Oltre 600 milioni di smartphone business venduti nel 2020

Oltre 600 milioni di smartphone business venduti nel 2020

Nonostante i dispositivi mobile tendano ad essere utilizzati indifferentemente in ambiente di lavoro come nella sfera personale, le vendite di smartphone per impieghi business registereanno una forte crescita nei prossimi anni

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Telefonia
BYOD
 

Il fenomeno del BYOD, Bring Your Own Device cioè porta con te il tuo dispositivo personale, ha cambiato negli ultimi anni molte dinamiche di utilizzo della tecnologia all'interno dell'ambiente professionale e d'azienda. Smartphone e PC portatile utilizzati sul logo di lavoro sono sempre più dispositivi che vengono tenuti sempre a disposizione, e quindi portati a casa e utilizzati anche al di fuori dei tradizionali orari di lavoro.

La gestione di dispositivi di tecnologia personali all'interno dell'ambiente di lavoro non è in ogni caso un processo semplice per molte aziende. La necessità di proteggere le informazioni contenute e garantire continuità del servizio fa molto spesso preferire l'utilizzo di dispositivi aziendali specifici, tenendo per quanto possibile separato l'ambito personale da quello professionale.

E' da questa considerazione che Strategy Analytics parte per formulare una interessante previsione: una forte crescita, nel mercato degli smartphone, dei dispositivi sviluppati specificamente per il mercato business. Un ambito che nel corso del 2015 ha visto vendite per circa 392 milioni di dispositivi e che è previsto con un tasso annuo di crescita medio del 9,2% sino al 2020, quando le vendite toccheranno quota 606 milioni di pezzi.

La crescita dei dispositivi business forniti dal datore di lavoro continuerà quindi ad essere sostenuta nel corso dei prossimi anni ma questo non arriverà al punto da oscurare la crescita del mercato BYOD. Nonostante si siano toccati volumi di vendita annui complessivi molto alti, il mercato degli smartphone nel suo complesso continua ad essere caratterizzato da una domanda sostenuta che non accenna a calare anno su anno per quanto i tassi di incremento non siano più quelli degli anni passati.

Tale dinamica spiega anche per quale motivo tutte le aziende che operano nel mondo ICT tentino di ritagliarsi un proprio spazio di presenza significativo nel settore degli smartphone, anche offrendo soluzioni che tengano maggiormente conto delle specifiche necessità di robustezza e protezione dei dati tipiche dell'ambiente professionale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^