Microsoft annuncia 7.800 licenziamenti e una svalutazione di oltre 7 miliardi di dollari

Microsoft annuncia 7.800 licenziamenti e una svalutazione di oltre 7 miliardi di dollari

Pesa molto a Microsoft l'acquisizione di Nokia. La compagnia di Redmond farà registrare una svalutazione di oltre 7 miliardi di dollari per la fine dell'anno fiscale, e ha annunciato un corposo piano di licenziamenti

di pubblicata il , alle 17:33 nel canale Telefonia
Microsoft
 

All'interno della manovra di ristrutturazione della divisione mobile della società, Microsoft ha appena annunciato un corposo piano di licenziamenti. Si parla di 7.800 posti di lavoro, principalmente impiegati facenti parte della divisione smartphone della società. Contestualmente, Microsoft ha annunciato una svalutazione correlata all'acquisizione della divisione Devices & Services di Nokia. I piani di licenziamento seguono i tagli di 18.000 posti di lavoro avvenuti nella società lo scorso anno.

È un chiaro segnale negativo per la divisione specifica di Microsoft, che continua a non riuscire ad ottenere i risultati sperati in origine. Ma, forse ancora più importante, la svalutazione di circa 7,6 miliardi di dollari che verrà registrata nel prossimo futuro rappresenta un'ammissione implicita secondo la quale aver pagato così tanto per gli asset della società finlandese non è stata la scelta migliore dal punto di vista finanziario. Ma non dimentichiamoci dei brevetti di Nokia che comunque continuano a rimanere sotto le proprietà di Redmond.

Oltre alla svalutazione, che sarà contabilizzata nel quarto trimestre fiscale che si è appena concluso, la società ha annunciato un onere aggiuntivo per le manovre di ristrutturazione da 750 a 850 milioni di dollari che verranno ultimate entro la fine dell'anno. L'accordo miliardario dell'acquisizione di Nokia avrebbe in teoria dovuto garantire a Microsoft un accesso diretto e dirompente nel mercato degli smartphone. Così purtroppo non è stato, con Windows Phone che ha continuato ad annaspare su moltissimi mercati se corrisposto ai numeri di iOS e Android.

L'operazione, di certo pesantissima, arriva a poche settimane dal lancio di Windows 10, il sistema operativo che ha l'obiettivo di unificare tutte le piattaforme di Microsoft all'interno di un unico ecosistema: "Ci stiamo spostando da una strategia di crescita univoca per la divisione smartphone, ad una strategia in cui l'obiettivo è crescere e creare un ecosistema intero e funzionale, formato anche dai nostri dispositivi proprietari", ha dichiarato Satya Nadella in un'email agli impiegati della società, in cui il leitmotiv è nel nome di un maggiore focus.

Un maggior focus che la Microsoft del nuovo CEO sta cercando da circa dodici mesi, in cui si sono susseguiti vari tagli di personale: "Non prendo strategie di questo tipo con leggerezza, visto che influenzano la vita di persone che hanno avuto un ruolo da protagonisti in Microsoft", scrive lo stesso Nadella nell'email alla società. "Ma siamo profondamente impegnati ad aiutare i membri dei nostri team a riuscire a superare queste transizioni". Ricordiamo inoltre che nel mese di giugno anche lo stesso Stephen Elop si è allontanato dalla compagnia.

Microsoft ammette che i risultati della divisione mobile sono sotto le aspettative maturate in origine in seguito all'acquisizione. Il valore azionario della società ha perso il 4,6% dall'inizio dell'anno e di recente Nadella aveva avvertito che ci sarebbe stata una riduzione dei costi proprio nel ramo legato agli smartphone e all'hardware in genere. Al momento non è facile intuire quale sarà la strategia futura di Microsoft nel segmento degli smartphone, anche se sembra che la società voglia concentrarsi su tre fasce di prezzo ma con un numero inferiore di dispositivi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

55 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo08 Luglio 2015, 17:39 #1
ma no, non é possibile!!! I fantastici lumia, la fluidità di windows phone, il nuovo OS trasversale per tutte le stagioni, continuum, music gruuuvv, office 365 mobile, il nuovissimo e fichissimo sdk per le app UNIVERSALI ... stavolta c'era veramente tutto per il rilancio.
Vabbé i 1000 euro per fare il porting dell'app per WP li investo in piu' funzionali volantini da lasciare sui parabrezza
bobafetthotmail08 Luglio 2015, 17:51 #2
oddio è un pò presto per far suonare le campane (o brindare a seconda).

Certamente non è un bel segnale.
Pier220408 Luglio 2015, 17:53 #3
Originariamente inviato da: acerbo
ma no, non é possibile!!! I fantastici lumia, la fluidità di windows phone, il nuovo OS trasversale per tutte le stagioni, continuum, music gruuuvv, office 365 mobile, il nuovissimo e fichissimo sdk per le app UNIVERSALI ... stavolta c'era veramente tutto per il rilancio.
Vabbé i 1000 euro per fare il porting dell'app per WP li investo in piu' funzionali volantini da lasciare sui parabrezza


Rieccolo...
-Maxx-08 Luglio 2015, 18:18 #4
Originariamente inviato da: bobafetthotmail
oddio è un pò presto per far suonare le campane (o brindare a seconda).

Certamente non è un bel segnale.


Ho sempre visto la manovra del fare cassa con gli stipendi dei dipendenti come un preludio del declino imprenditoriale, i soldi non sono l'elemento principale che tiene in vita un'azienda ma il lavoro produttivo e creativo degli uomini: se il lavoro viene svolto a regola d'arte, l'arrivo dei soldi diventa una logica conseguenza.

Se poi chi "gestisce la baracca" non è capace di sfruttare la forza lavoro di cui dispone facendo scelte strategiche discutibili a livello commerciale ed organizzativo dovrebbe essere il primo a farsi da parte: sono poco disposto a credere che quelle migliaia di persone di colpo siano diventate inutili; o erano state fatte cattive stime sulla forza lavoro necessaria o erano state scelte persone sbagliate per un determinato impiego ma, comunque la giri, la responsabilità è sicuramente di qualcun altro.

Poi qui la faccenda si complica perché c'era di mezzo un'acquisizione ma, diamine, sai bene a cosa vai incontro quando ci sono operazioni di questo tipo: il dimensionamento dell'organico non è mica una sorpresa.
massimo79m08 Luglio 2015, 19:06 #5
Originariamente inviato da: acerbo
ma no, non é possibile!!! I fantastici lumia, la fluidità di windows phone, il nuovo OS trasversale per tutte le stagioni, continuum, music gruuuvv, office 365 mobile, il nuovissimo e fichissimo sdk per le app UNIVERSALI ... stavolta c'era veramente tutto per il rilancio.
Vabbé i 1000 euro per fare il porting dell'app per WP li investo in piu' funzionali volantini da lasciare sui parabrezza


se hai da sghignazzare, almeno fallo per un motivo.
i lumia sono davvero dei buoni smartphone, e a prezzi contenuti (prova a trovarmi un terminale android decente a meno di 100 euro), windows phone come fluidita', a pari hw e' superiore ad android, l'os e sdk trasversale e' una cosa intelligente, perche' se devo sviluppare una applicazione, non devo impazzire con millemila versioni di sdk e os (questo in teoria, in pratica comunque un po' di pazienza ci vuole), windows, checche' se ne dica, per uso desktop e' imho il migliore so disponibile.
ms in passato ha fatto decine di enormi errori, ma negli ultimi 4-5 anni sta muovendosi in maniera intelligente.
tacchinox08 Luglio 2015, 19:25 #6
Originariamente inviato da: massimo79m
ms in passato ha fatto decine di enormi errori, ma negli ultimi 4-5 anni sta muovendosi in maniera intelligente.


Se muoversi in maniera intelligente li ha fatti perdere 7 miliardi di dollari e 23.000 posti di lavoro, non oso pensare cosa poteva succedere se si muovevano in maniera stupida....
acerbo08 Luglio 2015, 19:30 #7
Originariamente inviato da: massimo79m
se hai da sghignazzare, almeno fallo per un motivo.
i lumia sono davvero dei buoni smartphone, e a prezzi contenuti (prova a trovarmi un terminale android decente a meno di 100 euro),]

e non riescono a venderli manco a prezzi da mercati emergenti ...
Ora che hanno pure tolto il logo nokia li vedo messi pure peggio.
windows phone come fluidita', a pari hw e' superiore ad android, l'os e sdk trasversale e' una cosa intelligente, perche' se devo sviluppare una applicazione, non devo impazzire con millemila versioni di sdk e os (questo in teoria, in pratica comunque un po' di pazienza ci vuole)

tecnicismi che al limite possono interessare agli sviluppatori, che pero' latitano visto che lo store di windows non ha alcuna appetibilità visto che resta su una diffusione globale del 3-4%
, windows, checche' se ne dica, per uso desktop e' imho il migliore so disponibile.
ms in passato ha fatto decine di enormi errori, ma negli ultimi 4-5 anni sta muovendosi in maniera intelligente.


Sono d'accordo, anche perché non vedo concorrenza. Peccato che ormai il desktop sia un oggetto sempre meno in voga.
Microsoft se la canta e se la suona nel mondo enterprise dove volenti o nolenti le aziende restano vincolate alle loro tecnologie, ma anche in questo ambito iniziano a perdere piccole quote di mercato, ho visto piu' di qualche azienda adottare gmail e google office a posto dei pacchetti outlook-office, poca roba, ma un tempo non ci stava manco la possibilità di cambiare a costi concorrenziali.
Se vogliono risollevarsi devono investire pesantemente sui servizi cloud, i mezzi ce li hanno, devono solo azzeccare le giuste mosse e combattere contro colossi come google e amazon.
Dicorso diverso per il mercato consumer, che poi é quello piu' redditizio, la li vedo proprio male. PS4 ad esempio ancora spadroneggia tra le console col 60/70% di market share, i surface non li vendono manco ai parenti stretti e i lumia stanno ai livelli di blackberry che cerca un acquirente da ormai 2 anni.
3jem08 Luglio 2015, 19:30 #8
gli attuali lumia sono buoni terminali, l'eredità di nokia è sfruttata secondo me abbastanza bene ed il so mi sembra decisamente meno problematico delle mille versioni di android che si trovano in giro su altrettanti telefoni (poi ovviamente qualcuno si troverà meglio con android, questo punto è soggettivo) non è facile però entrare in un mercato saturo e così fortemente dominato da pochi competitor.
Marci08 Luglio 2015, 19:32 #9
Dei furbi, davvero! Come potevano pensare che dopo aver affossato Nokia potessero trarne beneficio?
Sarebbe stato meglio continuare ad aiutarla piuttosto che farle perdere quote di mercato per poi cercare di riprendersele.

Oltretutto stanno facendo un gran casino coi Lumia, escono millemila modelli diversi non si sa per cosa e non si sa perché tant'è che nemmeno io ci capisco più un tubo, figuriamoci un utente "normale" e non si degnano di tirare fuori terminale di valore da usare come vetrina, il 1020 è ormai morto e sepolto senza successore, il top di gamma, il 930, è vecchio di un anno e niente di nuovo all'orizzonte... Capisco che le vendite si facciano nella fascia medio bassa ma senza dei modelli di punta capaci di trainare le vendite e dare prestigio al marchio come diamine pensavano di aggredire il mercato?
Samsung guarda caso è dove è perché grazie ai Galaxy S si è creata la sua immagine premium con la quale riesce ad appiopparti paccottiglia economica con hw schifido a prezzo più alto rispetto ai concorrenti solo perché ha un nome.

Con la sparizione del logo Nokia poi si sono dati l'ultimo fendente, devo dire che in questo i finlandesi sono stati grandi con la loro trollata finale del non concedergli i diritti sul nome
Jabberwock08 Luglio 2015, 20:05 #10
Originariamente inviato da: Marci
Con la sparizione del logo Nokia poi si sono dati l'ultimo fendente, devo dire che in questo i finlandesi sono stati grandi con la loro trollata finale del non concedergli i diritti sul nome


A dire il vero, ancora oggi i piu' associano il marchio Lumia a Nokia, anche se sopra c'e' il logo Microsoft.
Per il resto, c'e' una dichiarazione in cui Nadella spiega che si concentreranno sulla fascia business, l'alta e la bassa, probabilmente per lasciare spazio agli altri OEM (che, come ben si sa, hanno le briciole), quindi problema "mille mila modelli" risolto.
Quanto alla fascia alta, si sa fa mesi che hanno intenzione di aspettare il rilascio della versione mobile per presentare nuovi modelli

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^