Lo skateboard diventa elettrico per Nilox a IFA 2016

Lo skateboard diventa elettrico per Nilox a IFA 2016

Dopo il successo dei suoi hoverboard, Nilox continua a puntare sulla mobilità urbana a impatto zero e propone una gamma completa dall'hoverboard fuoristrada al monopattino, passando anche per lo skateboard motorizzato e controllabile con telecomando: ecco quest'ultimo provato in video dal vivo

di pubblicata il , alle 12:22 nel canale Telefonia
Nilox
 

La mobilità urbana è uno dei temi che abbiamo incontrato a IFA 2016. Nilox, marchio di tecnologia del gruppo Esprinet, è stato tra quelli che hanno messo in mostra soluzioni interessanti. Sulla scia del successo dei suoi Hoverboard, Nilox ha infatti messo in mostra la versione off-road, con ruote maggiorate, utile in realtà anche per non farsi intimidire dai marciapiedi italiani, che spesso nascondono tante insidie quante ne può offrire una mulattiera di montagna.

Interessanti i monopattini elettrici, declinati in diverse versione: DOC PRO, DOC PRO Yellow Evolution e il top di gamma DOC Fighter. DOC PRO offre accelerazione con meccanismo a farfalla posizionato sul manubrio, con cui è possibile regolare la velocità con un solo movimento delle dita. Permette di raggiungere una velocità di 6km/h nei contesti urbani e, disattivando il limitatore, fino a un massimo di 20km/h per percorrere piste ciclabili e circolare su strada. Il motore elettrico ha una potenza di 300W, si ricarica in circa due ore ed ha un’autonomia di circa 20km se usato in condizioni ottimali. Nilox DOC PRO è disponibile già praticamente disponibile sul mercato nel colore nero a un prezzo al pubblico consigliato di €799,95. Arriverà invece in autunno il più evoluto Nilox DOC PRO Yellow Edition con un sistema di frenata innovativo, accelerazione a manopola e la ruota frontale con i raggi aperti che permettono di assicurarlo con una catena antifurto quando parcheggiato, il tutto in una livrea giallo lime per non passare inosservati. Anche lui avrà un prezzo di €799,95.

In fase finale di sviluppo, con arrivo sul mercato previsto per l'autunno è Nilox DOC Fighter, il top di gamma, con struttura in carbonio. Il peso è così contenuto in circa 8 chilogrammi. Interessanti i dati di velocità e autonomia, rispettivamente fino a 35km/h e fino a circa 30/40km. Luce posteriore e anteriore, collegamento Bluetooth e alloggio per Bodyguard completano le caratteristiche di questo particolare oggetto che sarà commercializzato a un prezzo al pubblico consigliato di €1.495,99.

Ma sono stati soprattutto gli skateboard elettrici i prodotti che hanno catalizzato la nostra attenzione. DOC SKATE si guida spostando il peso e con un piccolo telecomando per velocità e direzione, con la possibilità di raggiungere una velocità di 12km/h. Una ricarica di 2.5 ore dovrebbe garantire un’autonomia di 25km. Facile da trasportare grazie alla maniglia integrata nella pedana, DOC SKATE sarà disponibile in autunno in due varianti colore – legno/blu e legno/nero - a un prezzo al pubblico consigliato di 649,95 € e nella versione Bluetooth, DOC SKATE+, a un prezzo al pubblico consigliato di 699,95 €.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
viper-the-best05 Settembre 2016, 12:41 #1
Ci sono attualmente diverse proposte di questo tipo e continuano a nascere nuove startup in questo campo (anche più economiche). Per fare alcuni nomi Evolve, Boosterboard, Mellow Board, Inboard, l'italiana Bolt o la spagnola Eon. Oppure se interessa date un occhio alla Leifboard (ce l'ho da oltre 2 settimane ed è la più particolare, uno spettacolo!)
gerko05 Settembre 2016, 12:46 #2
Mica sono una novita gli skate elettrici, un mio conoscente ad inizio anno si è presentato a casa sopra ad uno di questi. Forse in Italia lo sono.
TheZeb05 Settembre 2016, 13:21 #3
Nilox il marchio più scarso della terra, roba che si sfascia dopo 2 giorni.
Cfranco05 Settembre 2016, 13:32 #4
Come sempre bisognerebbe ricordare che questi mezzi possono circolare soltanto in aree private chiuse al traffico
gd350turbo05 Settembre 2016, 13:46 #5
Ma pensa...
quasi una vita fa, io ed un paio di amici, ci mettemmo nell'idea di motorizzare lo skateboard, ovviamente con i mezzi e le conoscenze tecnologiche di allora, non fu certo un successo, si muoveva appena, la batteria durava niente e il motore si ruppe poco dopo !

Vedo che ora il concetto è stato portato avanti, ed a leggere con buoni risultati, poi c'è da vedere nella realtà !
Persilù05 Settembre 2016, 14:02 #6
Originariamente inviato da: viper-the-best
Ci sono attualmente diverse proposte di questo tipo e continuano a nascere nuove startup in questo campo (anche più economiche). Per fare alcuni nomi Evolve, Boosterboard, Mellow Board, Inboard, l'italiana Bolt o la spagnola Eon. Oppure se interessa date un occhio alla Leifboard (ce l'ho da oltre 2 settimane ed è la più particolare, uno spettacolo!)


Prima l'hoverboard ora lo skateboard, sempre elettrico. Che cazzata...
Con queste due nuove genialiate, sono sempre più convinto che in futuro i ragazzi saranno sempre più obesi e si muoveranno sempre meno, tanto c'è un motore sotto al culo.
Capisco chi ha problemi a deambulare, ma tutti gli altri?
Ieri mattina, mentre correvo mi sono beccato un ragazzo in leggero sovrappeso dall'altra parte della strada che si divertiva sopra un hoverboard a girare tra i vari marciapedi e attraversamenti pedonali. Lo guardavano tutti, e immagino che qualcuno pensava la stessa cosa che pensavo io.
Mi veniva voglia di dirgli: ma non ti farebbe bene camminare un po?
Poi mi sono fatto i caxxi miei perché certa gente, speri sempre che ci arrivi da sola.
gerko05 Settembre 2016, 14:10 #7
Originariamente inviato da: gd350turbo
Ma pensa...
quasi una vita fa, io ed un paio di amici, ci mettemmo nell'idea di motorizzare lo skateboard, ovviamente con i mezzi e le conoscenze tecnologiche di allora, non fu certo un successo, si muoveva appena, la batteria durava niente e il motore si ruppe poco dopo !

Vedo che ora il concetto è stato portato avanti, ed a leggere con buoni risultati, poi c'è da vedere nella realtà !


Quello che ho visto andava ad una discreta velocità.
gd350turbo05 Settembre 2016, 14:12 #8
Originariamente inviato da: gerko
Quello che ho visto andava ad una discreta velocità.


ok la Velocità, ma anche la manegevolezza, autonomia, robustezza/durata, sono importanti !
Forum Rift05 Settembre 2016, 14:13 #9
NILOX=MUNNEZZA ELETTRONICA
viper-the-best05 Settembre 2016, 14:28 #10
Originariamente inviato da: Persilù
Prima l'hoverboard ora lo skateboard, sempre elettrico. Che cazzata...
Con queste due nuove genialiate, sono sempre più convinto che in futuro i ragazzi saranno sempre più obesi e si muoveranno sempre meno, tanto c'è un motore sotto al culo.
Capisco chi ha problemi a deambulare, ma tutti gli altri?
Ieri mattina, mentre correvo mi sono beccato un ragazzo in leggero sovrappeso dall'altra parte della strada che si divertiva sopra un hoverboard a girare tra i vari marciapedi e attraversamenti pedonali. Lo guardavano tutti, e immagino che qualcuno pensava la stessa cosa che pensavo io.
Mi veniva voglia di dirgli: ma non ti farebbe bene camminare un po?
Poi mi sono fatto i caxxi miei perché certa gente, speri sempre che ci arrivi da sola.


Le tue paure in parte sono fondate, ma credo che questi progetti dovrebbero essere visti anche con la finalità di ridurre il traffico automobilistico attuale (soprattutto nelle grandi città e se supportati da infrastrutture adeguate).
Poi ti posso garantire che (pur essendo elettriche) se utilizzate in un certo modo di esercizio se ne fa abbastanza, forse anche più che camminando

Originariamente inviato da: gerko
Quello che ho visto andava ad una discreta velocità.


Proposte come quelle che ti ho citato superano anche i 30km/h.....la mia tavola ad esempio arriva teoricamente a 23mph (37km/h) ma ti posso dire che già a 30km/h è una bella sensazione di velocità e l'attenzione richiesta diventa parecchia.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^