La polizia di New York cambia i propri smartphone. Via 36.000 Windows Phone per altrettanti iPhone

La polizia di New York cambia i propri smartphone. Via 36.000 Windows Phone per altrettanti iPhone

Il dipartimento della Polizia di New York aveva scelto Windows Phone dal 2014 come piattaforma per gli smartphone dei propri dipendenti. Da oggi non sarà più così e gli oltre 36.000 agenti utilizzeranno nuovi iPhone per ottenere maggiore sicurezza.

di pubblicata il , alle 16:21 nel canale Telefonia
iPhoneWindows Phone
 

Dal 2014 il Dipartimento di Polizia della città di New York aveva scelto Windows Phone come piattaforma per gli smartphone da affidare ai propri dipendenti ed agenti. Purtroppo le vicissitudini dello sviluppo del sistema operativo di Casa Redmond non hanno permesso alle autorità di continuare in questa collaborazione e dalla dirigenza si è deciso di cambiare tutti e 36.000 smartphone con Windows Phone a favore di altrettanti iPhone che dunque permetteranno agli agenti di ottenere maggiori sicurezze nelle comunicazioni nonché maggiore supporto al database del NYPD.

Al momento non è trapelata alcuna informazione sul modello che la polizia americana acquisterà di iPhone anche se sembra possibile che per questioni economiche si possa optare per iPhone 6 o 6S che comunque permetterà agli agenti di operare nella massima sicurezza soprattutto per la compatibilità anche con iOS 11 in arrivo. Come detto, dalla fine del 2014, il Dipartimento di New York aveva deciso di acquistare ben 36.000 smartphone marchiati Windows Phone fornendo ai propri dipendenti vari Nokia Lumia 830 e poi successivamente i più performanti Nokia Lumia 640 XL. Peccato che entrambi i modelli sono stati "abbandonati" da Microsoft che li ha supportati solo fino alla versione di Windows 8.1 e non al più sicuro e nuovo Windows 10 Mobile.

La scelta di acquistare smartphone con Windows Phone come sistema operativo era stata fondamentalmente dettata oltre dai costi inferiori rispetto ad altri device anche dalla presenza nel dipartimento americano di un sistema di sorveglianza basato su Windows. Adottare smartphone sempre Microsoft avrebbe agevolato l'integrazione proprio con il sistema di sorveglianza ma sappiamo che il futuro non è stato così.

Proprio per questo dalla dirigenza è stato deciso di optare per il sistema operativo di Apple che dunque permetterà agli agenti di operare nel miglior modo possibile soprattutto effettuando operazioni quotidiane dal database del NYPD con controlli immediati e rispondendo anche alle chiamate in tempo reale grazie proprio al nuovo sistema adottato dal dipartimento della cittadina americana. Al momento non è chiaro quanto, economicamente parlando, verrà a costare tale operazione ma è chiaro che il costo degli iPhone risulterà maggiore rispetto a quanto speso con i vari Nokia Lumia in passato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio29 Agosto 2017, 17:28 #1
Come sprecare soldi pubblici.
DjLode29 Agosto 2017, 17:31 #2
Originariamente inviato da: Bestio
Come sprecare soldi pubblici.


Comprando smartphone con un sistema operativo praticamente abbandonato... ma sicuramente MS li avrà praticamente regalati.
demon7729 Agosto 2017, 17:43 #3
Originariamente inviato da: Bestio
Come sprecare soldi pubblici.


Le politiche (e i prezzi) di vendita degli smartphone negli USA sono differenti.
Infatti ho notato una presenza di iphone davvero massiccia rispetto alla media italiana.

Aggiungiamo poi che una quantià massiccia come questa è di certo soggetta a trattativa privata. Non li comprano certo al prezzo praticato ad un comune cittadino.
Gandalf7629 Agosto 2017, 17:52 #4
ma dai spendo centinaia di euro per un iphone.... assurdo!
-Vale-29 Agosto 2017, 18:15 #5
Secondo me hanno fatto la scelta giusta

Windows phone praticemente abbandonato
Telefoni dalle prestazioni limitate e anche lato software non scherzano

La scelta di apple è logica

Ottimo hardware
Ottimo software
Azienda americana
Supporto a lungo termine assicurato

Di sicuro non si vanno a mettere in casa telefoni cinesi o coreani
ashi29 Agosto 2017, 18:40 #6
ma come, sono anni che sui serial TV si vedono solo iPhone!
vitvern29 Agosto 2017, 22:15 #7
Gentilissimo Sig. Mucciarelli,
due grandissime imperfezioni:
1) i Windows phones (Lumia), come l'Iphone, per caratteristiche intrinseche sono veloci ed affidabili ed oggi più che mai funzionali con Windows Mobile 10;
2) Qui casca l'asino... sia l'830 che il 640 (XL e NON), ambedue hanno ricevuto l'aggiornamento al 10... magari non hanno subito l'ultimo grande aggiornamento, l'Anniversary, ma ben poco cambia...
Saluti
Timewolf29 Agosto 2017, 23:14 #8
Originariamente inviato da: vitvern
Gentilissimo Sig. Mucciarelli,
due grandissime imperfezioni:
1) i Windows phones (Lumia), come l'Iphone, per caratteristiche intrinseche sono veloci ed affidabili ed oggi più che mai funzionali con Windows Mobile 10;
2) Qui casca l'asino... sia l'830 che il 640 (XL e NON), ambedue hanno ricevuto l'aggiornamento al 10... magari non hanno subito l'ultimo grande aggiornamento, l'Anniversary, ma ben poco cambia...
Saluti


Non e' una questione di velocita' del terminale, quanto di garanzia di aggiornamenti di sicurezza e supporto.
Non sono terminali per il mercato consumer, dove puoi metterci una custom rom.
Probabilmente questi iphone non avranno neanche l'appstore
ImperatoreNeo29 Agosto 2017, 23:16 #9
Inoltre con le policy aziendali possono essere gestiti e configurati in modo centralizzato dall'amministrazione, Windows 10 per mobile ha fatto cilecca, provato di persona col telefono di mia madre.. sigh!
GG16730 Agosto 2017, 12:32 #10
Ma come? Li buttano? Perchè?
Possono ancora essere dei simpatici fermacarte!!!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^