Microsoft, il prossimo Surface Phone potrebbe essere ripiegabile

Microsoft, il prossimo Surface Phone potrebbe essere ripiegabile

Se quest'anno gli smartphone si priveranno di gran parte delle cornici, nelle prossime generazioni vedremo i primi dispositivi con form factor ripiegabile

di Nino Grasso pubblicata il , alle 15:41 nel canale Telefonia
MicrosoftSurfaceWindows Mobile
 

Molte società stanno valutando, più o meno segretamente, la realizzazione di gadget avanzati ripiegabili e fra queste citiamo Lenovo, che ha mostrato di recente un wearable che può essere ripiegato al polso; e l'immancabile Samsung che sta lavorando da tempo su un dispositivo delle dimensioni di un tablet che si può piegare per diventare in tutto e per tutto uno smartphone. Al concetto sembra essere interessata anche Microsoft per il prossimo Surface Phone.

Nel 2015 la compagnia di Redmond ha depositato un brevetto che mostra un dispositivo che ha lo stesso approccio di cui sopra in fatto di design. Scritto da Timothy Large e Stebel Bathiche, il brevetto descrive un device elettronico che può ripiegarsi intorno a delle "strutture di supporto". Grazie ad una cerniera orientabile in diverse direzioni il prodotto può essere collegato con più schermi, che possono essere "sfogliati" così come avviene con le pagine di un libro.

Il dispositivo può essere utilizzato con gli schermi posizionati in maniera parallela o disposti come se fossero il display e la tastiera di un portatile: "La particolare cerniera può permettere ai pannelli di essere mossi (ruotati, inclinati o altrimenti spostati) l'uno rispetto all'altro", si legge nel documento rilasciato dalla compagnia. "La cerniera può inoltre consentire qualsiasi estensione di movimento di un pannello rispetto all'altro".

"I pannelli possono essere ripiegati fino al punto più vicino al dispositivo (con un angolo approssimativamente pari a 0° fra i pannelli, con le due aree attive del display che si rivolgono l'una contro l'altra), o fornire un display a due facce (con un angolo di circa 360° fra i due pannelli)". Attraverso la cerniera pensata da Microsoft è possibile anche collegare diversi display: nel brevetto si vede una struttura simile ad un maxi-schermo formato da 24 pannelli differenti.

"Un'unica immagine può essere riprodotta in maniera continua attraverso tutti i display visto che le singole porzioni delle immagini verranno riprodotte su un singolo pannello". La cerniera sarà posizionata dietro il pannello in modo che per chi fruisce del contenuto sarà del tutto invisibile il punto di unione fra due pannelli. È senza dubbio interessante che Microsoft consideri design così particolari, tuttavia come per ogni brevetto bisogna tenere al momento i piedi ben saldi per terra.

Non è detto che il prodotto arriverà in tempi brevi, anzi non è detto neanche che arriverà prima o poi sul mercato. Sembra proprio questa la direzione che prenderà il settore tecnologico nei prossimi anni, ma di fatto non ci sono ancora prove concrete sulla possibile realizzazione in volumi di questi prodotti. Tutto tace anche dalle catene di fornitura, con gli ordinativi fatti dalle società che non fanno pensare ad un imminente arrivo della tecnologia su prodotti rivolti al mercato consumer.

Secondo indiscrezioni mai confermate Samsung potrebbe mostrare i suoi dispositivi ripiegabili entro la fine del 2017, ma si parla di tirature estremamente limitate (100 mila unità), quindi di certo non di un prodotto per le masse. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tmx27 Marzo 2017, 16:40 #1
sono anni che si parla di device pieghevoli, speriamo di vederne qualcuno prima o poi

piuttosto:
http://windows.hdblog.it/2017/03/27...-store-rimossi/
*Pegasus-DVD*27 Marzo 2017, 16:43 #2
loooooooooooooool
emiliano8427 Marzo 2017, 17:37 #3
Originariamente inviato da: tmx
sono anni che si parla di device pieghevoli, speriamo di vederne qualcuno prima o poi


questo o il prossimo, non ricordo bene, dovrebbe essere l'anno buono: Microsoft, apple e un'altra societa' hanno fatto un ordine di display pieghevoli a samsung o lg (mi pare)
jepessen28 Marzo 2017, 10:02 #4
Per un device destinato ad un'utenza professionale puo' essere una buona cosa. Sarebbe molto piu' comodo poter gestire documenti word, leggere PDF ad avere a che fare con documenti in genere. Io ogni tanto uso Word su Android per compilare dei form su dei documenti quando non ho il portatile in giro ma e' una pena, con uno schermo grande il doppio (e un form-factor decente), l'ergonomia in questi casi aumenterebbe parecchio.
Zurlo28 Marzo 2017, 17:43 #5
finche' non potremo piegarlo e farci un aereoplanino, mi sembra un esercizio di stile un po' inutile - quale e' il mercato? chi pagherebbe un plus per avere un display che si piega e magari lascia una bella riga in mezzo? mah.
Syk28 Marzo 2017, 20:29 #6
intanto che lo facciano sto telefono
tallines28 Marzo 2017, 20:35 #7
Super notizia, interessante

Ma quando vedrà la luce ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^