LG, secondo Credit Suisse almeno 5 milioni di G6 distribuiti nel 2017

LG, secondo Credit Suisse almeno 5 milioni di G6 distribuiti nel 2017

Secondo alcune affermazioni raccolte da Credit Suisse il nuovo top di gamma LG sarà distribuito il prossimo anno in oltre 5 milioni di pezzi

di pubblicata il , alle 16:02 nel canale Telefonia
LG
 

Il colosso coreano LG è da tempo uno dei player più importanti nel settore smartphone e quest'anno, con il proprio G5 ha portato ancora una volta un'innovazione importante sul mercato. Il top di gamma LG è stato infatti il primo smartphone modulare ad essere commercializzato a livello globale. Una caratteristica, questa modularità, che avrebbe potuto fare del terminale di punta dell'azienda asiatica un cliente davvero scomodo per la leadership di mercato della serie Galaxy S di Samsung.

Purtroppo per LG così non è stato e, anzi, l'arrivo di Moto Z e Moto Z Play con la loro modularità molto più facile da gestire e supportare in futuro, ha dimostrato come l'idea fosse quella giusta ma la realizzazione ancora forse poco user-friendly.

Come risultato LG G5 non è riuscito nel suo intento di impensierire la concorrenza con risultati sicuramente sotto le aspettative per quanto riguarda le vendite. Pur con i moduli in grado di fornire al terminale LG alcune caratteristiche uniche, infatti, la diffusione di G5 è stata ben inferiore rispetto a quella del più noto rivale.

Tanto inferiore da far pensare a molti che il vero top di gamma per questo 2016 per quanto riguarda la gamma LG sia in realtà l'ultimo LG V20, per il quale l'azienda coreana non ha voluto lesinare riguardo alle specifiche tecniche dotandolo di tutto ciò che di meglio possiamo trovare in questo momento sul mercato dei componenti per smartphone.

Cosa ha in serbo quindi LG per il prossimo 2017? Atteso per il prossimo Mobile World Congress di Barcellona in programma dal 27 febbraio al 2 marzo, il nuovo LG G6 dovrebbe ristabilire le gerarchie in casa LG e tornare ad essere la prima alternativa agli altri top di gamma Android dei produttori concorrenti.

Secondo le prime indiscrezioni, inoltre il nuovo G6 potrebbe abbandonare il design modulare per far posto ad uno smartphone più classico, dall'aspetto premium e probabilmente waterproof. Il dispositivo dovrebbe inoltre supportare il sistema di pagamento LG Pay e la ricarica wireless.

La banca internazionale Credit Suisse, probabilmente sulla base di dati ricevuti da LG in relazione proprio al sistema di pagamento di cui sarà dotato il nuovo top di gamma, ha poi infine dichiarato che il produttore coreano avrebbe stimato un totale di almeno 5 milioni di pezzi distribuiti il prossimo anno per il solo LG G6. Un traguardo importante specie se da raggiungere all'interno di un mercato così saturo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
globi22 Dicembre 2016, 18:56 #1
Non riesco a capire cosa interessi la LG alla Credit Suisse e neanche mi risulta che tale banca faccia simili indagini su prodotti di mercato, comunque la notizia é trapelata in rete.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^