Microsoft Office in versione touch in arrivo sugli smartphone Windows 10

Microsoft Office in versione touch in arrivo sugli smartphone Windows 10

Dopo aver annunciato le versioni per PC, tablet e notebook, Microsoft ha informato che la versione per smartphone sarà rilasciata entro la fine del mese

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:31 nel canale Telefonia
Microsoft
 

Le nuove versioni touch di Microsoft Office sono già presenti su iPhone e iPad da più di un anno, e da qualche mese anche su tablet Android. La società è attualmente al lavoro sulla variante "universale" per Windows 10, di cui ha già pubblicato le versioni per PC, notebook e tablet, annunciando pochi giorni fa che la stessa debutterà entro la fine del mese anche sulla Technical Preview di Windows 10 per smartphone.

Microsoft Excel su smartphone Windows 10
Excel su smartphone Windows 10

Office è già presente ed integrato nativamente su Windows Phone, tuttavia le applicazioni ufficiali hanno parecchie funzionalità in meno rispetto alle più moderne controparti disponibili su iOS e Android. Le nuove applicazioni "Universali", invece, offriranno le stesse funzionalità su tutti i dispositivi disponibili, con interfacce studiate ad hoc in modo da non rendere frustrante l'esperienza d'uso.

La nuova app universale fornirà comunque opzioni di editing limitate, con gli utenti che potranno comunque sbloccare le funzionalità aggiuntive attraverso una sottoscrizione a pagamento su Office 365. È chiaro comunque che modificare testi o fogli elettronici su uno smartphone sia un'operazione sensibilmente limitata dalle dimensioni risicate del display, a prescindere dagli sforzi operati da Microsoft sull'interfaccia.

Microsoft lavora sulle app multi-piattaforma già da Windows 8, ma con le nuove API di Windows 10 esige che questa sia una caratteristica distintiva dell'intero ecosistema di app Windows. Un ecosistema che ancora oggi risulta indietro rispetto ad iOS e Android, sia per quanto concerne il numero che in molti casi anche per la qualità intrinseca delle creazioni.

Windows 10 vuole essere il catalizzatore per la formazione di un nuovo ecosistema unificato, le cui applicazioni riescono ad operare in maniera trasparente su tutte le tipologie di dispositivi compatibili.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Simonex8420 Aprile 2015, 16:16 #1
Un ecosistema che ancora oggi risulta indietro rispetto ad iOS e Android, sia per quanto concerne il numero che in molti casi anche per la qualità intrinseca delle creazioni.


Scusate la domanda, ma quale sarebbe l'ecosistema Android? da cosa è composto?

Se si parla di ecosistema il punto di riferimento è Apple con iOS e OSX uniti da iCloud e Continuity, Microsoft ne ha ancora di strada da fare.....
mauriziofa20 Aprile 2015, 18:07 #2
Originariamente inviato da: Simonex84
Scusate la domanda, ma quale sarebbe l'ecosistema Android? da cosa è composto?

Se si parla di ecosistema il punto di riferimento è Apple con iOS e OSX uniti da iCloud e Continuity, Microsoft ne ha ancora di strada da fare.....



Il significato della parola "ecosistema" può essere differente, cioè inglobare sia sistemi operativi che servizi. Ad oggi la situazione è la seguente:

1) Google ha Android, ha Chrome OS e poi tutta una serie di servizi (Chrome, Gmail, Contatti, il cloud con Google Drive, le app simil office, traduttore, ecc...) che sono tutte dipendenti dallo stesso account.

2) Apple ha Ios, Mac Os X ma poi anche lei una serie di servizi come Icloud, le app simil office iWork, l'uso degli stessi dispositivi tramite rete locale esempio ho nella stessa rete iphone e Mac posso rispondere alle chiamate ed ai messaggi dell'iphone tramite Mac Os, ecc..

3)Microsoft, sta costruendo il suo ecosistema ma sembra sempre più lontana da Windows nel senso oggi è più orientata ai servizi quindi Outlook per la posta, OneDrive per il cloud, il Calendario, i contatti, le versioni touch di Office oggetto della notizia. Tutti questi servizi saranno ovviamente rilasciati su tutte le versioni di Windows 10 come app ma anche su Android (tutti i samsung s6 hanno preinstallate queste app), su Ios scaricabili da app store, insomma stanno lavorando più sui servizi che su Windows in se, non mi stupirei se anche Spartan il nuovo browser arrivasse presto per Android ed Ios.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^