LG V40 ThinQ ufficiale con cinque fotocamere e display OLED: ecco tutte le novità

LG V40 ThinQ ufficiale con cinque fotocamere e display OLED: ecco tutte le novità

Con un ampio display OLED e le sue cinque fotocamere con setup inedito LG V40 ThinQ è la proposta più alta in gamma del produttore coreano per il 2018

di pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
LG
 

LG V40 ThinQ è stato appena annunciato ufficialmente con le sue cinque fotocamere complessive, di cui tre al posteriore. Lo smartphone utilizza un display OLED da 6,4 pollici e hardware da top di gamma per scontrarsi direttamente con iPhone XS Max e Galaxy Note 9, ma non nel mercato italiano. Al momento in cui scriviamo non abbiamo informazioni riguardo ai tempi di rilascio in Italia.

Grande attenzione è stata dedicata al solito al comparto audio, con un Quad DAC 32-bit Hi-Fi integrato per l'ascolto in cuffia e la tecnologia Boombox del G7 che viene replicata anche sul nuovo modello. In questo modo la scocca del dispositivo fa da cassa acustica, sfruttando le vibrazioni del terminale per diffondere meglio il suono in ambiente. Il rilascio negli Stati Uniti è previsto per il prossimo 18 Ottobre nei colori Nero, Grigio, Blu e Rosso, ad un prezzo dai 900 ai 980 dollari. E chi effettua il pre-order si aggiudica anche un gimbal DJI Osmo Mobile 2 e una microSD da 256 GB.

LG V40 ThinQ utilizza un display OLED a risoluzione 3120x1440 pixel (quindi derivata dalla Quad HD) con notch, dalla luminosità massima inferiore rispetto a quella di LG G7 ThinQ, ma comunque molto elevata (fra i 500 e i 600 nits). Caratteristica importante è il suo peso, pari a 169 grammi e quindi decisamente inferiore rispetto ai diretti concorrenti che sfondano il muro dei 200 grammi. Tre delle cinque fotocamere presenti lungo la scocca sono al posteriore, per un setup che è comunque molto diverso rispetto a quello che abbiamo visto su Huawei P20 Pro.

Il modulo principale sfrutta un sensore da 12 MP (ogni pixel è grande 1.4μm, quindi il 40% più ampio rispetto a quelli del sensore integrato su LG G7 ThinQ) con obiettivo standard ad apertura f/1.5, mentre il secondo modulo è il tipico ultra-grandangolare di LG, con campo di visione da 107° e apertura f/1.9 (uguale a G7) ed è abbinato ad un sensore da 16 MP. Il terzo modulo sfrutta un sensore ancora una volta da 12 MP, come il principale, ma questa volta abbinato ad un teleobiettivo 2X con apertura f/2.4 e che abilita la possibilità di inserire effetti "professionali".

Con i tre sensori LG può inserire effetti di tipo "studio" agli scatti effettuati con lo smartphone, e c'è anche una modalità di "anteprima tripla" con cui l'utente può vedere contemporaneamente il risultato dei tre moduli sullo schermo. Triple shot invece cattura uno scatto dalle tre angolature possibili, e salva una GIF delle transizioni in modo da passare da uno scatto all'altro in maniera progressiva. Il suffisso ThinQ fa capire che lo smartphone sfrutta algoritmi di Intelligenza Artificiale, con le feature che sono le stesse che LG aveva introdotto su LG G7 ThinQ.

Sul nuovo modello l'AI può stabilire anche i tempi di scatto, e non solo la saturazione e il bilanciamento cromatico, in base agli elementi presenti nell'inquadratura, e non mancano le funzionalità tipiche di Google Lens. Abbiamo poi il supporto della tecnologia Dual PDAF (Phase Detection Auto Focus), che offre una messa a fuoco automatica più veloce rispetto alle precedenti tecnologie usate dalla società, e un autofocus di tipo continuo fino a quando non si preme sul pulsante di scatto. Non manca l'HDR, per evitare sfondi sovraesposti o soggetti sottoesposti.

Sotto la scocca, protetta dalle certificazioni IP68 e MIL-STD-810G, troviamo inoltre una batteria da 3.300 mAh che può essere caricata anche via wireless. Grossa mancanza, invece, Android 9 Pie al primo avvio (c'è solo Oreo), mentre le fotocamere frontali sono da 8 e 5 MP, abbinate rispettivamente ad un obiettivo standard e un ultra-grandangolare per selfie di gruppo e per ricreare il solito effetto bokeh con sfondo sfocato dietro i soggetti.

LG V40 ThinQ Specifiche tecniche:

  • Chipset: Qualcomm Snapdragon 845 Mobile Platform
  • Display: 6.4 pollici con formato 19.5:9 QHD+ OLED FullVision (3120 x 1440 / 538ppi)
  • Memoria: RAM 6GB LPDDR4x / ROM 64GB oppure 128GB UFS 2.1 / microSD (fino a 2TB)
  • Fotocamera posteriore:
    • 16MP Super Wide (F1.9 / 1.0μm / 107°)
    • 12MP Standard (F1.5 / 1.4μm / 78°)
    • 12MP Telephoto (F2.4 / 1.0μm / 45°)
  • Fotocamera anteriore:
    • 8MP Standard (F1.9 / 1.12μm / 80°)
    • 5MP Wide (F2.2 / 1.12μm / 90°)
  • Batteria: 3300mAh con ricarica wireless
  • Sistema Operativo: Android 8.1 Oreo
  • Dimensione: 158.7 x 75.8 x 7.7mm
  • Peso: 169g
  • Network: LTE-A 4 Band CA
  • Connessione: Wi-Fi 802.11 a, b, g, n, ac / Bluetooth 5.0 BLE / NFC / USB Type-C 2.0 (3.1 compatibile)
  • Colori: New Aurora Black / New Platinum Gray / New Moroccan Blue / Carmine Red
  • Altro: Cine Shot / Triple Preview / Triple Shot / AI CAM / AI Composition / Speaker Boombox / Google Assistant / Google Lens / AI Haptic / 32-bit Hi-Fi Quad DAC / DTS:X 3D Surround Sound / Riconoscimento vocale a lungo raggio / IP68 Resistenza all’acqua e alla polvere / HDR10 / Riconoscimento facciale / Sensore digitale / Tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0 (Qualcomm Quick Charge 4 Compatible) / 14 test MIL-STD 810G superati / Radio FM

Nella nota stampa rilasciata dalla compagnia purtroppo non ci sono informazioni sull'arrivo in Italia: abbiamo chiesto delucidazioni in materia e le riporteremo aggiornando la pagina non appena avremo novità.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
polkaris05 Ottobre 2018, 11:34 #1
Vedo che anche non mondo android ci avviciniamo a quota mille, rispetto al iPhone si risparmia qualcosa, ma non una cifra enorme. Una prova comparativa è d'obbligo.
giamic05 Ottobre 2018, 16:16 #2
In realtà il suo fratello minore (anche se nato prima) G7 si trova tranquillamente sotto i 500 euro e credo che non abbia così tanto da invidiare al V40!
Su android tutti partono con prezzi alti per poi scendere dopo neanche tre mesi!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^