Microsoft ferma il progetto KIN per scarso successo

Microsoft ferma il progetto KIN per scarso successo

Microsoft aveva suscitato grande interesse al momento del lancio dei suoi KIN, smartphone dalla spiccata vocazione social. Il responso delle vendite non è stato altrettanto buono, tanto che il progetto è stato fermato e i terminali non arriveranno mai in Europa

di pubblicata il , alle 15:05 nel canale Telefonia
Microsoft
 
22 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Narkotic_Pulse___01 Luglio 2010, 16:30 #11
che bel cellulare il sidekick, peccato che in italia non lo vendano.
Revan198801 Luglio 2010, 17:25 #12
han fatto bene a me personalmente fanno pietà...
pedro_se_rooot01 Luglio 2010, 17:29 #13
Originariamente inviato da: RiccardoEUR
bhe si un iphone da 800€ che non prende se lo tocchi è da prendere ad esempio...


appena ho letto sono caduto dalla sedia
mau.c01 Luglio 2010, 17:32 #14
Originariamente inviato da: Horizont
cioè pazzesco come la microsoft possa permettersi di avviare miliardi di progetti e poi cancellarli se non vanno bene una volta pianificati, sviluppati e prodotti...
LOL
e la gente muore di fame...lo so non significa niente ed è fuori luogo...però non riesco a non pensarci di tanto in tanto


miliardi di progetti mi pare esagerato. comunque mi vengono in mente un paio di società come apple e nintendo che hanno fatto proprio così, e poi alla fine hanno avuto dei risultati. a posteriori però si ricordano solo i prodotti di successo.
demon7701 Luglio 2010, 18:02 #15
Originariamente inviato da: Horizont
cioè pazzesco come la microsoft possa permettersi di avviare miliardi di progetti e poi cancellarli se non vanno bene una volta pianificati, sviluppati e prodotti...
LOL
e la gente muore di fame...lo so non significa niente ed è fuori luogo...però non riesco a non pensarci di tanto in tanto


???
Non capisco il senso del post..
MS spende miliardi per mettere insieme progetti come questo, vero!
Però è chiaro che se vede che le cose non girano come devono blocca tutto e ridirige capitali e risorse su altro!

Può mica andare avanti in perdita solo perchè ormai ha cominciato!
Stech198701 Luglio 2010, 20:10 #16
Peccato, mi sarebbe piaciuto vedere un bel cell con WP7 prodotto da Microsoft stessa... Chissà se butteranno fuori qualcosa di simile al Nexus (qualcosa con il corrispondente Microsoft della GE)...
Baboo8502 Luglio 2010, 09:24 #17
Non capisco... Dove sono partiti con le vendite, in america? E perche' noi no? Chi glielo dice che abbiamo gli stessi gusti? Ma lol...

Il Kin Two anche a me poteva interessare...
Atheist02 Luglio 2010, 09:42 #18
....Quando mai ad una compagnia americana e' interessata la "colonia" Europa?
A prescindere....non acquisterei mai un prodotto col marchio microsoft..
liberta' di scelta,non boicottaggio,badate bene!
RiccardoEUR02 Luglio 2010, 11:07 #19
bhe se il mercato americano è in perdita loro non si imbarcan oin onerosi accordi di trasporto e commercializzazione. Se ne hanno venduti 10.000 in tutta l'america ti pare che spendono milioni di dollari in accordi ...

è una politica fastidiosa ma ssolutamente giusta.
lucamrblonde02 Luglio 2010, 14:32 #20
Originariamente inviato da: demon77
???
Non capisco il senso del post..
MS spende miliardi per mettere insieme progetti come questo, vero!
Però è chiaro che se vede che le cose non girano come devono blocca tutto e ridirige capitali e risorse su altro!

Può mica andare avanti in perdita solo perchè ormai ha cominciato!



secondo me intendeva dire che mentre Microsoft si può permettere di investire milioni su progetti e poi "come se nulla fosse" (chiaro che ci perde, ma ripristina il margine perduto velocemente) interrompere tali prodotti.....forse voleva sottolineare che mentre in usa un pugno di persone si stanno giocando miliardi così,a qualche km di distanza dei bambini muoiono di fame. e' una riflessione che condivido...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^