Motorola Motoming abbandona Linux?

Motorola Motoming abbandona Linux?

La mancanza del supporto 3G nel sistema operativo del Motoming, basato su Linux, potrebbe far cambiar rotta a Motorola

di pubblicata il , alle 07:32 nel canale Telefonia
Motorola
 

Abbiamo appena parlato da poco (trovate la news a questo indirizzo) dell'arrivo in Italia del Motorola Motoming, smartphone touch screen, caratterizzato dalla cover trasparente.

Ora la notizia è che questo telefono evoluto potrebbe cambiare sistema operativo ed entrare nel mondo Microsoft Windows Mobile. Attualmente il telefono adotta un sistema operativo della piattaforma Linux denominato JUIX.

Come alcuni utenti hanno fatto notare nei commenti alla news segnalata qui sopra, il Motoming manca della connettività 3G. JUIX attualmente non supporta le connessioni UMTS e questa sembra essere, secondo quanto riporta The Unwired, la ragione del cambio di rotta di Motorola.

Pare che l'implementazione del supporto 3G nel sistema operativo basato su Linux e Java sia appena all'inizio e i tempi per l'arrivo di un dispositivo UMTS basato su quest'ultimo sembrano lontani. Nel frattempo per non perdere l'onda positiva che ha investito il dispositivo sembra quindi che Motorola voglia affidarsi al collaudato Windows Mobile.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Trinakie14 Luglio 2007, 08:00 #1

Molto bene !!

Per una volta che stava uscendo uno smartphone con un sistema opensource........invece niente, sempre la solita storia di windows mobile.
Spero si diano una mossa a farne uno compatibile umts, perchè per il resto sembrava molto bello.
Paganetor14 Luglio 2007, 08:05 #2
open source mica tanto.... pare usassero una versione di Linux bella blindata
Gerardo Emanuele Giorgio14 Luglio 2007, 08:07 #3
se la piattaforma è chiusa ha poca importanza per l'utente finale quale SO ci sia dentro... anzi magari con windows mobile hai a disposizione piu applicativi.
tommy78114 Luglio 2007, 08:21 #4
il cellulare è bello e che non sia umts per me va bene quindi spero di trovarne un con linux che costi meno del futuro con windows vista la caratteristica mancante. come sempre linux perde per mancanza di supporto all'hardware...
JamalWallas14 Luglio 2007, 09:00 #5
Originariamente inviato da: Paganetor
open source mica tanto.... pare usassero una versione di Linux bella blindata


Tranquillo, non era poi così blindato
Dexther14 Luglio 2007, 09:08 #6
Cimmo14 Luglio 2007, 09:56 #7
Originariamente inviato da: Paganetor
open source mica tanto.... pare usassero una versione di Linux bella blindata


non credo abbiano potuto rilasciare software che e' coperto da licenza GPL senza i sorgenti quindi se hai maggiori informazioni portali qui.
Di fatto tu non puoi prendere il kernel linux, lo modifichi un po', lo compili e lo rilasci senza sorgenti
freeeak14 Luglio 2007, 10:12 #8
il supporto 3g non è maturo...bella scusa, aiutare lo sviluppo e rimanere independenti no eh?
Johnny514 Luglio 2007, 10:20 #9
per Cimmo.

Infatti non lo fai. Compili moduli, sotto la licenza che ti pare, e li carichi dinamicamente nel kernel (nvida e ATI docent), ottenendo quello che si dice un "tainted" Kernel, comunque perfettamente funzionante.

Sono stati fatti tentativi da Linus&Co. per impedire dal kernel stesso la pratica di caricamento di moduli non-GPL ma sono al momento facilmente aggirabili, e di fatto così si rischia che il Kernel stesso violi la GPL, in quanto diventerebbe una caratteristica di License Enforcing, ovvero di "forzatura" della licenza, che non è la direzione in cui si vuole andare.

Al di sopra poi possono girarci tutti gli applicativi che vuoi closed o open source.
OmbraShadow14 Luglio 2007, 11:03 #10

Cari amici della Motorola,

invece di cambiare subito rotta alla prima difficoltà, provate a lasciare quel vostro sistema nelle mani di smanettoni ed hackers per qualche mesetto e vedrete che quello smartphone diventerà uno dei migliori sul mercato...vi ritrovereste ben più che la sola connettività 3G in più

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^