Nokia cerca partner per i chip DVB-H

Nokia cerca partner per i chip DVB-H

L'azienda finlandese decide di sospendere lo sviluppo interno di soluzioni per la tv mobile e di rivolgersi a terzi

di Andrea Bai pubblicata il , alle 14:31 nel canale Telefonia
Nokia
 

Il colosso finlandese Nokia avrebbe deciso di sospendere lo sviluppo interno di chip DVB-H e di rivolgersi invece presso fornitori esterni per ciò che riguarda il rifornimento di soluzioni per le applicazioni di TV mobile.

Attualmente i potenziali partner di Nokia sono stati individuati in Texas Instruments, DiBcom, Newport Media e Siano Mobile Silicon. In realtà Texas Instruments pare essere il candidato con minori possibilità per via di uno sviluppo leggermente arretrato rispetto agli altri avversari.

DiBcom, in particolare, ha all'attivo la produzione in volumi e le consegne già dal 2005, ed annovera Samsung Electronics, LG Electronics, Motorola, Sagem ed HTC tra i principali clienti. L'azienda è in grado di consegne annuali di circa 1,5 milioni di chip per la TV mobile, corrispondenti ad una percentuale di market share variabile tra l'80% e il 90%.

Lo standard DVB-H, tuttavia, potrebbe non essere l'unico preso in considerazione da Nokia. Tutti i potenziali partner sopra elencati, infatti, hanno anche all'attivo una serie di soluzioni in grado di supportare gli standard DMB, ISDB-T e MediaFLO.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mauriziofa04 Settembre 2007, 15:19 #1
Si spiega perchè sono stati buttati sul mercato solo 2 telefonini dvb-h da parte di Nokia in 3 anni che lo standard è uscito sul mercato.
Speriamo che ora non dico tutti ma la maggior parte dei telefonini di Nokia abbia questa possibilità
Freaxxx04 Settembre 2007, 16:48 #2
O.o

chi vede la tv con il cell ? io a casa e l'accendo per 30 minuti , figurarsi comprare uno smart-coso per vedere sta roba ...
luca2014104 Settembre 2007, 17:31 #3

La TV di oggi

Ciao Freaxx,

immagino che tu, come me, non guardi spesso la TV e preferisci notiziari e film. Che impieghi in modo più fruttuso il tempo navigando su internet o leggendo un libro, oppure ancora informandoti.

Suppongo proprio che i TVfonini non siano fatti per un bersaglio di mercato come te o come me, che non guarderemmo mai la TV su un maxi-schermo, figuriamoci su un francobollo-schermo e mentre camminiamo per strada.

Tuttavia ritengo che il pubblico a cui si riferisce l'offerta sia più vasto di quello a cui noi apparteniamo, e perciò non biasimo Nokia che investe i soldi in questo tipo di mercato. Aziende con un obiettivo più etico di "massimizzare il profitto" credo che ne esistano poche.

Se massimizzare il profitto, significa dare alle persone il modo di rincitrullirsi completamente, senza staccare mai gli occhi da mamma TV, ben venga anche quello, in attesa della realtà virtuale, in cui saremo tutti assorbiti e controllati...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^