Novità in casa Research In Motion dalla BlackBerry World Conference

Novità in casa Research In Motion dalla BlackBerry World Conference

Nel corso della BlackBerry World conference in programma in questi giorni Research In Motion annuncerà una serie di importanti novità, ecco le prime news dalla giornata di ieri

di pubblicata il , alle 14:17 nel canale Telefonia
BlackBerry
 

Nel corso della giornata di ieri, all'interno della BlackBerry World Conference, Research In Motion ha annunciato una serie di interessanti novità riguardanti il proprio sistema operativo e i prodotti da mesi vociferati. Tra le notizie più importanti troviamo sicuramente l'ufficialità dei nuovi smartphone della serie Bold, 9900 e 9930, che coniugano la rinomata tastiera fisica con un display touchscreen da 2,8".

Entrambe le soluzioni montano un processore da 1,2 GHz supportato da una RAM di 768 MB. La memoria interna ammonta a 8GB con possibilità di espansione tramite micro SD fino a 32 GB. Tra le novità introdotte rispetto agli ultimi modelli troviamo anche il supporto alla tecnologia NFC (Near Field Communication) e soprattutto il nuovo sistema operativo BlackBerry 7.

Una delle altre novità è costituita infatti proprio dal nuovo OS di casa RIM, studiato appositamente per sfruttare a pieno le possibilità delle nuove piattaforme offerte dalle soluzioni in arrivo nei prossimi mesi. Stando a quanto annunciato nel corso della presentazione, il nuovo BlackBerry 7 porterebbe miglioramenti significativi per quanto riguarda l'esperienza d'utilizzo generale e in particolar modo per la navigazione web. Il browser sembra infatti essere l'elemento su cui RIM ha maggiormente concentrato i propri sforzi, includendo un nuovo compiler JavaScript JIT (Just in Time) per velocizzare il caricamento delle pagine e un più ampio supporto agli elementi HTML5.

Un'altra delle modifiche più rilevanti apportate da RIM grazie al nuovo sistema operativo riguarda una funzionalità di cui già si era parlato nei mesi passati: BlackBerry Balance. Questo particolare applicativo permette di separare sul proprio smartphone i contenuti privati da quelli lavorativi. In questo modo l'utente sarà facilitato nel duplice utilizzo del terminale, garantendo la libertà di navigazione nei contenuti personali senza nel contempo rinunciare alla sicurezza dei dati sensibili, caratteristica saliente dei sistemi BlackBerry.

Sempre nel corso dell'evento di ieri, Research In Motion ha comunicato di voler portare le funzionalità del proprio servizio BlackBerry Enterprise Server (BES) sulle due maggiori piattaforme concorrenti: iOs e Android. A seguito dell'acquisizione di Ubitexx, la compagnia canadese è quindi intenzionata a espandere il portfolio di soluzioni che supportano il proprio servizio BES, in modo da porre la propria esperienza in campo gestionale al servizio delle altre piattaforme. La nuova soluzione multi piattaforma verrà probabilmente resa disponibile già prima della fine dell'anno.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^