LG G8x ThinQ ufficiale con Dual Screen e la nuova LG UX 9.0: ecco tutte le novità

LG G8x ThinQ ufficiale con Dual Screen e la nuova LG UX 9.0: ecco tutte le novità

In occasione della fiera berlinese LG ha svelato un nuovo telefono di fascia alta, LG G8x ThinQ, abbinato a una nuova cover Dual Screen più avanzata rispetto alla precedente. Ecco tutte le novità

di pubblicata il , alle 05:01 nel canale Telefonia
LG
 

LG annuncia a IFA 2019 di Berlino un nuovo smartphone della Serie G, LG G8x ThinQ, insieme a una nuova cover Dual Screen più avanzata. Entrambi i prodotti, insieme, sono progettati a detta dell'azienda per "realizzare una nuova modalità di multitasking, visualizzare i contenuti e usare i servizi social su mobile". Il nuovo Dual Screen è l'evoluzione della prima versione introdotta al Mobile World Congress 2019 a Barcellona, e implementa diverse novità.

LG G8x ThinQ

Iniziamo dallo smartphone: LG G8x ThinQ si posiziona in termini di specifiche tecniche fra G8 e V50, montando un modem 4G LTE e non 5G come il top di gamma dell'azienda. Il nuovo smartphone punta a offrire un'esperienza "premium completa" e di fatto la lista delle specifiche tecniche racconta un dispositivo di fascia alta: nello specifico abbiamo un pannello OLED FullVision con notch a goccia da 6,4" a risoluzione Full HD+ (2340x1080 pixel) con rapporto di 19.5:9 e densità di pixel di 403 PPI.

La piattaforma hardware scelta da LG per il nuovo device è, senza troppe sorprese, il Qualcomm Snapdragon 855, coadiuvato da 6GB di RAM e 128GB di spazio di archiviazione espandibile via microSD (fino a un massimo di 2TB). Abbiamo inoltre una batteria da 4.000 mAh con supporto a Qualcomm Quick Charge 3.0, compatibilità con le tecnologie di connettività più diffuse (Wi-Fi ac, Bluetooth 5.0), modulo NFC compatibile con Google Pay e per la ricarica si può fare affidamento a una porta USB Type-C.

G8x ThinQ utilizza poi un sensore d'impronte sotto-vetro, metallo e vetro come materiali per la scocca, il tutto con uno spessore di 8,4mm e un peso dichiarato di 192 grammi. Sul piano fotografico abbiamo un modulo a filo con il resto della scocca sul posteriore, quindi niente sporgenze come avviene sulla maggior parte dei top di gamma, contenente due fotocamere: la principale è una 12MP con obiettivo f/1.8 con campo di visione di 78°, la secondaria è una 13MP Super Wide f/2.4 con campo di visione da ben 136°.

LG ha scelto poi un sensore da 32MP per la fotocamera frontale, abbinato a un obiettivo f/1.9 con campo di visione di 79°. Le fotocamere di LG G8x ThinQ possono sfruttare le tecnologie di IA proprietarie dell'azienda, come ad esempio AI Action Shot che riconosce automaticamente i soggetti in movimento nella foto per impostare un tempo di scatto ridotto ed evitare effetti di mosso (utilissimo ad esempio con bambini o animali, e altri soggetti imprevedibili). Abbiamo poi la funzione di Time Lapse in 4K.

Sul fronte multimediale sono certamente da menzionare i due altoparlanti da 1.2W gestiti da un Quad DAC Hi-Fi da 32-bit ottimizzato da Meridian Audio. Grazie all'uso di un microfono ad alta sensibilità il nuovo G8x ThinQ può anche registrare filmati con audio ASMR, catturando così anche le voci più sottili all'interno della registrazione.

LG Dual Screen

Se lo smartphone di fatto non aggiunge molte novità nel panorama, è la cover Dual Screen che lo rende particolarmente interessante, soprattutto per chi è alla ricerca di qualcosa di più rispetto a uno smartphone tradizionale. Il nuovo LG Dual Screen espande l'esperienza d'uso del dispositivo migliorandosi rispetto al precedente modello: la connessione con il terminale avviene adesso attraverso una porta USB Type-C, mentre sul lato esterno è presente un ulteriore display OLED di piccole dimensioni, con diagonale da 2,1", che riporta alcune informazioni come orario, notifiche e altro a scelta dell'utente.

Non si tratta di un pannello Always-On, scelta fatta per risparmiare sul consumo energetico, ma comunque il display rimarrà attivo per 30 secondi dopo ogni interazione con il dispositivo. La nuova cover dispone inoltre di una cerniera a 360° definita 360 Freestop Hinge, che consente di utilizzare il secondo schermo in qualsiasi modo l'utente voglia farlo (proprio come un notebook convertibile). LG Dual Screen utilizza poi un display praticamente identico a quello dello smartphone, con lo stesso profilo colore, la stessa risoluzione e la stessa diagonale. Anche in questo caso troviamo quindi un OLED FullVision da 6,4" a risoluzione Full HD+.

Ad ogni connessione il display inoltre sincronizza la luminosità allo stesso valore del pannello dello smartphone, risultando identico a quest'ultimo in tutto e per tutto. La cover aggiunge al peso dello smartphone 134 grammi e non è dotata di alcuna batteria. Viene proposta nel colore Aurora Black, proprio come lo smartphone, e può essere utilizzata per una pletora di funzioni aggiuntive.

Oltre ad aggiungere uno schermo aggiuntivo allo smartphone (anch'esso dotato di notch a goccia, ma senza fotocamera dentro), la cover consente all'utente di utilizzare diverse funzioni sviluppate dai tecnici LG: fra quelle che abbiamo avuto modo di provare abbiamo Instant Capture, per condividere elementi da uno schermo all'altro, usare due app diverse contemporaneamente sfruttando le due superfici separate, aprire una tab del browser su uno schermo mantenendo aperta la pagina di provenienza (funziona con Whale), utilizzare una tastiera a pieno schermo solo su uno degli schermi, tenere aperto YouTube su uno schermo e fare altro sull'altro e molto altro.

Il funzionamento del doppio schermo non è sempre stato agevole durante la nostra breve prova, ma LG ha sottolineato che i prototipi che abbiamo utilizzato a IFA erano ancora in una fase embrionale dello sviluppo e che la situazione cambierà prima della commercializzazione dei device.

LG UX 9.0, disponibilità e prezzi

LG ha anche dato un assaggio della nuova versione dell'interfaccia utente proprietaria, che vede un'app Impostazioni totalmente rivoluzionata (e molto semplificata) e una caratterizzazione diversa per testi ed elementi, che appaiono adesso maggiormente contrastati ed evidenti rispetto al resto delle schermate. Sarà naturalmente presente l'immancabile Night Mode.

Non abbiamo al momento informazioni relativamente alla disponibilità e ai prezzi in Italia. LG G8 ThinQ e il nuovo LG Dual Screen arriveranno entro la fine dell'anno negli USA, in Corea del Sud e in altri mercati selezionati.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo06 Settembre 2019, 09:46 #1
a che c... serve? Tra lg e sony fanno a gara a chi fa lo smartphone che venderà di meno
domthewizard06 Settembre 2019, 09:50 #2
a parte la discutibilissima scelta di mettere un pannello a specchio sul frontale e quella riga nera se utilizzato come un unico display, può avere un senso. mi piace il poter utilizzare ad esempio due schede di chrome contemporaneamente, o da un lato youtube e dall'altro un'altra app. però essendo una cover utilizzerà la batteria principale, e 4000mah mi sembrano pochini vista anche l'impossibilità di utilizzare un powerbank. poi dipenderà tutto dal prezzo, se starà intorno ai 200€ ok, ma conoscendo lg penso partiranno con un listino di 400 o 500€
fracama8706 Settembre 2019, 12:30 #3
Originariamente inviato da: domthewizard
a parte la discutibilissima scelta di mettere un pannello a specchio sul frontale e quella riga nera se utilizzato come un unico display, può avere un senso. mi piace il poter utilizzare ad esempio due schede di chrome contemporaneamente, o da un lato youtube e dall'altro un'altra app. però essendo una cover utilizzerà la batteria principale, e 4000mah mi sembrano pochini vista anche l'impossibilità di utilizzare un powerbank. poi dipenderà tutto dal prezzo, se starà intorno ai 200€ ok, ma conoscendo lg penso partiranno con un listino di 400 o 500€


Al di là che piaccia a l di là che sembri utile... scherzi vero? come scheda tecnica è da top di gamma, e propone lo schermo in più... probabilmente lo piazzeranno a 1000€ minimo.

Tanto io non lo avrei mai preso troppa paura di rompere gli schermi senza la possibilità di proteggerlo.
domthewizard06 Settembre 2019, 12:35 #4
Originariamente inviato da: fracama87
Al di là che piaccia a l di là che sembri utile... scherzi vero? come scheda tecnica è da top di gamma, e propone lo schermo in più... probabilmente lo piazzeranno a 1000€ minimo.

Tanto io non lo avrei mai preso troppa paura di rompere gli schermi senza la possibilità di proteggerlo.


se ho capito bene sono due cose separate: chi vuole lo smartphone si compra lo smartphone, la cover col secondo display è da comprare a parte a parte. poi sicuramente in seguito faranno i bundle per risparmiare qualcosina, io comunque mi riferivo al prezzo della sola cover
fracama8706 Settembre 2019, 12:44 #5
Originariamente inviato da: domthewizard
se ho capito bene sono due cose separate: chi vuole lo smartphone si compra lo smartphone, la cover col secondo display è da comprare a parte a parte. poi sicuramente in seguito faranno i bundle per risparmiare qualcosina, io comunque mi riferivo al prezzo della sola cover


Ah allora si, siamo d'accordo... Non avevo capito bene io
Il pacchetto costerà facilmente più di 1000€ quindi. Assurdo.
MikDic06 Settembre 2019, 14:09 #6
Chissa se faranno il secondo displaty opzionale e-ink. Da amante ed utiizzateore degli eink (kobo) non mi dispiacerebbe. Per la comodita di lettura e per il consumo. Mi capita spesso che per leggere un articolo o qualcosa di lungo mi sparo il 10% di carica in un nulla perche ho sotto li browser attivo.....
CYRANO06 Settembre 2019, 14:12 #7
" a me , me pare na strunzata! " ( cit. )



Cpmssmsmòslmsò

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^