NichePhone-S: ecco il telefono che sta nel portafogli

NichePhone-S: ecco il telefono che sta nel portafogli

Arriva dal Giappone e permetterà di chiamare, inviare e ricevere SMS ma anche di riprodurre file audio. Ha la connessione 3G e il Bluetooth ed Android 4.2 Jelly Bean chiaramente personalizzato. Ma soprattutto pesa solo 38 grammi.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Telefonia
 

Nell'era degli smartphone sempre più tecnologici ma anche e soprattutto sempre più potenti capaci di divenire dei veri e propri notebook uniti ad un monitor esterno ecco che i produttori cercano di tornare un po' al passato a quei telefoni estremamente piccoli e fortemente portabili capaci di realizzare poche attività ma bene con un'autonomia importante. Ecco che il nuovo NichePhone-S della FutureModel proveniente dal Giappone cerca di trovare una via di mezzo in tal senso e si propone al proprio pubblico con dimensioni decisamente esigue visto che parliamo di grandezze pari ad una carta di credito.

In tal senso il nuovo piccolo telefono cellulare giapponese possiede delle dimensioni capaci di porlo all'interno addirittura di un portafogli visto che parliamo di uno spessore pari a soli 6.5 millimetri e questo non ha permesso di posizionare la classica porta USB per la ricarica che dunque dovrà avvenire tramite un accessorio posto in confezione di vendita sul quale viene appoggiato il device. Incredibile anche il peso che il telefono possiede visto che parliamo di soli 38 grammi che lo rendono senza dubbio un telefono dal facile trasporto ancora più degli altri device presenti in commercio oggi.

Quali particolarità possiede? Essenzialmente il telefono è stato progettato per chiamare o per inviare e ricevere SMS. Possiede un piccolo schermo nella parte superiore il quale permette in modo del tutto semplificato di fare le primarie operazioni e di visualizzare chiaramente i messaggi. Presente una tastiera classica con tasti fisici e presente anche Android 4.2 Jelly Bean il quale è stato prontamente personalizzato ad hoc per il telefono.

La scheda tecnica vede poi la presenza di connessione 3G e del Bluetooth il quale permetterà di ascoltare musica tramite cuffie senza cavo. Il processore che muove il piccolo NichePhone-S è un MediaTek MT6572 mentre per quanto concerne la batteria è presente una 550 mAh. Il prezzo? In Giappone il nuovo "mini" telefono viene venduto ad un prezzo di 10.000 Yen che al cambio attuale si attestano a circa 76€ anche se in Italia chiaramente non lo vedremo mai.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6908 Novembre 2017, 16:22 #1
>> anche se in Italia chiaramente non lo vedremo mai.>>

Sarebbe mio domani mattina! E' la versione a-la-calcolatrice 2017 del mitico Startac.
Bestio08 Novembre 2017, 16:50 #2
Stupendo!
Se funziona anche in Italia me lo faccio importare, come muletto è davvero perfetto.
Mparlav08 Novembre 2017, 17:03 #3
Hanno più senso 79 euro per quel telefono che i 50 per il nuovo Nokia 3310

Personalmente non mi serve, piuttosto prenderei come muletto uno dei tanti smartphone rugged entry level a meno di 100 euro, ma apprezzo la scelta di offrire qualcosa di nicchia ad un prezzo onesto.
matrix8308 Novembre 2017, 17:25 #4
Jelly Bean? Nel 2017? Seriously?
Piedone111308 Novembre 2017, 18:31 #5
Originariamente inviato da: matrix83
Jelly Bean? Nel 2017? Seriously?


un telefono che deve chiamare-inviare sms- riprodurre musica attraverso auricolari bt potrebbe essere equipaggiato anche non symbiam.
se poi vuoi installarci le app, credo che hai sbagliato cell.
giovanni6908 Novembre 2017, 18:34 #6
Ho provato a compilare il form di contatto di quella FuturesModel https://futuremodel-s.cms2.jp/contact.html
ma mi sono bloccato nell'inserimento di quel 'Furigana' (campo richiesto).
Ho provato con JR nel campo Seiko ma non è andata a buon fine: non mi accetta l'invio (della pagina tradotta).

Qualcuno conosce il giapponese?

Link ad immagine (click per visualizzarla)

https://twitter.com/hashtag/NichePhone?src=hash
Anderaz08 Novembre 2017, 19:47 #7
Ci sono in vendita tanti credit card phone anche qui da noi senza andare a pescarli in Giappone.
OttoVon09 Novembre 2017, 12:16 #8
I nomi in giapponese si scrivono in kanji, i quali possono avere letture diverse.
Quindi nella parte nome e cognome scrivono in kanji.
Tu scriverai normalmente.


Sei è sesso, mei è il nome formale (In furigana, non in kanji). Suppongo.
Questo per esplicarne la lettura.

Scrivi in katakana ricordandoti di usare le sillabe in R in caso avessi una L.
Es: Alessio > Aressio.

Fonte: autodidatta.
nickname8809 Novembre 2017, 12:41 #9
Niente più bozzo fra le tasche laterali dei pantaloni ma lievita il portafoglio dietro.
Insomma ....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^