Linux arriva anche sull'iPhone

Linux arriva anche sull'iPhone

iPhone-Dev Team realizza un bootloader per portare il sistema operativo del pinguino sul cellulare della mela. Per ora solo un proof-of-concept, in futuro chissà...

di pubblicata il , alle 16:42 nel canale Telefonia
iPhoneApple
 

iPhone-Dev team, il gruppo di "hacker" maggiormente attivo sul fronte dei sistemi di sblocco per iPhone, ha recentemente realizzato un nuovo bootloader, chiamato "openiboot" che consente di caricare il kernel di Linux sul cellulare della Mela.

Si tratta di un kernel compilato specificatamente per l'utilizzo con processori ARM e che mette a disposizione una console con comandi limitati: come lo stesso team di "hacker" segnala si tratta semplicemente di un cosiddetto proof of concept, ovvero di una prova per dimostrare la fattibilità della cosa.

La versione di Linux caricata, infatti, non permette per ora l'utilizzo di alcuna funzione caratteristica di iPhone, come il touchscreen, gli accelerometri, la connettività e la possibilità di scrivere sulla memoria flash. L'impiego di una eventuale versione di Linux su iPhone, tuttavia, è un'eventualità che potrebbe interessare più di un appassionato e limitata solamente dall'estro e dalla fantasia.

In realtà l'aspetto più interessante è un altro ed è rappresentato dalla possibilità di utilizzare un sistema di dual-booting sul cellulare della Mela. Si tratta ovviamente di pratiche non ufficiali e pertanto da condurre a proprio rischio e pericolo: le istruzioni per i più coraggiosi sono a questo indirizzo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

69 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
und3r9101 Dicembre 2008, 16:44 #1
Il Dev team spacca troppo!
dotlinux01 Dicembre 2008, 16:48 #2
Utile ...
Whizkid01 Dicembre 2008, 16:50 #3
ma non è da fessi spendere centinaia di euro per un sistema di cui si paga caro l'os integrato per poi toglierlo e metterci linux che è gratuito?

a 'sto punto meglio orientarsi subito un palmare più economico per fare certe cose
Che si risparmia il doppio in termini di denaro potendo comunque utilizzare gli stessi software.
M4rk19101 Dicembre 2008, 16:50 #4
una buona cosa, speriamo solo che il prgetto non venga abbandonato come si fece peor gli ipod. Avere un doppio os su uno smartphone, se così si può chiamare, è una cosa mai vista al momento
diabolik198101 Dicembre 2008, 17:01 #5
Originariamente inviato da: M4rk191
una buona cosa, speriamo solo che il prgetto non venga abbandonato come si fece peor gli ipod. Avere un doppio os su uno smartphone, se così si può chiamare, è una cosa mai vista al momento


ed anche di una inutilità pazzesca.
Otre8301 Dicembre 2008, 17:11 #6
Originariamente inviato da: Whizkid
ma non è da fessi spendere centinaia di euro per un sistema di cui si paga caro l'os integrato per poi toglierlo e metterci linux che è gratuito?

a 'sto punto meglio orientarsi subito un palmare più economico per fare certe cose
Che si risparmia il doppio in termini di denaro potendo comunque utilizzare gli stessi software.

Quoto.
ed anche di una inutilità pazzesca.


Morbo dello smanettone pazzo....
demon7701 Dicembre 2008, 17:11 #7
Da una parte si può dire che è una cosa "fine a se stessa" che fa molto rumore ma serve a poco.. però se la cosa prendesse piede si avrebbe un sistema magari migliore e più versatile dell'originale che consenta anche un grado di libertà molto maggiore da parte dell'utente.

Alla fine l'iphone è comunque un terminale che ha un hardware dalle notevoli prestazioni!
diabolik198101 Dicembre 2008, 17:17 #8
Originariamente inviato da: demon77
Da una parte si può dire che è una cosa "fine a se stessa" che fa molto rumore ma serve a poco.. però se la cosa prendesse piede si avrebbe un sistema magari migliore e più versatile dell'originale che consenta anche un grado di libertà molto maggiore da parte dell'utente.

Alla fine l'iphone è comunque un terminale che ha un hardware dalle notevoli prestazioni!


di notevole c'è solo il prezzo spropositato.
M4rk19101 Dicembre 2008, 17:19 #9
se magari in seguito, per poche funzioni si guadagna in velocità, non credo che si tratti di una cosa inutile
giannismart01 Dicembre 2008, 17:25 #10
che bello complicarsi la vita per far funzionare il cellulare.... oltre ai pc adesso stanno infettando pure gli iphone con linux...

ma che utilità avrebbe mettere su linux su un iphone?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^