OnePlus 2, arriva la conferma: non ci sarà l'aggiornamento a Nougat

OnePlus 2, arriva la conferma: non ci sarà l'aggiornamento a Nougat

OnePlus ha confermato, a breve distanza dal secondo compleanno del terminale, che il OnePlus 2 non riceverà ulteriori aggiornamenti e che, pertanto, il suo sistema operativo rimarrà fermo alla versione 6.0 Marshmallow.

di pubblicata il , alle 11:41 nel canale Telefonia
OnePlus
 
Nonostante alcuni recenti aggiornamenti avessero fatto sperare diversamente gli utenti, OnePlus ha confermato in via ufficiale che non aggiornerà il OnePlus 2 ad Android 7.0 Nougat. Lo smartphone, che è stato aggiornato a Marshmallow, non vedrà il rilascio da parte del produttore dell'ultima versione stabile di Android attualmente disponibile.

L'annuncio riportato da Android Central, che non arriva del tutto a sorpresa, va quindi a decretare la fine degli aggiornamenti ufficiali a nuove versioni di Android per un terminale che ha meno di due anni. Di contro, l'azienda ha aggiornato rapidamente ad Android 7.0 Nougat il OnePlus 3 e il OnePlus 3T, che dovrebbero ricevere anche l'aggiornamento ad Android O nel momento in cui questo sarà disponibile. Gli utenti che volessero una versione più recente di Android sul proprio OnePlus 2 dovranno ricorrere alle ROM create da sviluppatori di terze parti.

La pratica di non aggiornare gli smartphone a versioni più recenti del software è ancora diffusa tra molti produttori nel panorama Android, che spesso non supportano più i propri terminali nel secondo anno di vita degli stessi preferendo concentrarsi su prodotti più recenti.

OnePlus è attualmente impegnata nei preparativi per il lancio del OnePlus 5, il suo nuovo smartphone che dovrebbe fare il suo esordio il 20 giugno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
X3n014 Giugno 2017, 11:51 #1
Davvero una caduta in basso...
mynameisrex14 Giugno 2017, 11:59 #2
Chiedo a chi è più esperto di me : ma avere la 6.0 e non ricevere la 7.0 è veramente così catastrofico ?? A cosa si rinuncia di così fondamentale da doversene dispiacere ?
Ripeto : vorrei solo capire se le differenze tra le 2 versioni siano così sostanziali da doversi/potersi sentire "abbandonati" dal produttore...
Nelson Muntz14 Giugno 2017, 12:12 #3
Originariamente inviato da: mynameisrex
Chiedo a chi è più esperto di me : ma avere la 6.0 e non ricevere la 7.0 è veramente così catastrofico ?? A cosa si rinuncia di così fondamentale da doversene dispiacere ?
Ripeto : vorrei solo capire se le differenze tra le 2 versioni siano così sostanziali da doversi/potersi sentire "abbandonati" dal produttore...


no tranquillo , semplicemente c'e' in molti la "fobia" dell'avere sempre l'ultimo s.o. disponibile .
Io onestamente me ne frego della versione , basta che quella installata vada bene e faccia il suo dovere , fine !
Azib14 Giugno 2017, 12:22 #4
Neanche google aggiorna i sui Nexus e Pixel dopo i 24 mesi, non vedo veramente per quale motivo lo debbano fare gli OEM.
Tedturb014 Giugno 2017, 12:24 #5
ecco qual'e' la giusta fine di questi prodotti dopo tutto il becchime ingurgitato dagli utenti italiani
Doppiadi14 Giugno 2017, 12:38 #6
Non un bello spot a pochi giorni dal lancio dal 5. A me dalle prime informazioni stuzzicava un po', ma ormai ho visto che un telefono lo tengo quasi tre anni salvo catastrofi, e avere un terminale supportato per nemmeno due, non mi piace. Tanto più che non stiamo parlando dell'aggiornamento a Android O, ma di Nougat, le cui basi sulle quali lavorare erano disponibili ai produttori dalla prima metà dello scorso anno. La tanto vituperata Samsung alla fine fa meglio, sia con l'S3 che ho avuto che con S6 che ho ora ci sono stati almeno due aggiornamenti alle release successive.
X666X14 Giugno 2017, 12:51 #7
Originariamente inviato da: Nelson Muntz
no tranquillo , semplicemente c'e' in molti la "fobia" dell'avere sempre l'ultimo s.o. disponibile .
Io onestamente me ne frego della versione , basta che quella installata vada bene e faccia il suo dovere , fine !


un applauso, hai detto non bene, benissimo!!!!
Surrucagnolo14 Giugno 2017, 12:55 #8
Sono 24 mesi di aggiornamenti per tutti e poi stop. Perchè mai OP, (che vende il prodotto più ottimizzato nel panorama android e ad un rapporto qualità/prezzo eccezionale), dovrebbe garantire addirittura più aggiornamenti degli altri? Ma vi leggete? Tra l'altro è ultra supportato da comunità di sviluppatori e rom custon. Di che ci lamentiamo, suvvia..
Rainy nights14 Giugno 2017, 13:10 #9
E ora tutti a comprare il 5, il miglior smartphone di sempre.


Chissà perché dopo one plus 1 ho abbandonato la nave e sono tornata in casa nexus di corsa?

Non solo non rilasciano la major release, ma non sistemano nemmeno le pezze che google rilascia ogni tanto per gli epici bug che scappano spesso.

Dopo 6 mesi con un one plus one con un drain insano (mai risolto eh, google aveva rilasciato il fix immediatamente mentre oneplus dormiva!) l'ho fatto volare dalla finestra.

Troppo comodo fare un buon hardware e venderlo a buon prezzo se poi lo si abbandona
Alfhw14 Giugno 2017, 13:19 #10
Originariamente inviato da: Doppiadi
Non un bello spot a pochi giorni dal lancio dal 5. A me dalle prime informazioni stuzzicava un po', ma ormai ho visto che un telefono lo tengo quasi tre anni salvo catastrofi, e avere un terminale supportato per nemmeno due, non mi piace. Tanto più che non stiamo parlando dell'aggiornamento a Android O, ma di Nougat, le cui basi sulle quali lavorare erano disponibili ai produttori dalla prima metà dello scorso anno. La tanto vituperata Samsung alla fine fa meglio, sia con l'S3 che ho avuto che con S6 che ho ora ci sono stati almeno due aggiornamenti alle release successive.

Quoto. Anche il mio Samsung S4 ha ricevuto due aggiornamenti a major release successive più parecchi bugfix e patch level. L'ultimo patch level è di novembre 2016 cioè ben 3 anni e mezzo dopo la sua uscita.
Va bene che l'OP costava meno ma le sue rom sono anche più vicine a quelle stock di Google e quindi più facili da aggiornare.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^