Mate 40. il prossimo top di gamma di Huawei potrebbe slittare di qualche mese

Mate 40. il prossimo top di gamma di Huawei potrebbe slittare di qualche mese

Possibili ritardi nel debutto della prossima generazione di smartphone Mate di Huawei: il ban comminato dal governo USA; sempre più stringente, avrebbe creato problemi alla produzione

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Telefonia
HuaweiMateTSMCHiSilicon
 

Il mese di settembre ha visto, nel corso degli ultimi anni, il debutto delle nuove generazioni di smartphone Huawei della famiglia Mate. Si tratta delle proposte di fascia più alta, tipicamente indirizzate al pubblico dei professionisti e considerate alternativa agli smartphone Samsung della gamma Note.

Il ban ricevuto dall'amministrazione USA ormai poco più di 1 anno fa, seguito da varie modifiche intervenute anche recentemente, potrebbe portare Huawei a posticipare di alcuni mesi il debutto della prossima generazione di terminale della famiglia Mate: lo evidenzia il sito Nikkei nel proprio più recente report. Parliamo ovviamente del prodotto che dovrebbe prendere il nome di Mate 40, sostituendo quello Mate 30 ora in commercio.

HuaweiMatePlayStore_720.jpg

Alcuni dei componenti utilizzati per la produzione di questo smartphone sarebbero infatti oggetto del più recente provvedimento dell'amministrazione USA in chiave anti Huawei. Il governo USA impedisce infatti, in assenza di una speciale licenza appositamente fornita per questo scopo, di vendere a Huawei prodotti per la cui costruzione siano state utilizzate tecnologie di aziende americane.

Questa mossa amministrativa, ma potremmo meglio definirla come un atto squisitamente politico, costringe ad esempio la taiwanese TSMC a non poter produrre chip sviluppati HiSilicon, divisione di Huawei dedicata alla progettazione dei SoC utilizzati in buona parte dei prodotti dell'azienda cinese. Non solo SOC: anche altri componenti utilizzati nella produzione di questo smartphone potrebbero subire ritardi per via delle manovre USA e della pressione alla quale Huawei è al momento sottoposta.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
colmar5823 Giugno 2020, 06:53 #1
finché non mettono le applicazioni bancarie nello store di Huawei per me sono tutti completamente inutili

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^