OnePlus 2 costerà molto di più rispetto ad OnePlus One

OnePlus 2 costerà molto di più rispetto ad OnePlus One

Secondo quanto rivelato dallo stesso CEO della società, OnePlus 2 verrà proposto ad un prezzo inferiore ai 450 dollari

di pubblicata il , alle 15:45 nel canale Telefonia
OnePlus
 

OnePlus One è stato uno dei dispositivi di riferimento della precedente generazione. Ad un costo da fascia media, la start-up di Pete Lau proponeva uno dei migliori top di gamma in assoluto, caratterizzato dalla celeberrima CyanogenMod. Lo smartphone è stato un successo di critica e pubblico, e ha portato alla ribalta il trend - già comunque attivo - degli smartphone capaci ma estremamente economici. Sarà così solo in parte per il suo successore.

OnePlus One
OnePlus One

Questo arriverà il 27 luglio con un evento di presentazione pensato per essere assistito tramite realtà virtuale. A differenza dello One, che costava 299€ (ed ora è proposto a 249€), "OnePlus 2 costerà meno di 450$". A confermarlo è lo stesso CEO di OnePlus, ma non sappiamo ancora la cifra esatta. È tuttavia probabile che il listino si aggirerà dai 399 ai 450 dollari, con cifre simili se corrisposte alla nostra valuta. Parecchio meno rispetto agli smartphone di fascia alta, è vero, ma al tempo stesso decisamente meno conveniente rispetto allo One.

Secondo quanto noto sino ad oggi, OnePlus 2 sarà realizzato in metallo (e non in policarbonato come il modello attuale), e avrà un display da 5,5 o 5,7". Sotto la scocca troveremo il processore Qualcomm Snapdragon 810 v2.1, 3 o 4 GB di RAM, un sensore biometrico per la scansione delle impronte digitali e, forse, anche una fotocamera posteriore con doppio modulo. OnePlus sceglierà il suo sistema operativo proprietario per il prossimo top di gamma, abbandonando la collaborazione con Cyanogen Inc.

Al prezzo annunciato da Pete Lau, OnePlus 2 andrà a scontrarsi direttamente con Honor 6+ sul nostro mercato. La proposta di Huawei offre hardware curato, una fotocamera decisamente sui generis e un'ampia batteria, a fronte di dimensioni non troppo diverse per il display. I materiali sono forse meno curati di quelli che userà OnePlus sul prossimo top di gamma, ma anche il prezzo potrebbe essere più competitivo (al momento è proposto a 399€ in Italia).

Con un prezzo meno invitante, OnePlus 2 potrebbe non essere dirompente come lo è stato l'anno scorso il modello predecessore, ma rimane al momento sulla carta uno degli smartphone più promettenti della seconda metà del 2015.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

27 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LASCO07 Luglio 2015, 16:06 #1
se lo fanno con schermo da 5.7" e soprattutto lo vendono a 450€, rischia di fare quasi la fine che ha fatto il nexus 6 rispetto al nexus 5, anche se in quel caso la differenza è stata ancora più importante tra i due modelli.
gd350turbo07 Luglio 2015, 16:26 #2
Ottimo se avesse 5", ci farei un pensierino, ma 5.7" per me è scaffale 100%, poi con l'incognita del sistema operativo proprietario, di cui, non si sa nulla o quasi !
gpat07 Luglio 2015, 16:41 #3
ASUS e Honor quest'anno faranno fare a questa finta startup la figura da cioccolatai che merita. Mi prenderei lo Stonex di Facchinetti prima di degnare questi buffoni del mio acquisto.
marconi.g07 Luglio 2015, 16:45 #4
La penso esattamente come gpat
<Predator>07 Luglio 2015, 16:50 #5
Dopo gli annunci "pomposi" e le offerte ad invito giusto per far apparire il loro gioiello come qualcosa di inarrivabile, ora alzano l'asticella tentando di imitare i grandi colossi che vendono smartphone a 600$.
Hanno fatto male i conti e non si rendono conto che alla fine, se alzi troppo la cresta e ti avvicini alla soglia, la gente attacca altri 100$ e si butta su marchi più blasonati e che non si deprezzano dopo qualche mese.
demon7707 Luglio 2015, 17:23 #6
partiti in pompa magna mi hanno deluso su tutta la linea.
allo stato attuale non hanno nessuna attrattiva rispetto ad altri marchi anche più blasonati.
benderchetioffender07 Luglio 2015, 18:01 #7
Originariamente inviato da: <
Dopo gli annunci "pomposi" e le offerte ad invito giusto per far apparire il loro gioiello come qualcosa di inarrivabile, ora alzano l'asticella tentando di imitare i grandi colossi che vendono smartphone a 600$.
Hanno fatto male i conti e non si rendono conto che alla fine, se alzi troppo la cresta e ti avvicini alla soglia, la gente attacca altri 100$ e si butta su marchi più blasonati e che non si deprezzano dopo qualche mese.


non so te ma ora come ora non è facile comprare un OPO a prezzi "economici".... sarà la scarsità ma ne ho preso uno usato di recente a mio padre deprezzato al 60%...
non è così deprezzato, in ogni caso rimane un gran terminale IMHO... per 200 € quasi nuovo.

non capisco tutto questo astio in rete.... se non trovi il prodotto un buon compromesso prezzo prestazioni, non lo comprare... ma pare elementare
PCNP8707 Luglio 2015, 21:04 #8
quando mia un prodotto nuovo è costato meno del procedente?
i polli non lo comprano se non costa una cifra in più
XD
Rainy nights07 Luglio 2015, 22:53 #9
Inaccettabile: chiunque abbia comprato un OPO non farà l'upgrade (sia perché il telefono va ancora bene sia perché in un anno ne abbiamo viste di ogni e i problemi con cyano e la rom base sono ancora moltissimi); si sono giocati la credibilità tra RMA infiniti e aggiornamenti stile lumaca.

Prossimo giro io torno ai Nexus, visto che su OPO a oggi ho ancora una versione di lollypop buggata
devilred07 Luglio 2015, 23:55 #10
io ieri stanco di aspettare ho preso un lumia 640, fantastico! credo proprio di aver fatto un affare, funziona in modo impeccabile e la batteria dura tantissimo. oneplus e android si possono andare a fare un giro sui binari, soprattutto con un 5,7" a quel prezzo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^