Nuovo ZTE Apache con CPU a 8 core per il 2013?

Nuovo ZTE Apache con CPU a 8 core per il 2013?

Nel corso delle ultime ore sono comparse online le prime indiscrezioni relative ad un possibile nuovo smartphone ZTE previsto per il 2013 e dotato di cpu Mediatek a 8 core

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
ZTEMediaTek
 

Come già anticipato la scorsa settimana parlando di un nuovo possibile processore mobile di produzione Qualcomm formato da due diverse cpu quad-core, anche gli attuali quad-core andranno presto in pensione e potremmo presto vedere commercializzate soluzioni basate su piattaforme dotate addirittura di 8 core.

Le ultime indiscrezioni riguardo un terminale equipaggiato con una di queste nuove possibili piattaforme parlano di un progetto della compagnia cinese ZTE che starebbe programmando per il prossimo anno il lancio di un certo ZTE Apache, dotato proprio di una cpu a 8 core prodotta da Mediatek.

In accordo con quanto dichiarato da MyDrivers.com, Mediatek batterà la concorrenza di Qualcomm e NVIDIA nella battaglia per i processori di cui sarà dotata la nuova generazione di smartphone ZTE proprio grazie ai propri nuovi chip ARM 15 costruiti con tecnologia a 28nm TSMC. Alcune tra le altre specifiche tecniche del nuovo ZTE Apache includono un display FullHD di cui ancora non sappiamo le dimensioni, fotocamera da 13 megapixel e supporto alle reti LTE/4G.

ZTE non ha ancora smentito o confermato le informazioni diffuse ma, in ogni caso, non possiamo che aspettarci presto una risposta da parte degli altri produttori. Tra questi non potrà mancare l'altro colosso cinese Huawei che, proprio insieme a ZTE, siamo certi animerà anche il Mobile World Congress del prossimo 2013.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
andrewx8326 Novembre 2012, 14:14 #1
io attendo con vera ansia il 32 core + ventolona attaccata sul retro e dispositivo utilizzabile solo al polo nord.
pirlano26 Novembre 2012, 14:44 #2
A quando un dual core Cortex A15 e una batteria che fa 2 giorni con uso intensissimo?
TheDarkAngel26 Novembre 2012, 14:55 #3
Originariamente inviato da: pirlano
A quando un dual core Cortex A15 e una batteria che fa 2 giorni con uso intensissimo?


A mai finchè i display consumeranno così tanto e non ci saranno batterie da 4000mah
Cappej26 Novembre 2012, 15:16 #4
Grazie ZTE! questa sì che è INNOVAZIONE!
viva gli 8 core!!!!!








.... vaia-vaia-vaia!
sbudellaman26 Novembre 2012, 15:22 #5
una domanda: ma i cellulari riescono meglio del s.o. x86 ad usare il calcolo parallelo?
No perchè normalmente una cpu octa-core la sfrutti solo con programmi professionali, di solito non vai oltre i 3-4 core... con gli smartphone invece come funziona? Viene sfruttato un octacore?
bellinus26 Novembre 2012, 16:00 #6
Originariamente inviato da: sbudellaman
una domanda: ma i cellulari riescono meglio del s.o. x86 ad usare il calcolo parallelo?
No perchè normalmente una cpu octa-core la sfrutti solo con programmi professionali, di solito non vai oltre i 3-4 core... con gli smartphone invece come funziona? Viene sfruttato un octacore?


nemmeno un 4-core viene sfruttato in uno smartphone figurati un 8-core.....
peitro26 Novembre 2012, 16:01 #7
Leggevo da qualche parte ieri che questi octa core dovrebbero essere l'analogo del Tegra 3 che ha 4 core (performance)+1 core (x consumi ridotti),questi avranno 4 core Cortex A15 performanti e 4 core x consumi ridotti
sbudellaman26 Novembre 2012, 16:23 #8
Originariamente inviato da: bellinus
nemmeno un 4-core viene sfruttato in uno smartphone figurati un 8-core.....

E perchè raddoppiare i consumi allora?
TheDarkAngel26 Novembre 2012, 16:25 #9
Originariamente inviato da: sbudellaman
E perchè raddoppiare i consumi allora?


I consumi dei soc preformanti sono andati solo diminuendo generazione dopo generazione, perchè dovrebbero raddoppiare i consumi? i 4 core aggiuntivi sono i nuovi A7 a bassissimo consumo, inorder e con la pipeline ridotta.
sbudellaman26 Novembre 2012, 16:30 #10
Originariamente inviato da: TheDarkAngel
I consumi dei soc preformanti sono andati solo diminuendo generazione dopo generazione, perchè dovrebbero raddoppiare i consumi? i 4 core aggiuntivi sono i nuovi A7 a bassissimo consumo, inorder e con la pipeline ridotta.


intendevo dire rispetto allo stesso chip in configurazione quad core... è ovvio che la generazione successiva abbassi i consumi, quello dipende anche da altri fattori altrimenti i bulldozer di oggi consumerebbero 300 watt e passa
Che poi in realtà non è neanche un raddoppio dei consumi... se non usi quei core immagino non succhino poi tanti watt, però mi chiedo come vengono sfruttati e se usano un processo di parallelizzazione diverso, dato che nel mondo desktop un octa core ti serve solo nel professionale

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^