MediaTek e AMD assieme per le GPU dei SoC mobile

MediaTek e AMD assieme per le GPU dei SoC mobile

Un ritorno al passato quello ipotizzato per AMD, grazie ad un accordo di licenza di proprie tecnologie per le GPU mobile portato avanti con MediaTek che dovrebbe concretizzarsi in prodotti per smartphone e tablet del prossimo futuro

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 08:21 nel canale Telefonia
AMDRadeonQualcommMediaTek
 

Si prospetta all'orizzonte un ritorno di AMD nel settore delle soluzioni grafiche per dispositivi mobile, grazie ad un accordo di licenza di proprie tecnologie a Mediatek che permetterebbe a quest'ultima di sfruttare tecnologia AMD per le GPU integrate all'interno di propri SoC destinati a tablet e smartphone.

Il sito Fudzilla segnala come una operazione di questo tipo rappresenterebbe un passaggio importante per entrambe le aziende. Per Mediatek l'utilizzo di architetture di GPU di AMD per i propri SoC mobile permetterebbe, quantomeno sulla carta, di ottenere livelli prestazionali ben più elevati rispetto a quanto accessibile al momento. La notizia assume ancora più importanza pensando a come questa azienda sia sempre più in contrapposizione con Qualcomm, avendo guadagnato sino ad ora buone quote di mercato soprattutto tra i dispositivi mobile di fascia entry level e media.

Per AMD si tratterebbe, quantomeno in parte, di un ritorno al passato: l'azienda americana aveva infatti al proprio interno una divisione dedicata allo sviluppo di prodotti grafici per sistemi mobile, quella Imageon by ATI, che è stata venduta nel 2009 a Qualcomm per una cifra pari a 65 milioni di dollari. A seguito di quella acquisizione Qualcomm ha dato il via allo sviluppo delle proprie GPU della famiglia Adreno.

Non abbiamo al momento attuale indicazioni su quando e con quali prodotti finali AMD avvierà la collaborazione con MediaTek. Quello che è evidente, alla luce dell'attuale scenario di mercato, è che un accordo di licenza di proprietà intellettuali rappresenti la via più agevole ed economicamente interessante per AMD nel ritorno delle proprie GPU all'utilizzo per SoC mobile. La strategia di AMD degli ultimi anni ha visto la disponibilità di APU a basso consumo specifiche per sistemi tablet, in grado di raccogliere un successo commerciale molto ridotto nel complesso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Angelorpheus11 Marzo 2015, 09:43 #1
MILLEMILA CORES
gridracedriver11 Marzo 2015, 10:02 #2
meglio tardi che mai...
palleggiatore11 Marzo 2015, 10:13 #3

FORZA AMD

Nanolitro11 Marzo 2015, 13:00 #4

Capsaicina

Se fosse vero e se AMD riuscisse nell'intento di creare una GPU superiore alla concorrenza sarebbe un'ottima opportunità di crescita e di miglioramento sotto il punto di vista del rapporto prestazioni/watt.
Morghel7711 Marzo 2015, 14:20 #5
Il nuovo A72 annunciato da mediatek con GPU AMD potrebbe essere una bestia che Qualcomm se la sogna.
Mparlav11 Marzo 2015, 17:05 #6
Originariamente inviato da: Morghel77
Il nuovo A72 annunciato da mediatek con GPU AMD potrebbe essere una bestia che Qualcomm se la sogna.


Il Mediatek MT8173 presentato come prototipo all'MWC 2015, adotta un 2x A72 + 2x A53 ed adotta una gpu PowerVR GX6250 a 700Mhz (il prototipo) dual cluster, ed è un soc di fascia medio-bassa.

I soc di Qualcomm in quella fascia, saranno gli Snapdragon 618/620: il primo è 2xA72+4xA53 + Adreno 405 ed il secondo 4xA72+4xA53 con Adreno 510.

Se mai fosse vera la "fuzzillata" dell'accordo tra Mediatek ed Amd, non vedresti un prodotto finito con gpu Amd almeno fino alla fine del 2016.
Zenida12 Marzo 2015, 00:49 #7
Fin'ora Qualcomm (che stimo tra l'altro) ha regnato incontrastata (quasi) per via del fatto che i cinesi non hanno toccato la fascia alta del mercato e si sono limitati alla fascia medio/bassa.

Ma se l'accordo con AMD porterà in scena un cambio di strategia, mossa probabile dato che AMD non vorrà di certo limitare la propria presenza nella fascia medio/bassa rimettendoci in reputazione, potrebbe far ripartire il VERO sviluppo tecnologico che da 2 anni a questa parte ha stagnato in ambito SoC.

Inoltre aggiungiamoci anche Samsung che forse ha intenzioni più serie con Exynos da ora in avanti se i partner di sempre continuano a "sfornare" altri 810.

NVIDIA?!? rimarrà ancora un punto interrogativo, specie se la concorrenza si riprende, ma ha ancora tempo per rimediare prima che AMD scenda in campo
cdimauro12 Marzo 2015, 06:51 #8
C'è da dire che AMD aveva realizzato delle buone GPU mobile, prima di vendere quella divisione. Purtroppo è passato troppo tempo, ma ricordo che avevano delle caratteristiche particolari, ad esempio per ridurre fortemente il consumo di banda verso la memoria.

Adesso AMD vuole portare le sue attuali GPU su mobile, che non credo integrino quelle tecnologie.

Se Mediatek vuol realizzare dei SoC "high-end" con queste GPU, si troverà con prodotti al livello delle GPU nVidia (che non sono nate espressamente per l'ambito mobile).

Dubito, però, che possano competere con le Adreno in termini di prestazioni / consumi.
Mparlav12 Marzo 2015, 09:43 #9
Al più c'è stato un problema con i processi produttivi, ma su questi Qualcomm, Mediatek o Apple non hanno spazi di manovra, in quanto fabless.

Per il resto lo sviluppo dell'architettura Arm prosegue oggi come è stato negli anni precedenti, così come le gpu dei soc, ma ovviamente non può prescindere da ciò che TSMC e Samsung possono offrire.

Fino ad ora la presenza di Nvidia sulle gpu è stata abbastanza sterile, visto lo scarso successo delle sue soluzioni commerciali: sono almeno 5 anni che portano tecnologia con i Tegra ma i concorrenti non penso proprio che si sentano "insidiati".

Un ipotetico ritorno di Amd nel settore mobile porterebbe ulteriore "tecnologia" nelle gpu, ma tocca vedere se ci saranno risultati commerciali tali da spingere gli attuali leader del mercato ad accelerare lo sviluppo.

Ribadisco ovviamente che la news parte da Fudzilla che dice di essersi fatto una chiacchierata all'MWC con "la sua fonte giornalistica"
LMCH17 Marzo 2015, 02:28 #10
Ulteriori dettagli su cosa stanno combinando AMD, Mediatek, ARM Ltd, Qualcomm, Imagination Technologies, Samsung e molti altri.
http://www.theregister.co.uk/2015/03/16/hsa_foundation_spec_published/

Qui si vedono quali sono i membri attuali di HSA:
http://regmedia.co.uk/2015/03/17/hsa_foundation_members.jpg

http://www.hsafoundation.com/

Mi sa che Intel farebbe bene a preoccuparsi.
In pratica i fondatori puntano a creare un ecosistema software comune che si presta ad un sacco di applicazioni dai dispositivi mobili su fino ai supercomputer.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^