Moto X 2017: ecco le prime immagini. Presente un doppio sensore per la cam posteriore

Moto X 2017: ecco le prime immagini. Presente un doppio sensore per la cam posteriore

Lenovo sembra pronta a presentare il nuovo Moto X 2017 che riprenderà esteticamente le linee dei Moto G5 e G5 Plus arrivati al MWC 2017. Novità per la fotocamera posteriore con un doppio sensore. Vediamo le specifiche tecniche.

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Telefonia
Lenovomoto
 

Il nuovo Moto X 2017 di Lenovo sembra pronto per raggiungere il mercato. E' quanto è possibile dedurre dalle immagini apparse in rete proprio oggi e che vedono il nuovo smartphone di casa Lenovo in fase di test in mano a qualche dipendente dell'azienda. Uno smartphone che sappiamo appartenere alla fascia media, il quale si allinea con la moda del mercato odierno proponendo al posteriore una fotocamera con doppio sensore.

Il nuovo Moto X 2017 è realizzato con un corpo "unibody" in alluminio e riprende le linee estetiche viste con i nuovi Moto G5 e G5 Plus presentati durante lo scorso MWC di Barcellona. In questo caso viene riproposto un modulo fotografico all'interno di una "protuberanza" circolare che aveva dato nell'occhio proprio con gli smartphone svelati durante la kermesse spagnola. Qui, a differenza dei Moto G5, viene posizionato un doppio sensore con LED flash incorporato nel basso dell'anello circolare a formare una mezza luna. Facilmente individuabile anche la fotocamera anteriore che vede la presenza anche di un Flash LED che permetterà dunque agli utenti di realizzare selfie anche in situazioni con poca luce.

Grazie alla foto della schermata di avvio del bootloader è possibile anche osservare alcune specifiche tecniche del nuovo Moto X 2017, confermando la natura di smartphone di fascia media. Il processore inserito da Lenovo è lo Snapdragon 625 affiancato da 3GB di RAM ed una memoria interna da 32GB che presumiamo potrà essere espansa con una MicroSD. Nessun altra informazione tecnica in merito allo smartphone che, come visibile dalle immagini, possederà un tasto fisico anteriore il quale con ogni probabilità verrà sfruttato da Lenovo come sensore delle impronte digitali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^