Motorola presenta il nuovo RAZR 5G: si migliora in tutto (anche nel prezzo)

Motorola presenta il nuovo RAZR 5G: si migliora in tutto (anche nel prezzo)

Arriva la versione aggiornata nell'hardware ma anche nel design del Motorola razr che ora prende il suffisso di 5G a significare proprio la presenza del supporto alla nuova rete veloce. Ma le novità non riguardano solo questo. Ecco come cambia il pieghevole di Motorola.

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Telefonia
Motorola5G
 

Motorola presenta il nuovo razr 5G: il primo ed unico pieghevole dell'azienda che si rinnova e non solo nell'hardware ma anche nel software. Un device che si migliora con quel suo modo di interagire con la tecnologia e gli utenti diversamente da quanto siamo abituati con uno smartphone normale. Motorola razr 5G è un’icona del passato che tornata in auge lo scorso anno decide di affacciarsi alla nuova rete veloce 5G e nel suo aggiornamento ad essa lo fa con alcune novità che di certo lo renderanno più appetibile.

 

Motorola razr 5G: ecco come è fatta la nuova versione

Motorola razr 5G si migliora ascoltando gli utenti e ora possiede un più ampio display esterno Quick View con nuove funzioni che permettono di utilizzare lo smartphone anche da chiuso non pregiudicando o quasi l'uso. A livello estetico Motorola razr 5G risulta chiaramente un rimando al passato quel passato del primo e originale moto razr che qui però si riaffaccia con linee più moderne e anche leggermente diverse rispetto alla versione dello scorso anno. Un device elegante ma anche e soprattutto compatto da chiuso.

E allora parliamo del nuovo display, anzi dei due display che Motorola razr 5G possiede: uno interno che si piega e permette di essere utilizzato come un normale smartphone. Ed uno esterno che si amplia e soprattutto si arricchisce di nuove funzionalità per essere usato per inviare messaggi o utilizzare le applicazioni anche da chiuso.

Proprio quest'ultimo Motorola lo chiama Quick View e fa capire già dal nome quale sia effettivamente la sua funzione. Basta davvero un tap per poter accedere comodamente a qualsiasi applicazione, navigando tra le varie schermate. Il display Quick View è dotato di una barra di navigazione sul bordo inferiore che riproduce le gesture di Android 10. Spostandosi verso destra, è possibile accedere in modo rapido alla fotocamera, verso sinistra al menù con le applicazioni e ad una serie di scorciatoie per effettuare chiamate o inviare messaggi ai contatti preferiti.

Qui è possibile rispondere ai messaggi tramite comandi vocali, risposte rapide oppure digitando un messaggio direttamente sulla tastiera full-screen visualizzabile sul display Quick View. Ma non solo perché si accede anche alla navigazione turn-by-turn attraverso le notifiche di Google Maps e alle app musicali preferite come Spotify e YouTube Music sempre dall’apposita icona. Oltretutto, la presenza della tecnologia NFC, permette di abilitare le funzionalità di Google Pay e di poter pagare anche senza dover aprire completamente lo smartphone.

Se questo non bastasse ecco che Motorola ci mette ancora del suo per potenziare il piccolo display Quick View. Ogni utente può infatti personalizzare l’aspetto del pannello Quick View da 2,7 pollici gOLED (800x600 pixel) con il tema che preferisce e selezionare le applicazioni che saranno visibili nel menù del display esterno, così da avere tutto a portata di mano.

Il design è ricercato non solo per ricordare il primo razr ma anche per stare al passo con i tempi. Ecco che è presente un sensore di impronte digitali sul retro e la nuova cerniera permette di avere una migliore resistenza nel tempo. Presente il vetro 3D e alluminio serie 7000 e soprattutto tre differenti colorazioni: Polished Graphite, Liquid Mercury, and Blush Gold.

Una volta aperto, razr 5G rivela un display Flex View OLED da 6,2 pollici, in formato 21:9 CinemaVision, che proprio grazie alla sua forma allungata dovrebbe renderlo facile da impugnare e soprattutto molto ergonomico con una sola mano. Motorola dichiara di aver messo alla prova il sistema di chiusura con rigorosi test interni, cadute, sbalzi di temperatura e altro ancora per garantirne durata e affidabilità. Secondo le ricerche dell'azienda si è scoperto come un utente medio potrebbe aprire e chiudere razr 5G circa 40 volte al giorno, mentre gli utenti che ne fanno un uso intenso addirittura 100 volte. Il test di chiusura “flip cycling” di Motorola ha dimostrato che razr è stato progettato per resistere fino a 200.000 piegature: oltre 5 anni d’utilizzo per chi ne fa un uso più frequente rispetto alla media. Inoltre, un rivestimento protettivo riduce i graffi e una barriera idrorepellente all'interno del dispositivo stesso lo protegge da schizzi, spruzzi e pioggia.

Motorola razr 5G cambia le prestazioni e lo fa introducendo il supporto alla rete 5G. Questo gli è permesso grazie all'introduzione del processore di Qualcomm Snapdragon 765G che permetterà di avere equilibrio sia per efficienza che per efficacia. Ad accompagnarlo ci saranno anche 8GB di RAM ma anche una memoria da 256GB espandibile. Sulla rete 5G si parla della presenza di tecnologia Sub-6GHz con Wi-Fi 5GHz e USB-C con ricarica rapida da 15W. Parlando dell'autonomia diciamo che Motorola razr 5G possiede una batteria da 2.800 mAh che dovrebbe, secondo le stime dell'azienda, permettere una giornata piena senza alcun problema. E vedremo se così sarà.

Lato fotocamera Motorola razr 5G è dotato di un sensore da 48 MP con tecnologia Quad Pixel che dovrebbe, secondo l'azienda, offrire una sensibilità alla luce quattro volte maggiore, consentendo di scattare foto nitide e brillanti anche in condizioni di scarsa illuminazione. C'è la stabilizzazione ottica e la tecnologia laser autofocus del sensore che mette a fuoco rapidamente il soggetto inquadrato. Chiaramente la fotocamera permette anche di essere utilizzata per i selfie visto che una volta chiuso il device permette di scattare foto con il sensore da 48MP. Se questo non bastasse però, Motorola razr 5G, possiede comunque una fotocamera interna da 20MP che potrà essere usata anche per le videochiamate.

Infine Android 10 praticamente stock muove il razr 5G. Qui abbiamo la nuova My UX introdotta con la serie Edge che garantisce non solo personalizzazione all'utente nella scelta di qualche particolare colorazione o anche forma delle icone ma permette di utilizzare tutte le feature che Motorola come sempre pone nei suoi smartphone.

Motorola razr 5G: prezzo e disponibilità

Il nuovo Motorola razr 5G sarà disponibile in Italia dalla seconda metà di settembre a partire da 1.599,99€.

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
TorettoMilano10 Settembre 2020, 09:25 #1
da possessore di iphone per me questo razr è il top esteticamente parlando, bellissimo (tranne per il notch ) !!!
ulisss10 Settembre 2020, 10:11 #2
prezzo ancora troppo elevato a mio avviso, ma device molto accattivante per i nostalgici come me
calabar10 Settembre 2020, 10:14 #3
Il prezzo non mi sembra migliori
Piedone111310 Settembre 2020, 10:48 #4
Originariamente inviato da: TorettoMilano
da possessore di iphone per me questo razr è il top esteticamente parlando, bellissimo (tranne per il notch ) !!!


Avendo quella forma il display il noch non è nemmeno troppo limitante, ai lati dello stesso sembano due corna estruse piuttosto che un furto di spazio al display
Mparlav10 Settembre 2020, 11:12 #5
Quell'idea di display che permette di guadagnare 7-8 cm in lunghezza quando è chiuso (ma raddoppia lo spessore), alla fine, è davvero troppo cara considerato che il 90% del restante hw è presente in concorrenti da meno di 300 euro.
https://www.gsmarena.com/compare.ph...;idPhone2=10159

senza contare i problemi di affidabilità tutti da dimostrare.
domthewizard10 Settembre 2020, 11:43 #6
pannello Quick View da 2,7 pollici gOLED (800x600 pixel)


uau, hanno rispolverato i display delle fotocamere digitali di 15 anni fa

oltretutto dev'essere comodissimo utilizzarlo come navigatore (" si accede anche alla navigazione turn-by-turn attraverso le notifiche di Google Maps" o rispondere ai messaggi ("digitando un messaggio direttamente sulla tastiera full-screen". il tutto alla modica cifra di 1600€, un affarone

mi era sfuggita quest'altra chicca: Li-Po 2800 mAh, non-removable battery. dedicato a tutti quelli che dicono "io novvoglio ippadelloneh" quando in realtà pesa quanto un telefono da quasi 7 pollici con una batteria da 5000mah
TorettoMilano10 Settembre 2020, 11:52 #7
Originariamente inviato da: Mparlav
Quell'idea di display che permette di guadagnare 7-8 cm in lunghezza quando è chiuso (ma raddoppia lo spessore), alla fine, è davvero troppo cara considerato che il 90% del restante hw è presente in concorrenti da meno di 300 euro.
https://www.gsmarena.com/compare.ph...;idPhone2=10159

senza contare i problemi di affidabilità tutti da dimostrare.


Originariamente inviato da: domthewizard
uau, hanno rispolverato i display delle fotocamere digitali di 15 anni fa

oltretutto dev'essere comodissimo utilizzarlo come navigatore (" si accede anche alla navigazione turn-by-turn attraverso le notifiche di Google Maps" o rispondere ai messaggi ("digitando un messaggio direttamente sulla tastiera full-screen". il tutto alla modica cifra di 1600€, un affarone

mi era sfuggita quest'altra chicca: Li-Po 2800 mAh, non-removable battery. dedicato a tutti quelli che dicono "io novvoglio ippadelloneh" quando in realtà pesa quanto un telefono da quasi 7 pollici con una batteria da 5000mah


beh se vi aspettate che dall'oggi al domani esca una nuova tecnologia e che venga implementata ad hoc, con alta affidabilità e hw al top a bassi costi avrete spesso da ridere nella vita
probabilmente nessuno del forum comprerà questo prodotto ma c'è da apprezzare la voglia di samsung di innovare
domthewizard10 Settembre 2020, 12:04 #8
Originariamente inviato da: TorettoMilano
beh se vi aspettate che dall'oggi al domani esca una nuova tecnologia e che venga implementata ad hoc, con alta affidabilità a bassi costi avrete spesso da ridere nella vita
probabilmente nessuno del forum comprerà questo prodotto ma c'è da apprezzare la voglia di samsung di innovare


intanto stiamo parlando di motoSola e poi non ho detto quello che hai capito tu: io sto dicendo che per come è concepito è totalmente inutile. i pieghevoli nascono per dare modo di avere un dispositivo più grande (ad esempio un tablet) nello stesso spazio di un attuale smartphone; così mi va benissimo, nulla da obiettare e sono il primo a dire che sotto un carta soglia di prezzo ne comprerò uno. ma questo qui gioca sull'effetto nostalgia per spillare soldi ai polli, ed è subito spiegato:

1) ha dimensioni e peso di uno smartphone standard senza l'autonomia e con il dubbio della fragilità del display pieghevole
2) hanno inserito un minidisplay da 2,8" totalmente inutile e dalla risoluzione infima per non farlo aprire sempre (e già questo mi puzza). ora ti faccio una domanda: il primo iphone aveva un display da 3,5", tu lo useresti quotidianamente per leggere, scrivere e quant'altro? te lo dico io: NO. scommetto che tutti quelli che gridano ora al miracolo dopo due giorni non lo userebbero più perchè non possono usarlo come navigatore, per rispondere ai messaggi di whatsapp e per guardare i culi su instagram

in più, ripeto, con una batteria NON RIMOVIBILE da 2800mah, il che significa ricaricarlo due volte al giorno e con una longevità di più o meno 6 mesi
TorettoMilano10 Settembre 2020, 12:15 #9
Originariamente inviato da: domthewizard
intanto stiamo parlando di motoSola e poi non ho detto quello che hai capito tu: io sto dicendo che per come è concepito è totalmente inutile. i pieghevoli nascono per dare modo di avere un dispositivo più grande (ad esempio un tablet) nello stesso spazio di un attuale smartphone; così mi va benissimo, nulla da obiettare e sono il primo a dire che sotto un carta soglia di prezzo ne comprerò uno. ma questo qui gioca sull'effetto nostalgia per spillare soldi ai polli, ed è subito spiegato:

1) ha dimensioni e peso di uno smartphone standard senza l'autonomia e con il dubbio della fragilità del display pieghevole
2) hanno inserito un minidisplay da 2,8" totalmente inutile e dalla risoluzione infima per non farlo aprire sempre (e già questo mi puzza). ora ti faccio una domanda: il primo iphone aveva un display da 3,5", tu lo useresti quotidianamente per leggere, scrivere e quant'altro? te lo dico io: NO. scommetto che tutti quelli che gridano ora al miracolo dopo due giorni non lo userebbero più perchè non possono usarlo come navigatore, per rispondere ai messaggi di whatsapp e per guardare i culi su instagram

in più, ripeto, con una batteria NON RIMOVIBILE da 2800mah, il che significa ricaricarlo due volte al giorno e con una longevità di più o meno 6 mesi


si motorola, sorry ma ti do ragione su tutti i fronti. ogni marca ha le proprie strategie, per esempio vedo che apple preferisce attendere e implementare "meglio" nuove tecnologie. da utente iphone mi piace chi osa e accetto prodotti "inutili" come questo che fanno da apripista
Marci10 Settembre 2020, 13:16 #10
Originariamente inviato da: domthewizard
intanto stiamo parlando di motoSola e poi non ho detto quello che hai capito tu: io sto dicendo che per come è concepito è totalmente inutile. i pieghevoli nascono per dare modo di avere un dispositivo più grande (ad esempio un tablet) nello stesso spazio di un attuale smartphone; così mi va benissimo, nulla da obiettare e sono il primo a dire che sotto un carta soglia di prezzo ne comprerò uno. ma questo qui gioca sull'effetto nostalgia per spillare soldi ai polli, ed è subito spiegato:

1) ha dimensioni e peso di uno smartphone standard senza l'autonomia e con il dubbio della fragilità del display pieghevole
2) hanno inserito un minidisplay da 2,8" totalmente inutile e dalla risoluzione infima per non farlo aprire sempre (e già questo mi puzza). ora ti faccio una domanda: il primo iphone aveva un display da 3,5", tu lo useresti quotidianamente per leggere, scrivere e quant'altro? te lo dico io: NO. scommetto che tutti quelli che gridano ora al miracolo dopo due giorni non lo userebbero più perchè non possono usarlo come navigatore, per rispondere ai messaggi di whatsapp e per guardare i culi su instagram

in più, ripeto, con una batteria NON RIMOVIBILE da 2800mah, il che significa ricaricarlo due volte al giorno e con una longevità di più o meno 6 mesi


Almeno ci hanno provato, lo Z Flip di Samsung ha uno schermetto da sport band ridicolo e lo Z fold 2 è un mattone galattico.
Qui è come essere nell'era dei primi cellulari, dobbiamo solo aspettare che rifiniscano e migliorino e sono sicuro che ci arriveranno. I Nokia Communicator com'erano? Uno smartphone del 2020 com'è?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^