Malware Android: attenzione al nuovo FalseGuide presente nel Play Store. Ecco come riconoscerlo

Malware Android: attenzione al nuovo FalseGuide presente nel Play Store. Ecco come riconoscerlo

Scoperto da poche ore ha già infettato oltre due milioni di utenti su smartphone e tablet Android. Si nasconde all'interno di alcune applicazioni dello store di Google e basta installarle per subire l'accesso da parte di hacker russi.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 17:51 nel canale Telefonia
Android
 

Un nuovo virus ha colpito gli utenti Android. In questo caso parliamo di un nuovo malware scoperto da alcuni esperti di sicurezza informatica di Trend Micro presente all'interno del Play Store in molteplici applicazioni. Il malware sembra aver colpito in pochissime ore già oltre 2 milioni di utenti Android sia su smartphone che su tablet. FalseGuide, questo il nome del malware in questione, è stato già segnalato a Google che recepita la notizia si è messa già a lavoro per eliminare le applicazioni infette pronte a "distribuire" il virus agli utenti.

Gli esperti hanno dichiarato come sia semplice venire infettati dal nuovo virus FalseGuide. Basta, infatti, semplicemente scaricare dallo Store di Google alcune applicazioni infette per ritrovarsi nello smartphone o nel proprio tablet il virus. Gli hacker russi che lo hanno realizzato sembra che avessero intenzione di creare una sorta di botnet ossia un sistema pronto a controllare ogni parametro del dispositivo contagiato per realizzare poi attività malevoli.

Realizzare questo tipo di software risulta relativamente semplice, in quanto basta "rubare" delle guide già presenti sul web, integrare all’interno il codice malevolo e rilasciarle sul Play Store. Il pubblico a cui interessa applicazioni del genere è molto ampio ma spesso risulta molto giovane e inesperto. È proprio questa inesperienza che potrebbe aver portato molti utenti ad accettare di abilitare i permessi da amministratore richiesti al primo avvio e dunque divenire vittime del malware.

Come fare per riconoscerle e non installarle? La lista delle applicazioni che gli hacker russi hanno infettato risulta quanto mai lunga ed è possibile trovare malware soprattutto in guide o tutorial per molti giochi famosi come Pokémon Go, Spider-Man, FIFA 17, LEGO City, Asphalt 8 ma anche Injustice Gods e molti altri. In questo caso l'unica cosa da fare per proteggersi da tali situazioni è quella di evitare di scaricare le applicazioni che hanno come sviluppatori Anatoly Khmelenko, Sergei Vernik, e Nikolai Zalupkin gli autori appunto del malware FalseGuide.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Seangel28 Aprile 2017, 20:28 #1
Domanda da stupido... ma allora l antivirus che ho installato sul cellulare non serve a nulla?
Pozhar28 Aprile 2017, 20:46 #2
Originariamente inviato da: Seangel
Domanda da stupido... ma allora l antivirus che ho installato sul cellulare non serve a nulla?


La maggior parte degli antivirus per smartphone e specie nelle versioni gratuite, si limitano solo a fare la scansione a comando dei file all'interno del cell. Per il resto, non hanno protezioni in tempo reale e anche se ci sono non supportano però tutti gli algoritmi e le funzioni che sono disponibili invece nelle cosiddette applicazioni ''complete'' a pagamento.
Luca P8028 Aprile 2017, 21:22 #3
E' un problema solo per chi scarica delle guide in formato app da quegli autori... chi si affida alle classiche guide web e Youtube non dovrebbe rischiare nulla, vero?

PS: la frase "Basta, infatti, semplicemente scaricare dallo Store di Google..." è scorretta! Sostituire con: "Basta, infatti, scaricare..." oppure "Basta, semplicemente, scaricare..."
Amon-Ra28 Aprile 2017, 23:14 #4
per stare tranquilli quasi al 100% basta controllare gli accessi a internet da parte delle varie app che avete installato, gli antivirus non servono a un tubo, piuttosto usate un firewall

app tipo OsMonitor servono a controllare gli accessi a internet, e se trovate accessi strani.............

ps, la gente che fa video su yutube e anche le classiche guide su internet, non si basa di certo su esperimenti vari ecc, semplicemente copincollano (tranne rarissimi esempi che difficilmente troverete)
sterock7730 Aprile 2017, 10:20 #5
La cosa più interessante è che c'è ancora chi dice che il playstore è sicuro !
GTKM30 Aprile 2017, 11:06 #6
Originariamente inviato da: sterock77
La cosa più interessante è che c'è ancora chi dice che il playstore è sicuro !


In realtà, una delle cose che si è sempre detta è che le maglie del PlayStore sono un po' troppo larghe rispetto, che ne so, a quelle dell'AppStore.

Però è più sicuro rispetto allo scaricare .apk da Internet.
brattak30 Aprile 2017, 11:13 #7
sempre più contento di aver abbandonato android......
Lwyrn01 Maggio 2017, 10:40 #8
Originariamente inviato da: brattak
sempre più contento di aver abbandonato android......


Nessun dispositivo che sia Android, iOS o Windows son sicuri se connessi alla rete
Non mi schiero dalla parte di nessuno, ma qualche tempo fa bastava connettersi ad una pagina web con Safari su iOS per effettuare il JailBreak. Ti lascio immaginare che buco di sicurezza assurdo potesse essere se fosse stato sfruttato diversamente

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^