Microsoft potrebbe rilasciare il suo browser Edge per iOS ed Android

Microsoft potrebbe rilasciare il suo browser Edge per iOS ed Android

L'azienda di Redmond sta pensando di portare il proprio browser web Edge anche sulle piattaforme mobile iOS ed Android. Una novità che potrebbe permettere a Microsoft di conquistare gli utenti vista poca presenza degli smartphone con Windows 10 Mobile.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 15:31 nel canale Telefonia
MicrosoftiOSAndroid
 

Microsoft sta lavorando a pieno ritmo per rendere migliore il proprio browser Edge e permettere allo stesso di riconquistare il cuore degli utenti che ad oggi preferiscono la velocità di Chrome ed alcune peculiarità di Firefox. Fino ad oggi il software è stato disponibile solo ed esclusivamente per gli utenti di Windows 10, cui è legata la diffusione, ma la situazione potrebbe cambiare molto presto visto che l'azienda di Redmond sarebbe molto interessata ad allargare l’orizzonte sulle piattaforme mobile rivali come Android ed iOS.

Fahad Al-Riyami, Technology Strategist di Microsoft, ha direttamente chiesto agli utenti su Twitter di votare il suo sondaggio sull’idea del porting del browser di Microsoft su Android e iOS. Oltretutto il post sul social network era collegato ad una più importante richiesta già presente sul forum della Comunità di Microsoft.

Palese sembra essere la risposta al quesito dove gli utenti votanti si sono espressi nettamente a favore all’ipotesi di trasferire Edge su Android e iOS, con l’85% di voti positivi alla conversione. Un bel risultato che certamente pone Microsoft ad un bivio importante soprattutto per il fatto che nel 2015 aveva dichiarato chiaramente come Edge dovesse rimanere un’esclusiva di Windows 10 e che non vi fossero piani per convertire il browser in una versione compatibile con le precedenti release di Windows ma nemmeno con Android o iOS.

Nulla è dato per scontato e la società in primis ha voluto fare tutto il possibile per avere Edge su Windows in condizioni perfette e solo successivamente imporlo su altre strade tra le quali potrebbe esserci a questo punto anche una versione del browser per gli utenti Android e iPhone.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
inited28 Novembre 2016, 15:41 #1
"Pieno ritmo" fino a un certo punto, perché ormai ha quasi un anno e mezzo e di funzionalità paragonabili a quelle cui IE ci ha abituati da vari lustri non si vede ombra, particolarmente l'apertura di tutti i contenuti di cartelle di preferiti, o l'accesso a impostazioni granulari come quelle del suo predecessore senza dover impazzire. Non parliamo del fatto che finora l'estensibilità del browser è un po' spartana e questo limita l'implementazione anche di sistemi di sicurezza correlati ai pacchetti antivirus di terze parti. Ma be', aspettiamo, vediamo.

Su iOS però a quanto mi risulta vige ancora la restrizione di dover usare il motore html/javascript di Apple, quindi come Chrome e Firefox prima di esso, anche Edge sarebbe poco più di un Maxthon di sorta che cambia l'interfaccia e al massimo si sincronizza con un Live ID invece che su Apple ID. Se ne sente davvero il bisogno? Può darsi, ma non è che mi serva un altro browser su mobile, me ne serve uno *meno mobile sul fisso*.
mak7728 Novembre 2016, 17:49 #2
L'unica motivazione è chiaramente la mancanza di sincronizzazione. Gli utenti di Firefox e Chrome già possono sincronizzare tra linux, windows, macos, android ed IOS, ed Edge fatica a prendere piede, nonostante la tartassante pubblicità in Windows 10
Cloud7628 Novembre 2016, 17:59 #3
Hanno fatto uscire un windows 10 che era praticamente una versione alfa (nemmeno beta) per la fretta che avevano... anche Edge era troppo acerbo, non aveva il supporto alle estensioni... quindi anche qui.. una versione ben lungi dall'essere definitiva ed ovviamente hanno perso il treno di tutti quelli che hanno aggiornato nei primi mesi.
Si sono dati la zappa sui piedi da soli, per non parlare della cattiva fama che si sono fatti con i casini di privacy, telemetria e menate varie che sono sorti dopo...se avessero fatto le cose con i tempi giusti e per bene avrebbero dei numeri nettamente diversi...
Ora vogliono entrare in iOS e Android, altra genialata.
Su iOS farà ben pochi numeri, vista la fidelizzazione dei clienti Apple che sta nel mercato chiuso di Apple, su Android magari qualcosa si potrà muovere se gioca bene le sue carte, ma dico io... ma è un browser che arriva da Windows... ma perchè non lo rilasciate per Windows? Con tutti gli utenti Windows 7 e 8 (soprattutto 7) che ci sono in giro e che sono di più di quelli su 10... se volete guadagnare quote di mercato perchè non lo rilasciate per Windows dato che su quei sistemi c'è il vecchio Explorer ormai obsoleto?
Avete messo in windows update (7 e 8) decine di schifezze per inserire anche lì telemetria e vari input per win10... si potrebbe pure inserire l'update a Edge, almeno potrebbe essere utile per qualcuno che magari lo userebbe pure.
Ah sì, perchè volete che tutti passino a Win10, è un'esclusiva, certo.
the_poet28 Novembre 2016, 18:54 #4
"Microsoft potrebbe rilasciare il suo browser Edge per iOS ed Android"

Cos'è, una minaccia?
plunderstorm28 Novembre 2016, 20:31 #5
Ben venga un altro concorrente nella affollata rissa mobile .
Da un annetto e mezzo uso Mercury (android), lo trovo veloce e soprattutto mi blocca gli Ads.
squalho29 Novembre 2016, 19:17 #6
Questa news mi ha sorpreso. Quando (da ignorante) cercai di scaricare Edge su Win7, lessi del fatto che era impossibile perche` parte integrante del modo di gestire le applicazioni di Win10. Adesso si parla di porting addirittura su altri sistemi operativi! Ne faranno mai una versione per Win7?

A casa ho Win10 su ben 2 computer e Edge non mi dispace per niente. A lavoro pero` saremo bloccati su Windows 7 per anni, sarebbe carino avere l'opzione.

LorenzAgassi29 Novembre 2016, 19:26 #7
Originariamente inviato da: Cloud76
Hanno fatto uscire un windows 10 che era praticamente una versione alfa (nemmeno beta) per la fretta che avevano... anche Edge era troppo acerbo, non aveva il supporto alle estensioni... quindi anche qui.. una versione ben lungi dall'essere definitiva ed ovviamente hanno perso il treno di tutti quelli che hanno aggiornato nei primi mesi.
Si sono dati la zappa sui piedi da soli, per non parlare della cattiva fama che si sono fatti con i casini di privacy, telemetria e menate varie che sono sorti dopo...se avessero fatto le cose con i tempi giusti e per bene avrebbero dei numeri nettamente diversi...
Ora vogliono entrare in iOS e Android, altra genialata.
Su iOS farà ben pochi numeri, vista la fidelizzazione dei clienti Apple che sta nel mercato chiuso di Apple, su Android magari qualcosa si potrà muovere se gioca bene le sue carte, ma dico io... ma è un browser che arriva da Windows... ma perchè non lo rilasciate per Windows? Con tutti gli utenti Windows 7 e 8 (soprattutto 7) che ci sono in giro e che sono di più di quelli su 10... se volete guadagnare quote di mercato perchè non lo rilasciate per Windows dato che su quei sistemi c'è il vecchio Explorer ormai obsoleto?
Avete messo in windows update (7 e 8) decine di schifezze per inserire anche lì telemetria e vari input per win10... si potrebbe pure inserire l'update a Edge, almeno potrebbe essere utile per qualcuno che magari lo userebbe pure.
Ah sì, perchè volete che tutti passino a Win10, è un'esclusiva, certo.




Hanno solo capito che c'è un business pazzesco col browsing da Mobile anche per 4 fesserie...quindi nel limite del possibile, vogliono partecipare anche loro al banchetto come fanno già anche tutti gli altri
the fear9029 Novembre 2016, 21:07 #8
Vedo che il tempismo è il loro punto forte, nello sperato travaso da IE a Edge hanno perso qualcosa come 200 milioni di utenti andati a chrome, e tra pochi mesi ne perderanno altre centinaia di milioni.

Alla fine edge rimarrà col 5% di share desktop, ad esagerare.
LorenzAgassi30 Novembre 2016, 10:05 #9
Originariamente inviato da: the fear90
Vedo che il tempismo è il loro punto forte, nello sperato travaso da IE a Edge hanno perso qualcosa come 200 milioni di utenti andati a chrome, e tra pochi mesi ne perderanno altre centinaia di milioni.

Alla fine edge rimarrà col 5% di share desktop, ad esagerare.



Che c'entra che nel "travaso" da IE ad EDGE hanno perso circa 200 milioni di user?

Se Google propina da scaricare ed installare Chrome martellando in ogni dove sul Web e non, la gente poi "obbedisce" ed esegue.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^