Microsoft Lumia 950 e 950XL ufficiali e a liquido: lo smartphone si trasforma in PC

Microsoft Lumia 950 e 950XL ufficiali e a liquido: lo smartphone si trasforma in PC

Nel corso dell'evento #Windows10devices Microsoft ha svelato i nuovi Lumia 950 e 950XL, i primi smartphone con Windows 10 Mobile. Ecco tutte le novità

di pubblicata il , alle 16:43 nel canale Telefonia
MicrosoftLumiaWindows Mobile
 

"Dispositivi per rendervi più produttivi che mai", è così che Microsoft ha annunciato i nuovi Lumia 950 e 950 XL. La società ha confermato quello che già conoscevamo grazie alle indiscrezioni delle ultime settimane, sia come specifiche tecniche che sul piano estetico. I nuovi top di gamma con Windows 10 Mobile avranno alcune tecnologie esclusive, come una doppia antenna e un nuovo approccio con dissipazione a liquido per ottenere le migliori performance dall'hardware integrato (caratteristica da valutare attentamente in futuro).

Microsoft Lumia 950 

I due dispositivi saranno i primi con la nuova piattaforma mobile di Microsoft e si avvantaggeranno dei display OLED, rispettivamente da 5,2 e 5,7" entrambi Quad HD, per sfruttare alcune modalità software. Ad esempio Glance, che consente di avere sempre a vista le notifiche in arrivo senza impattare in maniera considerevole sull'autonomia operativa. I due smartphone avranno processori esa-core e octa-core, rispettivamente Snapdragon 808 e Snapdragon 810, abbinati a 3GB di RAM e 32GB di storage integrato comunque espandibile via microSD.

Come da tradizione Lumia, i due smartphone saranno molto curati sul fronte fotografico. Il sensore posteriore sarà in entrambi i casi da 20 megapixel e supportati da un flash a triplo LED RGB e tecnologia di stabilizzazione ottica delle immagini di quinta generazione. Microsoft promette immagini "incredibili" in condizioni di luminosità non ottimali, mentre laddove necessario il nuovo flash dovrebbe garantire ottimi risultati e nessun occhio rosso. La fotocamera sarà corredata da un tasto fisico dedicato per effettuare lo scatto. Insomma, tutto molto interessante sulla carta, ma sarà da valutare alla prova dei fatti.

Gli smartphone utilizzeranno il nuovo connettore USB Type-C che, abbinato alle tecnologie di ricarica rapida, permetteranno di ottenere il 50% di carica della batteria in 30 minuti circa. Lato software troveremo Windows 10, Office e naturalmente Cortana, Skype e OneDrive, ma a sbalordire durante la presentazione è stato Continuum. Si tratta di una feature del nuovo sistema operativo presentata alcuni mesi fa, ma che Microsoft ha mostrato in maniera diffusa solo oggi. Continuum consente di fatto di trasformare lo smartphone in un PC vero e proprio grazie alle applicazioni universali, e sembra funzionare veramente bene.

Durante la dimostrazione Brian Roper di Microsoft ha sbloccato lo smartphone semplicemente guardandolo grazie allo scanner dell'iride e Windows Hello, mentre collegando il dispositivo al "Microsoft Display Dock" si attiva Continuum. In sostanza è come utilizzare Windows 10 su un PC, con l'unica differenza che ad essere eseguite saranno solo le applicazioni universali, ovvero compatibili con l'hardware ARM. Le performance reali sono tutte da verificare, ma durante la presentazione il tutto si è svolto con un'incredibile fluidità e reattività durante l'interazione. La chicca: funzionano le gesture classiche di Windows, fra cui l'Alt+Tab per passare da un'app all'altra.

Nella dock sarà possibile collegare anche una periferica USB, fra cui un pennino per la condivisione dei file. Fra le porte troviamo anche una HDMI e una DisplayPort con la possibilità di inviare anche l'audio. In definitiva Continuum, citando Microsoft, permetterà di farci diventare produttivi "like a boss". L'obiettivo di Microsoft con i nuovi Lumia 950 e 950XL è chiarissimo ed esplicito: la compagnia vuole trasformare gli smartphone in PC veri e propri, e quello mostrato è naturalmente l'inizio di un nuovo corso che segnerà il futuro di Microsoft e, probabilmente, della categoria tutta.

Microsoft Lumia 950XL

Lumia 950 specifiche tecniche

  • Display: OLED 5,2" WQHD (1440x2560)
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 808, esa-core a 64-bit
  • Memoria: 3GB di RAM e 32GB di storage integrato espandibile via microSD
  • Fotocamere: principale da 20MP con sensore PureView e flash a doppio LED - frontale da 5MP con obiettivo grandangolare
  • Batteria: 3.000mAh
  • Feature: Scanner dell'iride per Windows Hello, ricarica wireless Qi, USB Type-C, chassis in policarbonato bianco o nero opaco

Lumia 950XL specifiche tecniche

  • Display: OLED 5,7" WQHD (1440x2560)
  • SoC: Qualcomm Snapdragon 810, octa-core a 64-bit
  • Memoria: 3GB di RAM e 32GB di storage integrato espandibile via microSD
  • Fotocamere: principale da 20MP con sensore PureView e flash a LED triplo - frontale da 5MP con obiettivo grandangolare
  • Batteria: 3.340mAh
  • Feature: Scanner dell'iride per Windows Hello, ricarica wireless Qi, USB Type-C, chassis in policarbonato bianco o nero opaco

Prezzi e disponibilità: Lumia 950 costerà 549 dollari nel mercato americano, Lumia 950XL 649 dollari. Entrambi saranno rilasciati al pubblico nel mese di novembre. Affiancherà i top di gamma un ulteriore modello ultra-economico, Lumia 550. La società non si è soffermata molto su questo prodotto, che naturalmente approfondiremo in separata sede quando saranno rilasciati ulteriori dettagli. Il suo prezzo sarà di 139 dollari.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

54 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav06 Ottobre 2015, 17:09 #1
I prezzi indicati sono 550 e 650$.
Curioso di vedere in funzione l'Irid Scanner e soprattutto il nuovo stabilizzatore ottico della fotocamera.
Lithium_2.006 Ottobre 2015, 17:25 #2
in pratica con continuum la schermata Start del telefono diventa semplicemente un menù Start sul display esterno... vabbè in ogni caso sembra promettere bene
761-17606 Ottobre 2015, 17:37 #3
Telefoni meravigliosi... Tutto dipende da Windows Mobile...
macellatore06 Ottobre 2015, 17:45 #4
Mamma mia, BOOM di Microsoft a questo Natale
Rei & Asuka06 Ottobre 2015, 17:46 #5
La feature è interessante, e giustifica un pò di più l'acquisto di cellulari al prezzo di notebook... Che non ho mai concepito.
Detto comunque che:
- ormai siamo tutti pieni di PC, e non è che ne serva uno in più (almeno imho): usati al prezzo delle patate si trova di tutto... Bisogna vedere poi la potenza: se il cell è più performante di un vecchio PC o meno.
- Dietro bisogna portarsi dietro dock, tastiera e mouse, o lasciarli in un posto (dove probabilmente c'è già un vecchio PC che va bene uguale).
Alla fine non è come un notebook, ma portarsi dietro tutto ingombra quasi uguale e la comodità di andare in un albergo o simile, non è cosi tanta.
- Bisogna vedere la compatibilità di Win Mobile: per Office e simili, integrati con Onedrive, dovrebbe andare bene. Il resto, si vedrà...
Avevo parecchio entusiasmo subito, ma a conti fatti, l'ho ridimensionato un bel pò.
761-17606 Ottobre 2015, 17:54 #6
Originariamente inviato da: Rei &
La feature è interessante, e giustifica un pò di più l'acquisto di cellulari al prezzo di notebook... Che non ho mai concepito.
Detto comunque che:
- ormai siamo tutti pieni di PC, e non è che ne serva uno in più (almeno imho): usati al prezzo delle patate si trova di tutto... Bisogna vedere poi la potenza: se il cell è più performante di un vecchio PC o meno.
- Dietro bisogna portarsi dietro dock, tastiera e mouse, o lasciarli in un posto (dove probabilmente c'è già un vecchio PC che va bene uguale).
Alla fine non è come un notebook, ma portarsi dietro tutto ingombra quasi uguale e la comodità di andare in un albergo o simile, non è cosi tanta.
- Bisogna vedere la compatibilità di Win Mobile: per Office e simili, integrati con Onedrive, dovrebbe andare bene. Il resto, si vedrà...
Avevo parecchio entusiasmo subito, ma a conti fatti, l'ho ridimensionato un bel pò.

Si ma infatti son prodotti per business men che ne fanno un uso particolare.
Diciamo che, secondo me, l'obiettivo principale non è l'utilità ma quanto l'idea di globalità che anche grazie a Continuum da Windows 10.

Quando compri il telefono sai che puoi farci quello... Sai che si sposa perfettamente con la tua Xbox o con il pc di casa. Insomma... L'obiettivo di Ms è riuscito alla grande. Windows su 110mln di devices... Un sistema di app a 360 gradi...

Ma come dicevo prima ora dipende tutto da due cose: Le Universal app e la loro qualità... E WM10...

Se il tutto è ottimo, MS farà veramente il botto sul mercato.
Se WM non è all'altezza di iOs e android allora rimarrà di nicchia e il fallimento del progetto è dietro l'angolo.
litocat06 Ottobre 2015, 18:01 #7
Se hanno dovuto inserire il raffreddamento a liquido per risolvere i problemi di surriscaldamento dello snap 810, tanto valeva usare un processore intel... avrebbe avuto più senso per sfruttare continuum al 100%.
nicacin06 Ottobre 2015, 18:27 #8
Da ex (felice a metà possessore di Lumia 830 posso dire che questi terminali sono sicuramente belli, curati e potenti.

Ma il problema è e rimane sempre Windows Mobile, non i terminali hardware (anche se come top gamma avevano un buco).

Io ho dovuto cambiare il lumia e tornare ad Android a causa delle (troppe) app fatte VERAMENTE male su WP. A partire da app comunissime come Facebook, inspiegabile davvero.

Più che Microsoft devono essere gli sviluppatori a concentrarsi su questa piattaforma
devilred06 Ottobre 2015, 18:28 #9
fantastici! il 950 e' bellissimo .per me fanno il botto se danno w p 10 anche sui terminali di precedente e attuale generazione, fateci vedere come funziona il market e le app condivise, non vedo l'ora.
maxsy06 Ottobre 2015, 18:32 #10
ottimi dispositivi al giusto prezzo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^