La campagna di crowdfunding del Meizu Zero fallisce: era "una trovata pubblicitaria"

La campagna di crowdfunding del Meizu Zero fallisce: era "una trovata pubblicitaria"

Il Meizu Zero non è riuscito a raccogliere i 100.000$ fissati come obiettivo della campagna Indiegogo e rimane pertanto soltanto un concept. Non ci sarà uno smartphone completamente senza porte marchiato Meizu, almeno per ora

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Telefonia
Meizu
 

La campagna di crowdfunding del Meizu Zero è stato un totale insuccesso. Questa la conclusione del lancio del "primo smartphone completamente senza porte fisiche", che cercava di raccogliere ben 100.000$ in vista di una più ampia commercializzazione.

Dopo il fallimento della campagna, con appena 29 preordini (a 1.300$ l'uno, tuttavia), è lo stesso amministratore delegato dell'azienda ad affermare che si è trattato di poco più di una mossa pubblicitaria, poiché "il dispositivo è solo un progetto di ricerca del dipartimento di sviluppo. Non abbiamo mai avuto intenzione di produrre questo dispositivo in massa" (come riporta The Verge).

Meizu non intende quindi continuare nello sviluppo di questo progetto, visto che il suo potenziale bacino di utenza è molto limitato proprio per via delle sue caratteristiche peculiari. L'azienda continuerà invece lo sviluppo dei suoi smartphone "tradizionali" puntando su altri fattori di innovazione, almeno per il momento.

I concetti alla base del Meizu Zero erano però interessanti: ricarica esclusivamente wireless, uso delle eSIM, trasferimento di dati tramite USB senza fili, tasti capacitivi erano alcune delle peculiarità del dispositivo che gli permettevano di essere completamente senza porte.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kamon07 Marzo 2019, 13:49 #1
Ma se fosse vero che era tutto previsto, le 1300 banane le hanno prese dai backer no? Ok, glieli restituiscono ma non mi pare una cosa molto corretta bloccare quei soldi promettendo qualcosa che non hai nessuna intenzione di dare.

...Ho capito male?
biometallo07 Marzo 2019, 14:07 #2
“the holeless phone is just a development project from the R&D department, we never intended to mass-produce this project.”

E se avessero avuto successo con la campagnia cosa avrebbero fatto?

Mi permetto anche di far notare una cosa 29 x 1299 fa 37671, loro ne hanno raccolti ben 45,998 ci sono ben 8317 dollari che immagino siano arrivati da persone che hanno voluto finanziare il progetto, magari con una somma minima, ma senza chiedere nulla in cambio...

Non so, se quanto viene detto è vero mi pare un chiaro abbuso dello strumento del crowfounding e della fiducia di chi li ha finanziati, e come tale andrebbero banditi da Indiegogo, e magari ci si dovrebbe pensare due volte prima di dargli fiducia...

Sicuramente hanno guadagnato parecchia pubblicità gratuita, questo stesso articolo lo è, ma per me, pubblicità negativa.
ContiF07 Marzo 2019, 14:18 #3

Come disse la volpe all'uva:

"tanto era acerba!"
ulukaii07 Marzo 2019, 14:22 #4
Originariamente inviato da: kamon
Ma se fosse vero che era tutto previsto, le 1300 banane le hanno prese dai backer no? Ok, glieli restituiscono ma non mi pare una cosa molto corretta bloccare quei soldi promettendo qualcosa che non hai nessuna intenzione di dare.

...Ho capito male?

No, non le hanno prese. Non viene dato neanche 1 cent se una campagna di raccolta fondi non raggiunge il goal nel tempo prefissato (fallisce). E i soldi non vengono nemmeno bloccati nel momento in cui si fa l'adesione, la quota viene prelevata solo alla conclusione della campagna e, come già detto, solo in caso di esito positivo di quest'ultima.
Dumah Brazorf07 Marzo 2019, 14:25 #5
Originariamente inviato da: kamon
Ma se fosse vero che era tutto previsto, le 1300 banane le hanno prese dai backer no? Ok, glieli restituiscono ma non mi pare una cosa molto corretta bloccare quei soldi promettendo qualcosa che non hai nessuna intenzione di dare.


Quello è un problema etico che sarebbe sorto poi. La campagna è fallita per cui il problema non si pone così come la veridicità dei loro proclami non può essere confermata o smentita.
300007 Marzo 2019, 14:39 #6
Gambe cooooooooooooooooortissime… .. .
giovanni6907 Marzo 2019, 16:21 #7
Diciamo che il marketing di fronte al fallimento dell'iniziativa di crowd funding ha detto a se stesso: stavamo scherzando ...per pararsi il .. per la figuraccia.
kamon07 Marzo 2019, 16:50 #8
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
Quello è un problema etico che sarebbe sorto poi. La campagna è fallita per cui il problema non si pone così come la veridicità dei loro proclami non può essere confermata o smentita.


Si non c'è problema se una campagna fallisce, è nell'ordine normale delle cose in questo tipo di finanziamento, la cosa cambia se poi il promotore svela candidamente che il piano non è mai stato quello di produrre qualcosa, di conseguenza i soldi dei backers sono stati sequestrati e resi non disponibili ai legittimi proprietari con l'inganno, soldi che potevano anche essere investiti per generare altri soldi ad esempio... Un po come se una banca ti propone un investimento, tu le dai i soldi e dopo un po ti restituiscono tutto dicendo: "ma noi stavamo solo scherzando!"
La cosa più probabile è ovviamente che abbiano cercato di ridurre la figuraccia, ma a me quella che hanno usato non parrebbe affatto una scusa accettabile.


...Non lo so, solo a me pare una follia?
Titanox207 Marzo 2019, 17:18 #9
già che un progetto passa dal crowfunding ci sono ottime possibilità che non sia nulla di serio, perciò niente di nuovo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^