La beta di Android 10 porta le Biometric API su Samsung Galaxy S9 e Note 9

La beta di Android 10 porta le Biometric API su Samsung Galaxy S9 e Note 9

La beta della nuova versione di Android renderà possibile per gli utenti di S9 e Note 9 usare la scansione dell'iride anche per autenticarsi con le app e non solo per sbloccare il telefono

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
SamsungAndroid
 

L'ultima beta di Android 10 disponibile per le serie di telefoni Samsung Galaxy S9 e Samsung Galaxy Note 9 ha introdotto il supporto alle nuove Biometric API di Google. Ciò significa che gli utenti degli smartphone citati possono sfruttare la funzionalità di scansione della retina presente nei dispositivi serie 9 di Samsung per l'autenticazione in un'ampia rassegna di app che supportano le nuove API biometriche di Google.

In precedenza la scansione dell'iride presente su Galaxy S9 e Note 9 poteva essere usata praticamente solo per sbloccare il dispositivo, per la funzionalità Samsung Pay e per l'accesso al folder "blindato" Knox Secure, mentre con il nuovo aggiornamento potrà essere usata per autenticarsi anche con app come LastPass, Google Pay e alcune app di remote banking.

Il tutto resta però limitato alla serie S9 e Note 9 poiché i precedenti Galaxy S8 e Note 8 non vedranno l'arrivo di Andorid 10, mentre la scansione dell'iride è stata rimossa sui successori S10 e Note 10.

La funzionalità di scansione dell'iride può essere attivata, per chi non lo avesse fatto, recandosi nel menù impostazioni, scegliendo la voce "Blocco Schermo e sicurezza" e infine "scansione dell'iride" seguendo quindi le istruzioni che verranno mostrate a schermo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^