Nokia e Apple, guerra per le Nano-SIM

Nokia e Apple, guerra per le Nano-SIM

Nano-SIM, le SIM del futuro, sono ora al vaglio dell'ETSI: le proposte di Apple, Nokia e RIM, devono soddisfare alcuni requisiti. Sulla base delle tre soluzioni sarà selezionato il nuovo standard

di Gabriele Burgazzi pubblicata il , alle 10:52 nel canale Telefonia
NokiaAppleRIM
 

La scorsa settimana, Apple e Nokia, hanno cominciato a parlare di quelle che saranno le SIM che vedremo adottare dagli operatori telefonici nel corso dei prossimi anni. Come riportato dal Financial Times, le due aziende, avrebbero già avviato le procedure presso l'ETSI (European Telecommunications Standards Institute), per quello che viene chiamato "fourth form factor UICC", più comunemente conosciuto come "nano-SIM". Questo nuovo formato si propone di fornire uno standard che sia in grado di risultare ancora più piccolo di quella micro-SIM resa famosa da iPhone, lasciando ai produttori di telefoni importanti millimetri da poter sfruttare all'interno delle proprie soluzioni. A parlarne è The Verge, a questo indirizzo.

Ecco allora le proposte di standard nano-SIM che arrivano non solo da Apple, ma anche da Nokia e RIM. Sulla base di queste soluzioni l'ETSI effettuerà le proprie valutazioni, entro la fine della settimana. La soluzione di Apple, stranamente, sembra essere quella più convenzionale:

Nano-SIM

Come appare evidente dalla immagine sopra proposta, l'approccio dell'azienda di Cupertino indica come una nano-SIM dovrebbe essere niente altro che una micro-SIM cui manca completamente ogni parte di plastica. I collegamenti sono pertanto identifici e non ci sono modifiche sostanziali.

Nel chiedere proposte per il nuovo standard nano-SIM, l'ETSI ha richiesto che le nuove soluzioni supportino almeno otto contatti elettrici, come le attuali SIM: non è stato però specificato alcun layout.A seguire gli approcci di Nokia e RIM.

Nano-SIM

Le proposte delle altre due aziende risultano molto più simili a delle schede microSD, con un layout molto lontano da quello delle normali e comuni SIM. Nokia asserisce che questo tipo di struttura permette di utilizzare la SIM in modo più agevole e che più così essere inserita in un apposito slot, senza bisogno di supporti appositi. Cosa che invece necessita la soluzione sviluppata da Apple, che non presenta nessuna parte plastica. Un ulteriore requisito avanzato dall'ETSI prevede però che il design del nuovo standard eviti che le soluzioni possano andare, erroneamente, infilate in uno slot dedicato alle soluzioni micro-SIM.

Questo requisito non è soddisfatto dal design proposto da Apple che, con una larghezza di circa 12mm, potrebbe tranquillamente infilarsi in uno slot per micro-SIM e rimanere incastrata. Entro la fine di questa settimana verrà definito quale design rappresenterà la base per lo sviluppo del nuovo standard.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

37 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
drak6927 Marzo 2012, 10:54 #1
siamo nel 2012....abolitele ste dannate sim
roccia123427 Marzo 2012, 11:04 #2
Ma lasciare la forma delle vecchie sim fa proprio schifo?

Originariamente inviato da: drak69
siamo nel 2012....abolitele ste dannate sim


In modo da legare il numero di telefono direttamente al telefonino? Geniale
domthewizard27 Marzo 2012, 11:07 #3
Originariamente inviato da: roccia1234
In modo da legare il numero di telefono direttamente al telefonino? Geniale

perchè sei un barbone che non ha l'iphone4 preso col contratto a 100€ al mese





ma io mi chiedo se la gente prima di dire/scrivere qualcosa pensa che non esiste solo lui
TheDarkMelon27 Marzo 2012, 11:18 #4
FORZA NOKIA, metti nell'angolo la mela marcia!!
3onFire27 Marzo 2012, 11:21 #5
@domthewizard
non ho capito se sei pro o contro legare il numero al telefono, la precisazione fatta da @roccia 1234 è corretta secondo me

tornando in topic...le migliori, a livello di implementazione sembrano essere quelle Apple e RIM, ma sto cercando di capire, anche tramite contatti diretti, se ETSI o SIMAlliance stanno partecipando a questa taskforce o stanno lasciando la palla in mano ai produttori....
domthewizard27 Marzo 2012, 11:24 #6
Originariamente inviato da: 3onFire
@domthewizard
non ho capito se sei pro o contro legare il numero al telefono, la precisazione fatta da @roccia 1234 è corretta secondo me

tornando in topic...le migliori, a livello di implementazione sembrano essere quelle Apple e RIM, ma sto cercando di capire, anche tramite contatti diretti, se ETSI o SIMAlliance stanno partecipando a questa taskforce o stanno lasciando la palla in mano ai produttori....


ovviamente ero d'accordo, facevo un pochino d'ironia


io sono uno di quelli che passa al gestore che gli offre pure 1 solo €uro in più rispetto al proprio gestore, figuriamoci se mi lego ad un solo operatore praticamente a vita
Bulfio27 Marzo 2012, 11:36 #7
La SIM integrata nel telefono (chip anziché SIM) non vincola il numero al telefono.
La SIM viene sostituita da un chip che viene programmato a seconda del carrier. La SIM è voluta dalla lobby dei carrier telefonici perché è uno dei modi per vincolare il cliente al carrier: l'utente deve passare obbligatoriamente dal carrier per ottenere un numero di telefono. Altrimenti sarebbe possibile, tramite itunes o similari, programmare il chip e passare di volta in volta da un operatore all'altro. Per non parlare di tutte le informazioni che non vengono più date al carrier (documenti in primis).
Cfranco27 Marzo 2012, 11:38 #8
Originariamente inviato da: drak69
siamo nel 2012....abolitele ste dannate sim

Gli operatori non vogliono ...
se fossero virtuali
1- non potrebbero fartele pagare
2- sarebbe troppo facile cambiare operatore
domthewizard27 Marzo 2012, 11:46 #9
Originariamente inviato da: Bulfio
La SIM integrata nel telefono (chip anziché SIM) non vincola il numero al telefono.
La SIM viene sostituita da un chip che viene programmato a seconda del carrier. La SIM è voluta dalla lobby dei carrier telefonici perché è uno dei modi per vincolare il cliente al carrier: l'utente deve passare obbligatoriamente dal carrier per ottenere un numero di telefono. Altrimenti sarebbe possibile, tramite itunes o similari, programmare il chip e passare di volta in volta da un operatore all'altro. Per non parlare di tutte le informazioni che non vengono più date al carrier (documenti in primis).

tu dici? strano, perchè io ho passato numeri sia a 3 che a vodafone tramite un semplicissimo modulo da inviare via fax insieme ai documenti... tempo della procedura? non più di dieci minuti, tempo di invio compreso
Stappern27 Marzo 2012, 11:50 #10
Originariamente inviato da: domthewizard
tu dici? strano, perchè io ho passato numeri sia a 3 che a vodafone tramite un semplicissimo modulo da inviare via fax insieme ai documenti... tempo della procedura? non più di dieci minuti, tempo di invio compreso


a parte ceerte strumentazioni del dopoguerra tipo il fax,fare la procedura online e sicuramente piu veloce e sopratutto l'attivazione sara piu rapida(cosa che ovviamente non hai menzionato o in 10 minuti ti hanno attivato il numero nuovo/portabilita?sarebbe un record)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^