Niente apparati Huawei nel Regno Unito da settembre 2021

Niente apparati Huawei nel Regno Unito da settembre 2021

Il governo UK conferma la direzione già tracciata: Huawei non deve essere utilizzata dai carrier per costruire le reti di telecomunicazioni del futuro, oltre che venir rimossa da quelle ora utilizzate

di pubblicata il , alle 10:21 nel canale Telefonia
Huawei5GNokiaEricsson
 

Niente apparati Huawei per le reti di telecomunicazione di prossima generazione che verranno installate nel Regno Unito il prossimo anno: questa la decisione presa dal governo inglese che in questo modo continua a seguire le orme dell'amministrazione USA in tema di sicurezza nazionale legata alle reti di trasmissione dati.

A partire dal mese di settembre 2021, infatti, non sarà possibile installare nuove infrastrutture di rete che siano basate su dispositivi sviluppati da Huawei nel Regno Unito. Non solo: i carrier non potranno richiedere servizi di outsourcing a Huawei a partire dal mese di aprile 2021, fatta eccezione circostanze straordinarie che dovessero venirsi a presentare.

HuaweiGPUTurbo_720.jpg

Le restrizioni rientrano all'interno del primo pacchetto di iniziative messe in atto dal governo inglese con il fine di meglio diversificare la struttura dei dispositivi di trasmissione dati implementati nel Regno Unito. La dotazione iniziale è pari a 250 milioni di sterline, dipendente dal dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport.

Il governo UK ha già deciso che entro il 2027 nella propria infrastruttura di telecomunicazioni non dovranno più essere presenti apparati a marchio Huawei; i carrier non potranno inoltre acquistare dall'azienda nuovi dispositivi a partire dal prossimo mese di gennaio.

Al momento attuale sono Nokia e Ericsson a beneficiare dell'uscita di scena di Huawei tra i fornitori di infrastruttura di connettività legata alla tecnologia 5G, andando a creare una vera e propria situazione di dipendenza da questi due fornitori del nord Europa. Il governo inglese intende avviare nel 2022 un National Telecom Lab, con il quale valutare al meglio la compatibilità di apparati di telecomunicazione 5G prodotti da diverse aziende cos' da poter lavorare con un maggior numero di fornitori, diversificando la tecnologia.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Sandro kensan01 Dicembre 2020, 11:35 #1
Invece, mi pare, non avete dato la notizia in senso contrario della Svezia.

https://www.corrierecomunicazioni.i...-anche-la-gara/

«L’Autorità Svedese per le Poste e le Telecomunicazioni (Pts) è stata costretta a sospendere le aste per l’assegnazione del 5G in Svezia, dopo che il tribunale amministrativo di Stoccolma ha parzialmente inibito la precedente decisione dell’autorità che vietava l’uso delle apparecchiature Huawei nelle reti 5G nazionali.»

Quindi il tribunale amministrativo della Svezia ha bloccato la decisione del PTS di fare un bando in cui le apparecchiature Huawei erano escluse.

Altri riferimenti:

https://www.hdblog.it/huawei/artico...5g-svezia-aste/

«L'autorità svedese per la garanzia nelle telecomunicazioni aveva stabilito che nessun operatore partecipante potesse usare prodotti di rete forniti da Huawei (e da ZTE). La settimana scorsa Huawei ha presentato ricorso contro il provvedimento presso il Tribunale amministrativo di Stoccolma, riuscendo ad ottenerne la sospensione... e non solo. Alla luce dei nuovi sviluppi l'avvio delle aste - inizialmente previsto per martedì scorso - è stato infatti rimandato a data da destinarsi.»

https://www.ansa.it/sito/notizie/mo...6159285d4b.html

«STOCCOLMA, 10 NOV - L'Autorità Svedese per le Poste e le Telecomunicazioni (PTS) è stata costretta a sospendere le aste per l'assegnazione del 5G della Svezia fissate per oggi, dopo che il tribunale amministrativo di Stoccolma ieri ha inibito parti della precedente decisione dell'autorità che vietava l'uso delle apparecchiature del gigante cinese delle telecomunicazioni Huawei nelle reti 5G della Svezia.»
davide311201 Dicembre 2020, 12:56 #2
bah, penso sia ridicolo...
Babylon501 Dicembre 2020, 15:13 #3
Bisogna essere political correct altrimenti perdi sponsor importanti ed anche altro.....
Il 5G renderà la vita degli esseri umani meravigliosa, potendo controllare ogni cosa direttamente seduti sul divano, inoltre vi sarà molta sicurezza poichè saremo immediatamente localizzati, l'automazione farà passi da gigante, non dovrai cucinare lo farà la cucina per te, non dovrai guidare lo farà l'auto per te, non dovrai far la spesa lo farà il supermercato automatico per te. Insomma una vita fantastica e comoda grazie al 5Gnel 2021 e 6G nel 2028.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^