Mediatek oltre il 50% nel market share del mercato cinese

Mediatek oltre il 50% nel market share del mercato cinese

Secondo le ultime stime il produttore di chipset taiwanese fornirebbe oltre il 50% dei chipset presenti negli smartphone venduti in Cina

di pubblicata il , alle 09:21 nel canale Telefonia
MediaTek
 

Pensando alle compagnie che animano il mercato dei chipset presenti all'interno della maggior parte degli smartphone e dei tablet attualmente in commercio i produttori che immediatamente ci saltano alla mente sono senza ombra di dubbio principalmente 3, Qualcomm con i suoi Snapdragon, Nvidia con la serie Tegra e Samsung con i propri Exinos.

Da qualche tempo però un produttore "minore" si sta facendo strada sempre più prepotentemente nell'universo dei chipset mobile acquistando sempre più importanza con il passare dei mesi. Stiamo parlando di Mediatek, che nel mercato cinese ricopre ora un ruolo di assoluta rilevanza.

Secondo gli ultimi dati diffusi, infatti, nel corso del terzo trimestre di quest'anno, Mediatek avrebbe distribuito circa 65 milioni di chipset per smartphone nel solo mercato cinese, per un marketshare che si attesta in questo modo al di sopra del 50%.

Grazie a questi dati possiamo avere un'idea molto chiara riguardo il numero sempre crescente di produttori che fanno affidamento alla compagnia taiwanese per la fornitura di SoC mobile per le proprie soluzioni. Quasi sempre si tratta di marchi che ancora non hanno una grande rilevanza all'interno del panorama smartphone e che tentano quindi di conquistare il consenso dell'utenza proponendo soluzioni a prezzi contenuti.

L'ascesa di Mediatek si fa sempre quindi più rapida e non sembra destinata a fermarsi in breve tempo; tanto più ora che la compagnia è al lavoro sul proprio primo chipset octa-core e sulle proprie prime soluzioni dotate di connettività LTE.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
calabar17 Ottobre 2013, 10:27 #1
Sarà anche per il fatto che in Cina molti richiedono il supporto dual sim, che Mediatek fornisce con i suoi chip?
bimbotenero17 Ottobre 2013, 10:39 #2

bisogna meritarli..

Certi risultati bisogna meritarli,
se oltre il 50% dei produttori di cinafonini lo hanno scelto di sicuro e' perche offre il miglior rapporto prestazioni/qualita/prezzo del mercato.

questo significa ottima progettazione, ottima produzione, ottima assistenza, ottima logistica,

quindi onore a chi partendo da zero riesce ad ottenere tanti risultati senza sfruttare solo il potere del brand come fanno altri produttori..
DKDIB17 Ottobre 2013, 11:04 #3
Non penso che il dual SIM c'entri più di tanto, visto che non è l'unica ad offrirlo... il costo dei suoi SoC, invece, mi sembra il motivo più verosimile.
DKDIB17 Ottobre 2013, 11:10 #4
Gli Exinos son diffusi solo perché Samsung vende smartphone a badilate e non mi risulta che siano offerti a terzi (e se anche lo fossero, non li prende in considerazione nessuno), mentre Tegra non mi pare che venga adottato da molti.

Se dovesse mantenersi questo trend, IMHO potrebbe delinearsi uno scontro a 2 fra Qualcomm e Mediatek.


Ricordo con nostalgia quando smanettavo coi lettori DVD/MPEG-4: Mediatek era lo stato dell'arte, per quei set-top box.
Mparlav17 Ottobre 2013, 11:29 #5
A gennaio 2013 Samsung aveva annunciato che avrebbe fornito i chip Exynos a ZTE ed Huawei.
La prima, a febbraio dichiarò che non era rimasta particolarmente impressionata dagli Exynon, ed avrebbe proseguito con i Qualcomm.
Huawei ha il suo chip, ed ha continuato ad usarlo per tutto l'anno.

Mediatek evidentemente è più convincente nel prezzo/prestazioni e sta' tirando fuori soluzioni interessanti per l'anno prossimo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^