Nokia smentisce tutto: 'Non torneremo a produrre smartphone in Cina'

Nokia smentisce tutto: 'Non torneremo a produrre smartphone in Cina'

La società ha rilasciato nel fine settimana un comunicato stampa in cui sottolinea che non è interessata ad un grande ritorno nel settore degli smartphone

di pubblicata il , alle 13:31 nel canale Telefonia
Nokia
 

La scorsa settimana sembrava che Nokia fosse vicina ad annunciare il grande ritorno nel settore degli smartphone e della telefonia mobile. Ricordiamo che i finlandesi hanno venduto la divisione Devices & Services a Microsoft, con gli americani che adesso dispongono delle tecnologie proprietarie di Nokia e del diritto d'uso del brand per telefoni cellulari base e feature-phone. Quest'ultimo elemento, però, solo fino al 2016.

Secondo il recente report di Re/code, Nokia potrebbe essere interessata a rinverdire i vecchi fasti d'un tempo, tornando proprio l'anno prossimo a produrre smartphone, e questa volta con il più popolare Android sotto la scocca. Avrebbe richiesto l'ausilio degli stabilimenti di ricerca e sviluppo cinesi, però, quindi allontanandosi dalla storica progettazione europea dei vecchi dispositivi Nokia.

Ma le informazioni trapelate nello scorso week-end sono false. A smentire la notizia di Re/code ci pensa la stessa Nokia Technologies, che ha rilasciato un comunicato stampa ufficiale: "Nokia ha rilevato recenti report su una possibile intenzione di produrre telefoni cellulari per il mercato consumer all'interno degli stabilimenti R&D in Cina", scrive la società sottolineando che "questi report sono falsi, e includono commenti attribuiti erroneamente ad un dirigente di Nokia Networks".

"Nokia ribadisce che attualmente non ha piani di produrre o vendere dispositivi per il mercato consumer". Nel comunicato della società potrebbe con molte probabilità esserci della dialettica spicciola: uno dei dirigenti Nokia lo scorso anno aveva infatti dichiarato che "sarebbe da pazzi non considerare questa opportunità", riferendosi alla possibilità di tornare nel settore attraverso l'uso del brand sfruttando il portfolio di brevetti di terzi in licenza.

Nokia ha già utilizzato la stessa strategia di marketing con N1 (prodotto in accordo con Foxconn), e non sarebbe così assurdo un nuovo tentativo di affondo da parte dei finlandesi nel mercato degli smartphone una volta terminati gli accordi stipulati con Microsoft. La stessa Microsoft probabilmente ha avuto un ruolo cardine nella pubblicazione del comunicato, pressando la società perché la novità rimanga un segreto almeno fino al prossimo anno.

Ufficialmente, pertanto, Nokia non ritornerà nel settore degli smartphone e non è interessata a farlo, tuttavia non è mai possibile sapere cosa ci riserverà il futuro una volta terminata la validità degli accordi fra i due colossi del settore tecnologico.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Pier220427 Aprile 2015, 13:36 #1
In buona sostanza:

Ufficialmente, pertanto, Nokia non ritornerà nel settore degli smartphone e non è interessata a farlo

..tanto rumor per nulla, ed infatti si concentrano sul settore più redditizio che è quello delle infrastrutture.
toniz27 Aprile 2015, 13:47 #2
quindi, se ufficialmente hanno smentito (anche su suggerimento di MS...)
allora vuol dire che li faranno.

bene bene bene...
attendo il 2016 per vedere se sarò stato profeta...
LMCH27 Aprile 2015, 14:01 #3
Originariamente inviato da: toniz
quindi, se ufficialmente hanno smentito (anche su suggerimento di MS...)
allora vuol dire che li faranno.

bene bene bene...
attendo il 2016 per vedere se sarò stato profeta...


Probabilmente concederanno l'uso del marchio come ha fatto Alcatel, anche se non hanno intenzione di rientrare nel settore degli smartphone sarebbero soldi facili e con poco rischio
(senza contare il tablet N1 con cui evidentemente hanno sondato le acque).
Tedturb027 Aprile 2015, 15:20 #4
peccato.. qualche chance l'avrebbero avuta..
Comunque R&D in cina per Nokia non si poteva sentire..
AlPaBo27 Aprile 2015, 17:42 #5
Nokia è orientata al mercato delle infrastrutture per grandi aziende, dove i concorrenti sono pochi e i margini sono alti.
Perché mai dovrebbe ritornare nel mercato consumer, pieno di innumerevoli competitori e con margini bassissimi, dove è necessario raggiungere grandi vendite per non rimetterci?
Quello che molti sembrano non capire è che Nokia non voleva più i telefonini da ben prima di Elop (impossibile concorrere con i produttori coreani e cinesi) e che ha salutato con gran piacere la possibilità di liberarsi di un dipartimento che altrimenti avrebbe dovuto dismettere.
Mparlav27 Aprile 2015, 18:29 #6
Nokia-Alcatel/Lucent compete nello stesso mercato di Huawei, Ericsson e Cisco.

Vero che non c'è il livello di concorrenza di quello mobile, ma non è che in quello infrastrutturale c'è da stare tanto tranquilli.

Comunque pare proprio che non vedremo smartphone Nokia/Android, un po' mi dispiace
damxxx27 Aprile 2015, 19:08 #7
Originariamente inviato da: LMCH
Probabilmente concederanno l'uso del marchio come ha fatto Alcatel, anche se non hanno intenzione di rientrare nel settore degli smartphone sarebbero soldi facili e con poco rischio
(senza contare il tablet N1 con cui evidentemente hanno sondato le acque).


In questo caso però l'accordo Nokia-Microsoft prevede che Nokia non possa concedere in licenza il proprio marchio per 30 mesi il che vuol dire fino ad ottobre 2016, essendo l'acquisizione completata ad aprile 2014.
LMCH28 Aprile 2015, 00:11 #8
Originariamente inviato da: damxxx
In questo caso però l'accordo Nokia-Microsoft prevede che Nokia non possa concedere in licenza il proprio marchio per 30 mesi il che vuol dire fino ad ottobre 2016, essendo l'acquisizione completata ad aprile 2014.

Aggirabile.
E' sufficiente un accordo con un produttore che ufficialmente produce per conto di Nokia
e cura pure la commercializzazione e che poi allo scadere del termine riceve "in affitto" il marchio procedendo poi tutto da se.
Second Reality28 Aprile 2015, 16:02 #9
Si, il mercato corporate è molto piu' redditizio.

"Nokia SN, la lettera di licenziamento arriva via mail. «Lunedì consegnate cellulare e pc»"

E questo è solo l'ultimo giro.

http://www.ilsole24ore.com/art/noti...l?uuid=ABYRPG0B
Pier220428 Aprile 2015, 17:53 #10
Originariamente inviato da: Second Reality
Si, il mercato corporate è molto piu' redditizio.

"Nokia SN, la lettera di licenziamento arriva via mail. «Lunedì consegnate cellulare e pc»"

E questo è solo l'ultimo giro.

http://www.ilsole24ore.com/art/noti...l?uuid=ABYRPG0B


Veramente vorrebbero vendere anche la suite Here compreso le mappe al miglior offerente, 3,1 miliardi...e tra gli interessati (facebook, Alibaba, Amazon Baidu.. sembra che ci sia pure Apple, forse in sostituzione del loro navigatore che non è mai stato una cima

Attualmente here è sfruttato da Microsoft nei Lumia, ma ha già fatto sapere che non è interessata perchè ha già Bing maps e procede spedita...

http://it.ibtimes.com/nokia-si-vend...ferente-1399758

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^