LG, smartphone con display rollable già a inizio 2021 insieme a un nuovo top di gamma

LG, smartphone con display rollable già a inizio 2021 insieme a un nuovo top di gamma

Dopo i pieghevoli arriverà il momento degli arrotolabili? LG ci prova con un nuovo smartphone che dovrebbe arrivare già a marzo 2021. La tecnologia c'è già.

di pubblicata il , alle 12:21 nel canale Telefonia
LG
 

LG è al lavoro su uno smartphone con display arrotolabile, tecnologia che ha già impiegato con successo sui televisori mostrando il primo concept nel 2018. Noto come B Project, il nuovo smartphone rollable dovrebbe arrivare nella prima parte del 2021 insieme a nuovi altri dispositivi. Fra questi il successore di LG Velvet, quindi un nuovo midrange, e un nuovo flagship che dovrebbe succedere a LG V60 ThinQ 5G, rappresentando la punta di diamante dell'offerta dell'azienda.

A rivelare le novità è stato il sito sudcoreano Elec, che specifica come il nuovo smartphone arrotolabile sia stato progettato all'interno di Explorer Project, lo stesso team che si occupa di prodotti sperimentali e che ha realizzato LG Wing. In base a quanto noto fino ad oggi lo smartphone dovrebbe implementare un display che può essere esteso semplicemente tirando una delle due estremità. Il tutto grazie al display flessibile che può essere nascosto nella scocca.

Il top di gamma, il midrange e l'arrotolabile

Il rollable di LG è stato mostrato (più o meno) per qualche istante alla fine dell'annuncio ufficiale di LG Wing, fatto che dimostra come LG stia lavorando da tempo sulla tecnologia e voglia ufficializzarla al pubblico. Il nuovo dispositivo arrotolabile potrebbe essere presentato in alternativa ai pieghevoli come Galaxy Z Fold 2 e Mate Xs, rispettivamente di Samsung e Huawei, puntando ad aggirare due dei difetti dei modelli già disponibili: resistenza nel tempo e piega visibile al centro.

In aggiunta al rollable "B Project", LG potrebbe lanciare il successore dell'attuale flagship, LG V60 ThinQ 5G: questo si chiama ad oggi Rainbow, e dovrebbe presentare specifiche tecniche di alto livello. Non è ancora noto se l'azienda manterrà il brand "V", o utilizzerà un nuovo nome in linea con la tendenza attuale da parte di LG. Insieme a Rainbow avremo, come già scritto, un nuovo Velvet.

Secondo la fonte pare che LG stia incrementando le proprie dipendenze dagli ODM (Original Design Manufacturer) per la produzione dei dispositivi. Si tratta di una strategia che consente di abbattere sensibilmente i costi di produzione, e verrà impiegata sul 70% delle unità prodotte nel 2021. Velvet 2 e "Rainbow" arriveranno nel primo trimestre del 2021, secondo le indiscrezioni, mentre B Project verrà lanciato a marzo. Riuscirà a mettere in ombra i foldable? LG probabilmente ci spera.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^