LineageOS, imminente il seguito della CyanogenMod su oltre 80 dispositivi

LineageOS, imminente il seguito della CyanogenMod su oltre 80 dispositivi

È ormai imminente l'arrivo di LineageOS: il lancio prevederà la compatibilità su oltre 80 dispositivi e la disponibilità di release candidate diverse ogni settimana

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
Android
 

Per gli utenti che hanno meno tempo a disposizione la CyanogenMod è stata per lunghi periodi sinonimo di modding su smartphone Android. Abilitava l'esperienza della ROM custom, personalizzata da team non ufficiali, ad un vasto bacino d'utenza composto da esperti e anche e soprattutto meno esperti. La sua disponibilità era vastissima, a tal punto che in un certo momento il team di sviluppo ha creato una società con il fine di combattere i nomi noti del panorama mobile.

Dopo la rottura di Cyanogen Inc., e il conseguente termine del supporto da parte della compagnia sulla ROM custom, è stato annunciato un nuovo sistema operativo che continuerà dal punto in cui era stata lasciata la CyanogenMod. Chiamato LineageOS, il nuovo sistema operativo promette a partire da questa settimana piena compatibilità su oltre 80 dispositivi diversi. Ad annunciarlo il nuovo team di sviluppo, parlando di build per dispositivi sia con Marshmallow che con Nougat. 

In altre parole potrebbero essere interessati all'installazione della ROM molti degli smartphone che in precedenza venivano supportati con le build CM 13 e CM 14.1 dai prossimi giorni. Le versioni "release candidate" del SO verranno rilasciate normalmente ogni settimana e vengono contrassegnate con una chiave di sicurezza privata per l'autenticazione e il controllo della firma. Differentemente dalla CyanogenMod, inoltre, LineageOS non permetterà il root di default

Gli utenti che vorranno armeggiare con le funzionalità più profonde del sistema operativo dovranno "flashare" un file opzionale che sbloccherà i permessi di root una tantum, e non richiederà nuove installazioni con gli aggiornamenti futuri del firmware. Chi invece compilerà ROM personalizzate basate su LineageOS potrà scegliere in maniera semplificata se abilitare i permessi di root alla prima installazione o far procedere l'utente all'installazione manuale della funzionalità.

Il passaggio da Cyanogen OS a Lineage OS sarà a quanto pare indolore visto che il team alla base del nuovo firmware offrirà per i prossimi due mesi build pensate per la migrazione dei dati dalla vecchia ROM. Queste build possono essere installate sulle vecchie installazioni CM 13 o CM 14.1, mantenendo tutti i file precedentemente immagazzinati sul dispositivo. Una volta installata la build per la migrazione dei dati è possibile, infine, installare definitivamente quella "standard".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
coschizza23 Gennaio 2017, 12:17 #1
per ora è un puro cambio di nome nessun nuovo OS
paolodekki23 Gennaio 2017, 12:26 #2
Non ho capito a cosa serva cambiare sistema operativo su un cellulare
Mmmmmhhh ma cambiando OS si può modificare il tipo di memoria utilizzata?

Ad es sul mio cell tutte le app di sistema sono sulla memoria del dispositivo occupandola al 92% le app installate da me sono sulla microsd ma comunque mi crea problemi quando devo effettuare aggiornamenti... possibile che non ci sia modo di spostare le app di sistema sulla memoria esterna?
luki23 Gennaio 2017, 12:33 #3
Originariamente inviato da: paolodekki
Non ho capito a cosa serva cambiare sistema operativo su un cellulare
Mmmmmhhh ma cambiando OS si può modificare il tipo di memoria utilizzata?

Ad es sul mio cell tutte le app di sistema sono sulla memoria del dispositivo occupandola al 92% le app installate da me sono sulla microsd ma comunque mi crea problemi quando devo effettuare aggiornamenti... possibile che non ci sia modo di spostare le app di sistema sulla memoria esterna?


Il sistema operativo rimane sempre Android, però cambi Rom, un po' come le distribuzioni linux: è sempre linbux ma Ubuntu ha delle personalizzazioni diverse da CentOS.
Una volta poi che hai i diritti di root le app. le installi dove vuoi.
coschizza23 Gennaio 2017, 12:37 #4
Originariamente inviato da: paolodekki
Non ho capito a cosa serva cambiare sistema operativo su un cellulare


rendi il cellulare piu veloce stabile aggiornato e personalizzabile
prendi per esempio uno dei miei cellulari l'S2 plus, con la cianogen mod è su un altro pianeta in tutti i campi rispetto alla rom samsung originale, diventa un nuovo cellulare che consuma un centinaio di MB di ram in meno piu spazio sul disco, piu stabile e aggiornato alle ultime patch di sicurezza, mentre la stock si è fermata al paleolitco (4.2.2). patch di sicurezza mentre la stock si è fermata al paleolitco..
paolodekki23 Gennaio 2017, 12:49 #5
Originariamente inviato da: coschizza
rendi il cellulare piu veloce stabile aggiornato e personalizzabile
prendi per esempio uno dei miei cellulari l'S2 plus, con la cianogen mod è su un altro pianeta in tutti i campi rispetto alla rom samsung originale, diventa un nuovo cellulare che consuma un centinaio di MB di ram in meno piu spazio sul disco, piu stabile e aggiornato alle ultime patch di sicurezza, mentre la stock si è fermata al paleolitco (4.2.2). patch di sicurezza mentre la stock si è fermata al paleolitco..


ok, mi hai convinto
la si trova su Google play oppure va cercata altrove?
aqua8423 Gennaio 2017, 12:50 #6
Originariamente inviato da: paolodekki
Non ho capito a cosa serva cambiare sistema operativo su un cellulare
infatti, come ti hanno detto, non è un cambio di sistema operativo in quanto il sistema è sempre lo stesso.

vedila come "rimappare" la centralina dell'auto, auto e centralina sono sempre gli stessi, solo i settaggi cambiano, che non sono piu quelli standard decisi dalla casa madre.

semi off-topic
a me nn è mai piaciuto il nome CyanogenMod
non che LineageOS mi fa impazzire, ma almeno non vedrò piu quell'altro
demon7723 Gennaio 2017, 13:31 #7
Originariamente inviato da: paolodekki
ok, mi hai convinto
la si trova su Google play oppure va cercata altrove?


Doveroso anche puntualizzare alcune cose:
Tralasciando il voler cambiare per pura passione e voglia di smanettare.. prima il cambio da rom di default a rom custom lo si faceva per aggiornare a versioni di android recenti dei terminali abbandonati dalla casa produttrice.
In affiancamento ovviamente anche pregi di elevata personalizzazione e così via.

Oggi come oggi non so quanto senso possa ancora avere una cosa così. Per la maggior parte delle situazioni intendo..
Perchè adesso di telefoni buoni di fascia media ce ne sono a camionate, e pure la spesa da affrontare sta sui 200 euro.
Ammesso e non concesso che ci sia una rom specifica proprio per il tuo modello non so quanto sia utile smanettarci sopra invece di passare ad un modello aggiornato e stop..
Opteranium23 Gennaio 2017, 14:49 #8
veramente c'è proprio il caso noto delle backdoor huawei, tanto per dirne una.
Il supporto del produttore, a meno che non siano modelli top di gamma, va a farsi friggere in 6 mesi, poi il tuo telefono è alla mercé dei bug e delle falle di sicurezza.
Per quanto mi riguarda, la prima cosa che faccio con ogni telefono è piallare tutto e mettere una rom custom, normalmente la resurrection remix che è ottima.
biagicus23 Gennaio 2017, 15:10 #9
le mod per smatphone mi sono sempre piaciute. L'idea di avere il totale controllo sullo smartphone mi ha sempre intrigato. Ma da quando ho preso il fever non ho mai sentito il bisogno di fare rooting a ottenere i privilegi di amministratore. Come al solito in informatica la bontà di un programma sta tutta nella sua utilità, che a sua volta dipende solo dall'utente finale.
paolodekki23 Gennaio 2017, 15:22 #10
Originariamente inviato da: demon77
Doveroso anche puntualizzare alcune cose:
Tralasciando il voler cambiare per pura passione e voglia di smanettare.. prima il cambio da rom di default a rom custom lo si faceva per aggiornare a versioni di android recenti dei terminali abbandonati dalla casa produttrice.
In affiancamento ovviamente anche pregi di elevata personalizzazione e così via.

Oggi come oggi non so quanto senso possa ancora avere una cosa così. Per la maggior parte delle situazioni intendo..
Perchè adesso di telefoni buoni di fascia media ce ne sono a camionate, e pure la spesa da affrontare sta sui 200 euro.
Ammesso e non concesso che ci sia una rom specifica proprio per il tuo modello non so quanto sia utile smanettarci sopra invece di passare ad un modello aggiornato e stop..


Ma c'è un modo per cambiare la cartella di installazione delle app predefinite senza stravolgimenti?!?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^