più di un anno fa, e del Huawei P10 di questo anno. Nella classifica il nuovo top di gamma cinese viene sorpassato dall'HTC U11 appena uscito che rimane saldamente in testa alla classifica, seguito da Google Pixel in seconda posizione e da HTC 10, Samsung Galaxy S8 ed S7 Edge nonché Sony Xperia X Performance che si posizionano tutti al terzo posto.

L'analisi di DxO Mark ha dunque rilevato come le immagini realizzate dalla doppia fotocamera del OnePlus 5 posseggano un buon bilanciamento del bianco con resa cromatica ad alti livelli e autofocus sempre pronto per essere utilizzato dall'utente sopratuttto in ogni condizione di luce. Più che buoni gli scatti con luminosità esterna alta che permettono al OnePlus 5 di catturare elevati dettagli riprodotti fedelmente nella foto. Peccato per una perdita durante scatti in notturna o comunque in ambientazioni poco illuminate dove il rumore sembra prevalere facendo perdere qualità allo scatto finale. Oltretutto DxOMark ha sottolineato l'apparizione di un effetto ghosting in alcune particolari situazioni.

Per quanto concerne invece l'analisi dei video il portale ha evidenziato alcune perdite di dettaglio durante situazioni di condizione di luce non ottimali che aumentano nelle riprese di fonti di luce con evidente rumore di contorno. Non solo perché l'assenza della stabilizzazione ottica si fa sentire nei video alla massima risoluzione e questo di certo non fa che penalizzare il device rispetto agli altri concorrenti. Molto buone comunque le riprese con bilanciamenti del bianco e autofocus sempre in linea con le aspettative.

Ricordiamo come a livello hardware il nuovo OnePlus 5 vede la presenza del nuovo Snapdragon 835 coadiuvato da 6GB di RAM. Per il resto lo smartphone possiede un display Optic AMOLED da 5.5 pollici quindi uno storage interno da 64GB non espandibili ed un comparto multimediale di primissimo ordine con doppio sensore al posteriore costituito da una cam classica da 20MP ed una in teleobiettivo da 16MP rispettivamente con apertura focale da f/1.7 e f/2.6. A tutto questo si aggiunge anche la presenza di una batteria da 3.300 mAh che grazie anche alla tecnologia Dash Charge permetterà di ottenere la ricarica per un giorno in soli 30 minuti.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
illidan200007 Luglio 2017, 18:14 #1
gli altri smartphone (di fascia alta) fanno di meglio?
Forum Rift07 Luglio 2017, 18:38 #2
ed è proprio qui che DxOMark perde ogni credibilità, visto che globalmente la fotocamera di opo5 fa quasi vomitare.

manca la stabilizzazione ottica
la velocita' di autofocus e' piu' bassa di s7/s7edge
le foto notturne sono scandalose
effetto Boken molto approssimativo sui bordi.



ma dai.....

manco 80 si merita.
JolyneKujo07 Luglio 2017, 19:10 #3

gli altri smartphone (di fascia alta) fanno di meglio?

Ma l'articolo l'hai letto o dai solo aria alla bocca?
Raven08 Luglio 2017, 19:09 #4
Originariamente inviato da: Forum Rift
effetto Boken molto approssimativo sui bordi.


a proposito di credibilità... si dice Bokeh, non Boken
Cfranco08 Luglio 2017, 21:55 #5
Evidentemente hanno pagato poco
Okiya08 Luglio 2017, 22:38 #6
Originariamente inviato da: Cfranco
Evidentemente hanno pagato poco


Visto che l'hanno sviluppata insieme direi che hanno pagato anche troppo.
Infatti é ben peggio di quello che scrivono, in realtà.
roccia123410 Luglio 2017, 07:41 #7
Originariamente inviato da: Forum Rift
ed è proprio qui che DxOMark perde ogni credibilità, visto che globalmente la fotocamera di opo5 fa quasi vomitare.

manca la stabilizzazione ottica
la velocita' di autofocus e' piu' bassa di s7/s7edge
le foto notturne sono scandalose
effetto Boken molto approssimativo sui bordi.



ma dai.....

manco 80 si merita.


E che pretendi da un sensore a capocchia di spillo?
Pure il bokeh sarà sicuramente finto (software)
illidan200010 Luglio 2017, 15:36 #8
Originariamente inviato da: JolyneKujo
Ma l'articolo l'hai letto o dai solo aria alla bocca?


sì che l'ho letto!!! ma rileggendolo ora, ci sono molte parti in più! evidentemente, nella prima release non era riportato il confronto!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^