Nokia X guadagna già i permessi di root e ottiene le Google Apps: la reazione di Nokia

Nokia X guadagna già i permessi di root e ottiene le Google Apps: la reazione di Nokia

Uno sviluppatore del celebre forum XDA è riuscito ad ottenere i diritti di root su Nokia X, permettendo pertanto l'installazione delle Google Apps nella sua versione forked di Android. La reazione di Nokia è stata alquanto inattesa

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Telefonia
NokiaAndroidGoogle
 

Uno degli smartphone più popolari presentati al Mobile World Congress è stato certamente Nokia X, la prima soluzione Android del colosso finlandese. Sappiamo tuttavia che il dispositivo è dotato di una versione forked del sistema operativo di Google, priva delle applicazioni native di Mountain View e pesantemente personalizzata da parte del produttore.

Nokia X

Sono bastati però pochi attimi ad uno sviluppatore del celebre forum di modding XDA per ottenere i diritti di root del dispositivo ed installare le "Gapps" sul nuovo interessante dispositivo di Nokia. Sul forum leggiamo: "Sono uno dei ragazzi che al MWC è riuscito ad avere un Nokia X", scrive Jesus Ramirez Ramos, in arte Kashamalaga. "Appena tornato a casa non immaginavo nemmeno quanto fosse facile ripristinare le Gapps".

L'utente ha pubblicato inoltre una guida di soli cinque passaggi per ottenere su Nokia X tutte le applicazioni del novero di Google, come Gmail o Google Now, che nativamente mancano al dispositivo, ma soprattutto Google Play Store, che permette l'installazione di centinaia di migliaia di applicazioni. Non sono mancate le reazioni del produttore dello smartphone che si è mostrato apparentemente felice, se non addirittura entusiasta, delle novità.

Nello specifico, il Developer Team di Nokia ha risposto allo sviluppatore su Twitter: "Questo è fantastico! Siamo entusiasti di vedere già i primi progressi, ci piace davvero molto XDA Developers", è stato il commento del team appartenente alla società finlandese, mentre fredda è stata la risposta di Microsoft che non ha di fatto risposto alle novità degli scorsi giorni.

Jesus Ramirez Ramos ha, in effetti, scoperto un metodo per permettere agli utenti di aggirare le applicazioni native di Microsoft e Nokia ed utilizzare quelle proprietarie di Google, fenomeno che di fatto rimpiazza gli stessi piani delle due società. Lo stesso Elop aveva specificato che fra gli obiettivi di Nokia X ci fosse quello di guidare gli utenti verso i servizi di Microsoft, come Outlook.com, OneDrive e Skype, obiettivi che molti utenti potranno facilmente aggirare con pochi e rapidi passaggi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

79 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
floc03 Marzo 2014, 10:03 #1
nokia sta trollando microsoft di brutto
theJanitor03 Marzo 2014, 10:06 #2
era scontato che dopo 5 minuti ci fosserò già le gapps installate
AlexSwitch03 Marzo 2014, 10:09 #3
Redmond we have a problem!!!

Battute a parte credo che i rapporti tra Nokia e MS siano profondamente cambiati; con questi terminali X la casa finlandese sta cercando di strappare la fascia di mercato entry a Microsoft... Credo che ne vedremo delle belle...
AlexSwitch03 Marzo 2014, 10:12 #4
Originariamente inviato da: theJanitor
era scontato che dopo 5 minuti ci fosserò già le gapps installate


Certamente... Quello che stupisce è la reazione di Nokia al mod... Per la serie: io vi do un terminale di fascia bassa - medio/bassa a prezzi super concorrenziali e un OS android con le porte spalancate, voi fateci di tutto!!
Marci03 Marzo 2014, 10:13 #5
Ma si, davvero Elop poteva pensare che fosse impossibile? Cioè, tiri fuori un telefono Android e sei convinto che sia impossibile metterci mano?
Per carità, sarà bravo a far di conto e a far lo squalo ma di tecnologia capisce meno di zero.... E alla Nokia sembra che lo sappiano
Krusty9303 Marzo 2014, 10:19 #6
Mossa prevedibile da tutti.
Non sono stupidi (sia in MS che in Nokia): se han pubblicato questi devices avranno i loro motivi, che però non riesco a capire.
PhoEniX-VooDoo03 Marzo 2014, 10:26 #7
mentre fredda è stata la risposta di Microsoft che non ha di fatto risposto alle novità degli scorsi giorni.


come fa una risposta ad essere fredda prima ancora di essere una risposta esistente?
Portocala03 Marzo 2014, 10:29 #8
Originariamente inviato da: PhoEniX-VooDoo
come fa una risposta ad essere fredda prima ancora di essere una risposta esistente?


L'ha scritta Nino, dai su
TonyVe03 Marzo 2014, 10:32 #9
sbaglio o sembra molto scorrevole, come prima impressione?!
Balthasar8503 Marzo 2014, 10:36 #10
Originariamente inviato da: Marci
Ma si, davvero Elop poteva pensare che fosse impossibile? Cioè, tiri fuori un telefono Android e sei convinto che sia impossibile metterci mano?
Per carità, sarà bravo a far di conto e a far lo squalo ma di tecnologia capisce meno di zero.... E alla Nokia sembra che lo sappiano


@KashaMalaga This is awesome! Very excited to see progress is being made – we actually really like @xdadevelopers
— Nokia Developer Team (@nokiadeveloper) 28 Febbraio 2014

Nessuno pensava fosse impossibile.. anzi, stanno gongolando.

Originariamente inviato da: Krusty93
Mossa prevedibile da tutti.
Non sono stupidi (sia in MS che in Nokia): se han pubblicato questi devices avranno i loro motivi, che però non riesco a capire.

Abituare tutti al launcer di nokia che arriverà anche per i classici android?Creare degli smartphone più economici di fascia bassa (il 520 è veduto a poco) ed aver maggiori ricavi? Entrare nel mondo di Google con i propri servizi proprio come fa Google con i suoi inseriti in Android? Creare una alternativa per l'utenza che sia meno "traumatica" del passaggio "android>wphone"?
I motivi possono essere 1000, per Nokia e WP questo non può che far bene in ogni caso ad una azienda desiderosa di mettersi in luce.


CIAWA

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^