Lo smartphone RED olografico dal vivo in un primo video di Marques Brownlee

Lo smartphone RED olografico dal vivo in un primo video di Marques Brownlee

Lo smartphone RED appare per la prima volta dal vivo in un video realizzato dal famoso YouTuber americano Marques Brownlee. Un device che sembra aver catturato l'attenzione di soprattutto per la sua scocca in kevlar e metallo e per il display.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 15:41 nel canale Telefonia
RED
 

Uno smartphone di fascia alta con fotocamera da elevate qualità. E' la prerogativa della RED, l'azienda nota per la realizzazione delle videocamere cinematografiche, e che ha in serbo per il futuro il primo smartphone con uno schermo olografico. Il nuovo Hydrogen One era stato ufficialmente annunciato dall'azienda durante lo scorso mese di luglio tramite un comunicato stampa che delineava le specifiche tecniche più importanti dichiarando un'esperienza nuova tra i contenuti 2D e quelli 3D.

In questo caso il famoso YouTuber ha avuto la possibilità di toccare con mano e provare il prototipo definitivo del nuovo Hydrogen One mostrandolo nel video almeno per quanto concerne l'estetica che possederà. Il device è senza dubbio un prodotto unico nel suo genere e di certo non potrà piacere a tutti proprio a livello di design. Sì, perché il device possiede una scocca realizzata completamente in kevlar e metallo con delle particolari texture che possono quantificarlo come smartphone "rugged" ossia resistente ad urti, polvere e acqua. Interessante notare come i lati dello smartphone sia caratterizzati da incavature capaci di ospitare le dita delle mani dell'utente facilitandone la presa e dunque l'usabilità nel quotidiano.

A livello tecnico lo smartphone dovrebbe dare il meglio di sé nel campo fotografico con un doppio sensore al posteriore in rilievo oltre che per quanto concerne il display che ricordiamo ancora una volta dovrebbe permettere funzionalità olografiche capaci di rendere tridimensionali i contenuti multimediali. Proprio da questo senso lo YouTuber è rimasto fortemente colpito proprio da questa novità rimanendo letteralmente senza parole. Non solo perché dal video è possibile osservare un connettore magnetico sul retro sulla falsa riga dei Motorola Moto serie Z e che permetterà di espandere il prodotto con futuri moduli realizzati ad hoc dall'azienda.

Da un primo sguardo al nuovo Hydrogen One sembra che RED faccia sul serio. Il telefono dovrebbe arrivare nei primi mesi del prossimo anno ma le premesse sono già davvero interessanti e chissà che l'azienda non possa entrare di forza nel settore degli smartphone anche se chiaramente il prezzo da pagare sarà di oltre 1.000 dollari nella sua versione base. Ma è palese che se realmente lo smartphone possederà caratteristiche video superiori agli altri i professionisti del settore potrebbero optare proprio per questa scelta.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
avvelenato03 Agosto 2017, 16:16 #1
A livello tecnico lo smartphone dovrebbe dare il meglio di sé nel campo fotografico con un doppio sensore al posteriore in rilievo oltre che per quanto concerne il display che ricordiamo ancora una volta dovrebbe permettere funzionalità oleografiche capaci di rendere tridimensionali i contenuti multimediali.


L'oleografia ce la vedo benissimo per la consultazione di "certi" contenuti multimediali...
niky8903 Agosto 2017, 17:09 #2
Ma non è che RED sta usando impropriamente il termine olografico, quando al massimo sarà uno schermo simile a quello del Nintendo 3DS o LG 3D Optimus?
TheZeb03 Agosto 2017, 17:20 #3
@REDAZIONE


oleografia
[o-le-o-gra-fì-a]
s.f. (pl. -fìe)
Processo di stampa cromolitografica su tela o su carta simile a tela, che imita la pittura a olio


da non confondere con

olografia
[o-lo-gra-fì-a]
s.f. (pl. -fìe)
Metodo ottico che permette di ottenere immagini fotografiche tridimensionali di un oggetto, sfruttando l'interferenza tra due porzioni di un fascio di luce coerente emesso da un laser, di cui l'una inviata sull'oggetto e da questo riflessa su una lastra sensibile, l'altra indirizzata direttamente sulla lastra


CarloR1t03 Agosto 2017, 22:19 #4
Originariamente inviato da: niky89
Ma non è che RED sta usando impropriamente il termine olografico, quando al massimo sarà uno schermo simile a quello del Nintendo 3DS o LG 3D Optimus?

Ennò?
clax7804 Agosto 2017, 08:18 #5
Originariamente inviato da: niky89
Ma non è che RED sta usando impropriamente il termine olografico, quando al massimo sarà uno schermo simile a quello del Nintendo 3DS o LG 3D Optimus?


Spero per loro di no. Sarebbe troppo forte lo sputtanamento se fosse un semplice schermo con sistema di parallasse. Non credo neanche che sia come lo schermo dell'Amazon fire phone, perché non vedo sensori particolari vicino lo schermo. Boh... sono veramente curioso..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^