Nokia: risultati finanziari al di sopra delle aspettative

Nokia: risultati finanziari al di sopra delle aspettative

Chi si aspettava risultati finanziari dissestati da Nokia deve ricredersi: la crisi ha colpito, ma la solidità dei mercati emergenti ha aiutato Nokia ha chiudere il 2009 con cauto ottimismo

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 12:07 nel canale Telefonia
Nokia
 

Questo periodo dell'anno è quello che vede la presentazione dei dati finanziari di importanti aziende, tra le quali troviamo anche alcuni colossi della telefonia mobile. Abbiamo già ampiamente discusso dei dati presentati dalla joint venture Sony Ericsson e delle forti perdite che hanno caratterizzato il 2009. In casa Nokia tira un'aria migliore, anche se in ogni caso l'anno appena trascorso è stato difficile un po' per tutti, a causa della crisi economica che lo ha caratterizzato.

 L'anno si è chiuso con un balzo positivo rispetto al terzo trimestre del 2009 con un fatturato in aumento del 22% nel Q4 2009 e con un calo di vendite rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente pari al 5%. Nokia ha venduto 126,9 milioni di terminali che rappresentano il 38% di share in un mercato che ne ha visti commercializzare circa 329 milioni nel 2009. Si tratta di un aumento rispetto al 2008 nel numero dei terminali, ma che rappresenta anche un leggero calo di share (dal 39 al 38%) rispetto all'anno precedente: il mercato è cresciuto e Nokia è cresciuta in maniera più lenta.

Nel computo anno su anno il calo è evidente e pari al -20%. È cresciuto però il prezzo medio dei terminali, salito da 62 a 63 euro: un dato che confrontato con quello di Sony Ericsson (pari a quasi 120 euro) rende evidente come più colpito dalla crisi nel 2009 sia stato il segmento premium e high-end, mentre la diffusione di terminali a prezzo accessibile è stata una delle chiavi di volta del business di Nokia.

Nokia è ormai un'azienda molto complessa e variegata: hanno contribuito ai risultati anche NAVTEQ, e Nokia Siemens Networks, i cui risultati sono in linea con l'andamento totale dell'azienda. In netto calo i profitti, in caduta del 50,2% su base annuale, al netto di ammortamenti e ristrutturazioni. Le parole del CEO della compagnia, Olli-Pekka Kallasvuo, riportate nel comunicato stampa, sottolineano come il lancio di nuovi dispositivi QWERTY abbia sostenuto le vendite nel Q4 2009, accompagnato dalla solidità dei mercati emergenti. Il CEO considera positivi anche i risultati di Nokia Siemens Networks, in particolare in considerazione della difficile situazione del mercato delle infrastrutture.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tarek29 Gennaio 2010, 13:33 #1
bah se guardiamo i risultati apple non credo che si possa dire che il segmento premium ha risentito più di altri della crisi..più che altro i prodotti che hanno un basso rapporto qualità prezzo o un cattivo marketing non hanno venduto.
fabri8529 Gennaio 2010, 14:58 #2
quello perchè il 10% di share (10% a dire tanto) sono per lo più (sottolineo per lo più persone che a costo di apparire sborsano un rene... senza capire la reale funzione del dispositivo...
Come il fatturato e il market share dimostrano Apple è un decimo di Nokia...
JaCk`SpArRoW29 Gennaio 2010, 15:18 #3
Ecco appunto, non diciamo castronerie... e soprattutto non tiriamo in mezzo Apple su una notizia che riguarda Nokia e la telefonia "seria", non giocattolini luccicanti... Apple non vende al segmento premium, non è che se una cosa è cara allora è il top, Apple vende agli entusiasm, all'utenza più fashion!!! Per Nokia, come per le altre aziende di telefonia, il segmento premium è quello dei terminali top di gamma/business che inevitabilmente hanno risentito della crisi.

Comunque il grande vantaggio di Nokia è da sempre quello di offrire le migliori soluzioni "business" (ora insieme a BlackBerry) e contemporaneamente anche terminali con un ottimo rapporto qualità/prezzo nelle fasce medio/basse.

Inoltre dal prossimo anno Nokia Siemens Network dovrebbe iniziare ad aumentare i profitti dopo aver ripagato i notevoli investimenti iniziali...
jdvd97629 Gennaio 2010, 15:21 #4
"We shipped approximately 4.6 million Nokia Nseries and approximately 6.1 million Nokia Eseries devices during the fourth quarter 2009, up from the combined 8.9 million Nseries and Eseries devices we shipped in the third quarter 2009."

OLLI-PEKKA KALLASVUO, NOKIA CEO:
“We grew our market share in smartphones in the fourth quarter, driven by the successful launch of new touch and QWERTY models. Our performance in smartphones, combined with continuing success in the emerging markets, helped us increase sales in our Devices & Services unit, both quarter-on-quarter and year-on-year. Our solid results also owe a good deal to world class supply chain management and impressive sales execution.
PlusUltra198829 Gennaio 2010, 15:39 #5

Nokia: risultati finanziari al di sopra delle aspettative

Sottoscrivo quello che dice fabris85
Basta vedere in giro il tipo medio che ha l'iPhone:
Impreditorotto ignorante che compra sempre il telefono più caro disponibile appena esce (HTC Diamond, BlackBarry, iPhone) che non ha idea nemmeno di quello che hanno comprato, ma visto che è l'ultimo modello uscito e che costa di più devono far vedere che loro hanno sempre il meglio del meglio (sono gli stessi che hanno il Suv in città.
Figlio o figlia di papà (e anche di mamma, visto che con l'iPhone si accollano contratti che manco un mutuo) che come l'imprenditore di prima non ha idea di cosa ha in mano, ma è quello che costa di più e di cui tutti parlano quindi lo vuole e lo fa vedere.
Ecco un esempio tipico di possessore di superfonino ipercostoso
http://www.youtube.com/watch?v=O4mhVq8SOcg

Lo so che c'è anche chi ha cognizione di causa quando compra un iPhone, ma purtroppo rappresenta una minoranza anche negli USA in cui almeno si ha una vaga idea di cosa sia l'iPhone o a che cosa serva un BlackBerry. Nel frattempo aziende come Nokia si sono fatte un nome e vendono prodotto con un buon rapporto qualità prezzo in cui buona parte della popolazione tecnologica trova quello che cerca.
OutOfBounds29 Gennaio 2010, 16:00 #6
alla faccia di chi diceva che nokia era alla frutta...
tarek29 Gennaio 2010, 17:05 #7
a me non è mai piaciuto l'iphone ma ora si trova a 99€ con un piano da 30€ al mese tutto incluso...cioè non mi sembra sta cosa da mionari..Ogni produttore ha sparato un terminale sopra ai 500€, ma solo apple è stata in grado di abbindolare un numero consistente si persone...non è solo marketing.
extremelover29 Gennaio 2010, 19:25 #8
Originariamente inviato da: tarek
a me non è mai piaciuto l'iphone ma ora si trova a 99€ con un piano da 30€ al mese tutto incluso...cioè non mi sembra sta cosa da mionari..Ogni produttore ha sparato un terminale sopra ai 500€, ma solo apple è stata in grado di abbindolare un numero consistente si persone...non è solo marketing.


Parlo da possesore di N900 (dal quale scrivo) ed ex possessore di iPhone (1 anno e 3 mesi).
L'iPhone è un gran bel giocattolo. Peccato per le sue incomprensibili limitazioni, come il supporto flash.

Nokia con i suoi software pieni di bug ti fa incazzare e non poco.
Conte.Zero30 Gennaio 2010, 19:23 #9
Originariamente inviato da: tarek
a me non è mai piaciuto l'iphone ma ora si trova a 99€ con un piano da 30€ al mese tutto incluso...cioè non mi sembra sta cosa da mionari..Ogni produttore ha sparato un terminale sopra ai 500€, ma solo apple è stata in grado di abbindolare un numero consistente si persone...non è solo marketing.


Se potessi disdire l'abbonamento quando voglio senza alcuna mora sarebbe come dici tu, ed effettivamente è vantaggiosa, come offerta.
Purtroppo il vero costo è di 30 € per minimo 24 mesi, ossia, parafrasando, con 819 € ti prendi un iPhone e lo usi (quasi) gratis per 2 anni; Per chi come me che compra un cellulare ogni 3-4 anni e spende poco in traffico (massimo 60-70 € l'anno) è ancora troppo...
an-cic31 Gennaio 2010, 02:59 #10
Originariamente inviato da: Conte.Zero
Se potessi disdire l'abbonamento quando voglio senza alcuna mora sarebbe come dici tu, ed effettivamente è vantaggiosa, come offerta.


non penso che le compagnie telefoniche facciano beneficenza........
tu vorresti il telefono a prezzo scontato in virtù dell' abbonamento e poter disdire l'abbonamento il giorno dopo senza voler pagare altro; ma i soldi dello sconto ce li deve rimettere la compagnia telefonica!!!!!!

Originariamente inviato da: Conte.Zero
Purtroppo il vero costo è di 30 € per minimo 24 mesi, ossia, parafrasando, con 819 € ti prendi un iPhone e lo usi (quasi) gratis per 2 anni; Per chi come me che compra un cellulare ogni 3-4 anni e spende poco in traffico (massimo 60-70 € l'anno) è ancora troppo...


Se lo prendi dalla 3, devi garantire di effettuare ricariche di 10-20-30€ al mese per 24 mesi ma il credito non ha scadenza e quindi il vero costo è quello che decidi tu. dai uno sguardo al sito www.3.it

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^